INFO

Italiano

Indica se le affermazioni su Francesco d'Assisi sono vere o false.
A: Fondò un ordine mendicante.
B: Visse tra XI e XII secolo.
C: Nacque da una ricca famiglia.
D: Non venne appoggiato dalla Chiesa.
E: Il suo scopo era combattere le eresie.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Le lingue volgari vennero così definite perché derivavano dal sermo vulgaris, il ________ parlato ai tempi dell'Impero romano. A causa della ________ politica seguita alla ________ dell'Impero, le parlate delle diverse ________ si differenziarono e, a contatto con le lingue "________", diedero origine a nuove lingue.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Una letteratura religiosa in volgare si sviluppò
A: in Umbria
B: in Provenza
C: in Toscana
D: a Bologna
E: in Sicilia
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La letteratura religiosa in volgare era rivolta ________ e motivata dall'esigenza di esprimere ________ sentiti come più autentici e profondi. I maggiori autori furono Francesco d'Assisi e ________, che adottarono la forma ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Indica se le affermazioni sul Cantico delle creature sono vere o false.
A: Il testo è in versi regolari.
B: Prevale la costruzione paratattica.
C: Sono presenti alcune rime.
D: Il ritmo è incalzante.
E: Le strofe sono diseguali.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Inserisci il significato delle espressioni elencate.

se konfano________
mentovare________
clarite________
onne________
iocundo________

Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Basandoti sull'elenco che segue indica, per ciascuna espressione del testo, il corrispondente aspetto stilistico (attenzione: l'elenco è eccedente).
et per aere et nubilo et sereno et onne tempo________

Altissimu - dignu________

honore - homo________

con coloriti flori et herba - per sora luna e le stelle________

benedictione - significatione________
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Alcuni rilevano che la parte iniziale del Cantico delle creature contrasta con la dolorosa visione che segue. Altri confutano tale interpretazione obiettando che
A: il tema di fondo del Cantico è l'accettazione di tutto ciò che è naturale
B: l'autore intende denunciare la corruzione della Chiesa
C: le sofferenze garantiscono la salvezza
D: il tema sacro del Cantico si accorda con la cupa visione medievale
E: la centralità della morte rivela un profondo pessimismo
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

L'enunciato Laudate e benedicete mi' Signore et rengratiate ha una funzione
A: persuasiva
B: descrittiva
C: argomentativa
D: espositiva
E: narrativa
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La presenza dell'interlocutore è espressa nel testo
A: dal pronome di seconda persona
B: dal vocativo
C: dai termini "messer", "sora", "frate"
D: dal sostantivo "Signore"
E: dalla ripetizione
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza