INFO

Biologia

La deglutizione
Il cibo che deglutiamo non finisce nelle vie respiratorie in quanto
A: durante l'ingestione l'epiglottide si abbassa bloccando il passaggio verso la trachea.
B: esofago e trachea sono due canali distinti e non comunicanti.
C: la trachea è separata dall'esofago per mezzo del piloro.
D: l'epiglottide separa l'esofago dalla faringe e il cibo viene così deviato.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Arcate dentali
Negli esseri umani ogni arcata dentale contiene
A: due incisivi, due canini, due premolari e quattro molari.
B: due incisivi, due canini, sei premolari e due molari.
C: quattro incisivi, due canini, quattro premolari e sei molari.
D: quattro incisivi, due canini, due premolari e tre molari.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Intestino tenue
A livello dell'intestino tenue agiscono
A: acido cloridrico, pepsina e bile.
B: lipasi, amilasi salivare e pepsina.
C: bile, tripsina e amilasi pancreatica.
D: amilasi pancreatica, pepsina e lipasi.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Dieta mediterranea
La dieta mediterranea prevede
A: il consumo di cibi ricchi di fibre ma poveri di vitamine.
B: un consumo limitato di proteine di origine animale.
C: un consumo piuttosto elevato di grassi saturi.
D: meno del 20% di calorie provenienti da pasta e pane.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'espirazione
Durante l'espirazione l'aria passa, in ordine, attraverso
A: alveoli, bronchi, bronchioli, trachea, faringe, laringe, cavità nasale.
B: alveoli, trachea, bronchi, bronchioli, laringe, faringe, cavità nasale.
C: alveoli, bronchi, bronchioli, trachea, laringe, faringe, cavità nasale.
D: alveoli, bronchioli, bronchi, trachea, laringe, faringe, cavità nasale.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La faringe
La faringe
A: si trova tra la laringe e la trachea.
B: è formata da otto anelli cartilaginei.
C: mette in comunicazione l'albero bronchiale destro con il sinistro.
D: fa comunicare i sistemi respiratorio e digerente.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Alveoli polmonari
Gli alveoli polmonari
A: sono circondati da capillari sanguigni per facilitare lo scambio gassoso.
B: permettono lo scambio di gas tra il sangue e i tessuti tramite diffusione.
C: sono costituiti da tubicini pieni di liquido che sfociano nei bronchi.
D: sono rivestiti da un doppio strato epiteliale molto umido e spesso.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Organi dell'apparato respiratorio
1) Contiene le corde vocali: ________

2) Vi passa sia l'aria sia il cibo: ________

3) Si divide in due bronchi: ________

4) Avvolge i polmoni: ________
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Organi e digestione
Abbina il processo descritto all'organo in cui avviene:

1) Emulsione dei grassi per un loro migliore attacco da parte degli enzimi: ________

2) Completamento del riassorbimento dell'acqua: ________

3) Idrolisi delle proteine in grossi peptidi: ________

4) Accumulo della bile prodotta dal fegato: ________
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Gli organi dell'apparato digerente
A: Il pancreas è una ghiandola che secerne sia ormoni che enzimi digestivi.
B: Il duodeno è il primo tratto dell'intestino crasso.
C: Il cieco mette a contatto l'intestino tenue con il retto.
D: Nel colon avviene l'assorbimento di acqua e sali minerali.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La sostanza che non agisce nell'intestino tenue è
A: la bile.
B: la lipasi.
C: la pepsina.
D: l'amilasi pancreatica.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Struttura e funzione dell'intestino tenue
Villi e microvilli nell'intestino tenue sono importanti perché
A: separano i capillari sanguigni dall'epitelio intestinale.
B: producono la bile all'interno di cellule specializzate.
C: ospitano colonie batteriche che producono vitamina K.
D: aumentano enormemente la superficie intestinale.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il diaframma
La contrazione del diaframma
A: corrisponde al processo di espirazione.
B: fa diminuire il volume della cassa toracica.
C: fa abbassare il diaframma stesso.
D: provoca l'ingresso di aria nei polmoni.
E: fa aumentare la pressione dell'aria nella cassa toracica.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'assorbimento intestinale
Quali situazioni potrebbero far diminuire l'assorbimento intestinale dei nutrienti?
A: Una dieta del tutto priva di fibre e di polisaccaridi.
B: L'eliminazione chirurgica di una porzione di intestino tenue.
C: L'ingestione di cibo nelle stesse quantità, ma suddiviso in molti piccoli pasti.
D: L'assunzione di una sostanza che aderisce e ricopre i villi intestinali.
E: Bere 4 litri d'acqua al giorno.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Controllo e regolazione della respirazione
I neuroni respiratori del tronco cerebrale stimolano la contrazione ________ e dei muscoli intercostali permettendo così l'________. I corpi carotidei, invece rilevano la concentrazione dei gas respiratori nel sangue: se la concentrazione di CO2________ anche di poco, la respirazione si fa più ________ e profonda in modo che la CO2 possa rapidamente ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le funzioni del fegato
Tra i vari compiti che svolge il fegato vi è quello di immagazzinare gli zuccheri e di produrre pepsina, una sostanza accumulata nella cistifellea che ha la funzione di sintetizzare i grassi formando piccole goccioline; un'altra ghiandola, il pancreas, produce invece un ormone che scinde l'amido in disaccaridi.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Fasi della ventilazione polmonare
Abbina ciascuna affermazione con la relativa fase della ventilazione polmonare:

1) L'ossigeno è più concentrato nel sangue che nell'aria circostante: ________

2) Il diossido di carbonio è più concentrato nel sangue che nell'aria circostante: ________

3) Il diaframma è contratto mentre i muscoli intercostali sono rilassati: ________
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza