Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso
Libro
Biologia - Terza edizione / Volume unico
Capitolo
Capitolo 4. Il linguaggio della vita
INFO

Biologia

Agente mutageno
Un agente mutageno
A: può essere di natura sia fisica che chimica.
B: provoca solo mutazioni somatiche.
C: provoca solo mutazioni cromosomiche.
D: può essere solo di natura fisica.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Agrobacterium tumefaciens
L'Agrobacterium tumefaciens è un batterio
A: usato come vettore per ottenere piante transgeniche.
B: parassita degli animali.
C: che non può infettare le piante.
D: usato come vettore per ottenere alcuni vaccini.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Batteriofago
Quando un batteriofago incorpora un frammento di DNA batterico e lo trasferisce a un altro batterio si parla di
A: trasduzione.
B: trasformazione.
C: coniugazione.
D: traslocazione.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

DNA e duplicazione
A: Thomas Morgan dimostrò che i geni sono posti sui cromosomi.
B: Nei nucleotidi del DNA è presente la base azotata uracile.
C: La guanina è una base azotata che forma tre legami a idrogeno con la citosina.
D: La timina ha una struttura ad anello singolo e appartiene alle purine.
E: L'enzima DNA polimerasi catalizza la rottura del legame covalente tra i nucleotidi.
F: Nei procarioti si forma una sola bolla di duplicazione.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

DNA ricombinante
Ordina i passaggi necessari per realizzare una molecola di DNA ricombinante.

1. ________

2. ________

3.  ________

4. ________

5. ________

PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

DNA
a) Nel modello proposto da Watson e Crick i due filamenti di ________ sono tenuti insieme da legami ________ tra le basi azotate, che sono rivolte verso il centro della struttura.

b) La molecola di DNA assomiglia a una scala a pioli avvolta su se stessa in senso ________. I ________ sono le coppie di basi azotate, mentre lo scheletro zucchero-fosfato rappresenta i ________ della scala. I due filamenti hanno andamento ________ e, nota una sequenza, è automaticamente definita quella complementare.

Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Duplicazione del DNA esemiconservativa
La duplicazione del DNA è semiconservativa perché
A: si duplica solo una parte del DNA.
B: il DNA conserva le informazione genetiche.
C: parte del DNA viene perso e non si conserva.
D: uno dei due filamenti si trova inalterato nella cellula figlia.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Gli enzimi di restrizione
Gli enzimi di restrizione
A: frammentano il DNA virale.
B: degradano il DNA batterico.
C: rompono i legami a idrogeno tra le basi azotate del DNA.
D: sono enzimi presenti in cellule eucariotiche.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Green biotechnology
Con le green biotechnology si possono ottenere
A: piante con migliori proprietà nutritive.
B: nuovi farmaci per l'uomo.
C: vaccini.
D: fertilizzanti.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Guanina
La base guanina è una
A: purina che forma tre legami a idrogeno.
B: pirimidina che forma tre legami a idrogeno.
C: purina che forma due legami a idrogeno.
D: pirimidina che forma due legami a idrogeno
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I ribosomi
I ribosomi sono
A: formati da proteine e da RNA.
B: strutture globulari formate solo da RNA.
C: formati esclusivamente da proteine.
D: prodotti grazie all'azione del tRNA.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il codice genetico
Il codice genetico è degenerato perché
A: alcuni amminoacidi sono codificati da più triplette.
B: alcune triplette non corrispondono ad alcun amminoacido.
C: codifica per numerosi amminoacidi.
D: è formato da 64 codoni.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il golden rice
Il golden rice
A: è una varietà di riso contenente geni esogeni.
B: è una varietà di riso molto antica.
C: è una pianta ottenuta da numerosi incroci.
D: può produrre insulina.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il processo di splicing
Il processo di splicing
A: rimuove gli introni e salda tra loro gli esoni.
B: avviene sia negli eucarioti sia nei procarioti.
C: avviene nel citoplasma delle cellule eucariotiche.
D: rimuove gli esoni e salda tra loro gli introni.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Ingegneria genetica e malattie
A: Grazie alla terapia genica è possibile curare moltissime malattie dell'uomo.
B: Il primo vaccino biotech è stato quello contro il tetano.
C: Con farmaci biotech è possibile curare il nanismo nei bambini.
D: Con le tecniche di ingegneria genetica è possibile ottenere solo batteri e piante GM.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Ingegneria genetica
A: Un organismo geneticamente modificato è anche detto OGM.
B: Il DNA che include materiale genetico estraneo è detto DNA esogeno.
C: Le tecniche di ingegneria genetica hanno permesso di inserire il gene umano per l'insulina in un virus.
D: L'elettroforesi è una tecnica che permette di separare le molecole di DNA in base alla loro dimensione.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Ingegneria genetica
a) Ogni enzima di restrizione riconosce ________ sequenze di coppie di basi e taglia ________ in un punto detto sito di restrizione.

b) Nella tecnica dell'elettroforesi si immerge un gel di ________ in un campo ________.

c) Nei batteri il processo di ________ prevede il contatto tra due batteri attraverso i pili sessuali.

d) La ________ è una modalità di trasferimento genico orizzontale nei________ .
Completamento chiusoCompletamento chiuso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Ingegneria genetica
a) Il vaccino contro l'epatite B è un farmaco ________ prodotto utilizzando un gene che viene espresso e clonato nel ________.

b) Un animale ________ contiene in tutte le sue cellule un gene estraneo ed è anche detto ________.

c) Con la ________ è possibile ottenere organismi geneticamente ________ quelli di partenza.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La duplicazione del DNA
La duplicazione del DNA è detta
A: semiconservativa.
B: conservativa.
C: dispersiva.
D: complemmentari
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le basi azotate del DNA
Le basi azotate del DNA sono
A: legate fra loro da legami a idrogeno.
B: all'esterno del filamento.
C: legate direttamente al gruppo fosfato.
D: legate fra loro da legami covalenti.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le mutazioni ereditarie
Le mutazioni sono ereditarie se
A: si verificano durante la formazione dei gameti.
B: avvengono durante la mitosi delle cellule di un tessuto.
C: non vengono riparate da enzimi specifici.
D: riguardano l'RNA messaggero.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le mutazioni geniche
Le mutazioni geniche
A: riguardano un singolo nucleotide.
B: riguardano il numero complessivo dei cromosomi.
C: riguardano la struttura di un cromosoma.
D: avvengono solo nelle cellule vegetali.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Legami tra nucleotidi
Il legame tra i nucleotidi nello scheletro zucchero- fosfato è un legame
A: covalente.
B: ionico.
C: debole.
D: a idrogeno.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Mutazioni
a) Un genetista ha scoperto un tipo particolare di mutazione che non ha effetto sul polipeptide prodotto: questa mutazione potrebbe essere il risultato di una ________.

b) Le mutazioni ________ possono essere silenti a causa della ________ del codice genetico.

c) Il nucleo di una cellula umana contiene circa 3 ________ di coppie di basi e gli ________ non sempre riconoscono eventuali errori.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Nucleotide del DNA
Un nucleotide del DNA è formato da
A: deossiribosio, base azotata, gruppo fosfato.
B: ribosio, base azotata, gruppo fosfato.
C: deossiribosio, uracile, gruppo fosfato.
D: glucosio, base azotata, gruppo fosfato.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Organismi transgenici
Gli organismi transgenici sono
A: organismi che contengono geni di una specie diversa.
B: ibridi ottenuti dall'incrocio tra specie diverse.
C: plasmidi batterici modificati da virus.
D: organismi ottenuti da incroci selettivi.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Pecora Dolly
Per ottenere la pecora Dolly sono state/i utilizzate/i
A: cellule di ghiandola mammaria.
B: spermatozoi privi di nucleo.
C: cellule uovo e spermatozoi fecondati in vitro.
D: cellule del fegato.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Plasmide
Al fine di inserire un gene estraneo in un plasmide, entrambi devono
A: essere tagliati con lo stesso enzima di restrizione.
B: avere origine dallo stesso tipo di cellula.
C: avere stesse sequenze nel DNA.
D: avere la stessa lunghezza.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Plasmidi
I plasmidi sono coinvolti prevalentemente nel processo di
A: coniugazione.
B: trasformazione.
C: trasduzione.
D: traslocazione.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Primi mammiferi transgenici
I primi mammiferi transgenici sono stati
A: topi in cui era stato inserito il gene per l'ormone umano della crescita.
B: pecore in grado di produrre latte umano.
C: maiali contenenti un gene per la coagulazione del sangue.
D: mucche in grado di produrre latte contenente insulina.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Processi legati al DNA
a) Il codice genetico è organizzato in ________, cioè sequenze di tre ________, ciascuno dei quali corrisponde a un solo ________.

b) La trascrizione avviene ________ delle cellule eucariotiche e, partendo da un filamento ________ di DNA, permette la produzione di un filamento di RNA ________.

c) La traduzione avviene ________ e richiede numerosi ________ ed energia.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

proporzione tra A=T e G=C
La regola secondo cui la proporzione tra le basi azotate è sempre A=T e G=C fu scoperta da
A: Chargaff.
B: Franklin e Wilkins.
C: Avery.
D: Hershey e Chase.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Ricombinazione genica nei batteri
a) Normalmente i batteri si riproducono in modo ________ e molto velocemente; ogni cellula genera dei ________, cioè individui geneticamente ________  fra loro.

b) Studi abbastanza recenti sui batteri hanno però evidenziato che essi sono capaci di modificare il
loro patrimonio genetico grazie a un trasferimento genico ________. Questo processo, detto di ________ avviene secondo ________ modalità differenti: ________ che avviene tra due batteri diversi, ________ in cui il batterio acquisisce frammenti di ________ esogeno e ________ che è mediato da virus.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

RNA e DNA
L'RNA a differenza del DNA
A: contiene ribosio come zucchero e uracile come base azotata.
B: non presenta mai legami a idrogeno tra le basi azotate.
C: contiene desossiribosio come zucchero e uracile come base azotata.
D: non contiene gruppi fosfato.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

RNA polimerasi
L'RNA polimerasi è un enzima
A: che legandosi al promotore avvia la trascrizione.
B: che si lega al tRNA.
C: che legandosi al ribosoma avvia la traduzione.
D: coinvolto nella duplicazione del DNA.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Struttura del DNA
Il DNA ha una struttura
A: a doppia elica.
B: a singolo filamento.
C: globulare.
D: ramificata.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Tipi di RNA
1. Catena lineare di nucleotidi che si forma usando come stampo la sequenza nucleotidica del DNA. ________

2. Molecola dalla complessa struttura tridimensionale che permette il passaggio dalla sequenza di nucleotidi alla sequenza di amminoacidi. ________

3. Molecola che costituisce i ribosomi, insieme a proteine specifiche, nei quali avviene la sintesi proteica. ________
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza