INFO

Scienza e cultura dell'alimentazione

1. È un alimento primario:
A: il pesce
B: il caffè
C: la coca-cola
D: il basilico
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

2. È un alimento accessorio:
A: la carne
B: la pasta
C: il latte
D: il tè  
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

3. Alimenti che appartengono al gruppo 01 del Codice europeo EU:
A: vino  
B: olio di oliva
C: uova
D: formaggi  
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

4. I nuovi LARN si definiscono come:
A: Livelli di Assunzione Raccomandati di Nutrienti  
B: Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti ed energia
C: Livelli di Assimilazione di Riferimento di Nutrienti
D: Livelli di Assorbimento Raccomandati di Nutrienti
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

5. Per un adulto il fabbisogno di proteine secondo i nuovi LARN è di:
A: 0,8 g per kg di peso corporeo
B: 0,9 g per kg di peso corporeo
C: 1 g per kg di peso corporeo
D: 2 g per kg di peso corporeo
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

6. I glucidi secondo i nuovi LARN devono soddisfare una quota di energia rispetto al fabbisogno calorico giornaliero pari a:
A: 20-35%   
B: 35-50%  
C: 45-60%
D: 50-65%  
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

7. Il modello alimentare della dieta mediterranea è stato ideato da:
A: Carlo Cannella
B: Ancel Keys  
C: Orio Vergani
D: Pellegrino Artusi  
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

8. STG è una sigla che indica un prodotto di:
A: specialità tradizionale geografica
B: specialità territoriale garantita
C: specialità tipica garantita  
D: specialità tradizionale garantita
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

9. Lo è l'autorità alimentare europea:
A: INRAN
B: SINU
C: EFSA
D: WHO
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

10. Costituisce una frode commerciale:
A: adulterazione   
B: sofisticazione
C: alterazione
D: contraffazione   
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza