INFO

Biologia

L'omeostasi
L'omeostasi è la capacità dell'organismo di
A: adattarsi a condizioni ambientali anche estreme.
B: mantenere costanti le condizioni dell'ambiente interno anche al variare di quello esterno.
C: mettere le cellule in comunicazione tra loro.
D: mantenere la temperatura corporea intorno a un valore costante di 37 °C.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I tessuti connettivi
I tessuti connettivi
A: comprendono l'osso, la cartilagine e la pelle.
B: sono costituiti da cellule immerse in una matrice extracellulare solida.
C: hanno tutti funzione di sostegno.
D: sono costituiti da cellule immerse in una matrice extracellulare.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il diaframma
Il diaframma è
A: un muscolo che separa la cavità toracica dalla cavità addominale.
B: una membrana che riveste la cavità addominale.
C: un muscolo che divide in due parti la cavità addominopelvica.
D: una membrana che riveste la cavità toracica.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le fibre muscolari
Le fibre muscolari
A: si accorciano e si allungano in risposta a uno stimolo.
B: nel tessuto cardiaco si contraggono su ordine del sistema nervoso involontario.
C: nel muscolo striato sono cellule polinucleate, in quello cardiaco sono cellule con un solo nucleo.
D: sono molecole di actina e miosina disposte ordinatamente.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il neurone
La differenza tra dendriti e assone è che
A: i dendriti trasmettono gli impulsi in uscita dal neurone, l'assone riceve gli stimoli diretti al corpo cellulare.
B: i dendriti trasmettono gli impulsi al corpo cellulare, l'assone trasmette gli impulsi agli effettori.
C: i dendriti sono prolungamenti cellulari molto più lunghi degli assoni.
D: i dendriti si trovano nel SNP, gli assoni nel SNC.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Gli epiteli
Tra le seguenti, non è una caratteristica degli epiteli:
A: rivestono e delimitano la superficie esterna e le cavità interne del corpo.
B: poggiano su una membrana basale.
C: sono ricchi di vasi sanguigni che li riforniscono di ossigeno e nutrienti.
D: possono avere funzione ghiandolare o sensoriale.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il derma
Il derma è
A: l'epitelio cheratinizzato e più esterno della cute.
B: il tessuto connettivo su cui poggia l'epidermide, ricco di cheratina.
C: lo strato di tessuto adiposo sottostante alla cute.
D: il tessuto connettivo su cui poggia l'epidermide, ricco di collagene, fibre elastiche e vasi sanguigni.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il sistema muscolo-scheletrico
Nel sistema muscolo-scheletrico è errato affermare che
A: il muscolo scheletrico è formato da unità contrattili chiamate sarcomeri.
B: il midollo giallo genera tutti i tipi di cellule del sangue.
C: il tessuto osseo comprende osteoblasti, osteociti e osteoclasti.
D: l'attività del sistema muscolo-scheletrico è controllata dal sistema nervoso.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La struttura delle ossa
Le estremità delle ossa ________ come la tibia si chiamano ________ e sono costituite da osso ________ dove si trova il midollo osseo rosso.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il midollo osseo
La cavità midollare ospita il midollo ________ formato da tessuto adiposo.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le ossa e il movimento
Le ________ collegano le ossa e permettono il movimento.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le cellule staminali
Le cellule staminali sono cellule ________ che possono dividersi per ________ in risposta a una molecola segnale.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il cancro
Il cancro è dovuto a una proliferazione ________ delle cellule di un tessuto.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le fibre muscolari
L'unità contrattile di una fibra del muscolo scheletrico si chiama ________ ed è costituita da filamenti di due proteine contrattili: l'________ e la ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La contrazione muscolare
La contrazione muscolare avviene grazie allo ________ dei filamenti proteici e richiede l'energia dell'________.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il tessuto osseo
Nel tessuto osseo sono presenti ________ tipi di cellule che svolgono compiti diversi: gli ________ costruiscono l'osso e sono molto attivi durante la crescita; durante la vita adulta si trasformano in ________, le cellule del tessuto osseo maturo; gli ________ demoliscono l'osso e contribuiscono a rimodellare lo scheletro.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il meccanismo della contrazione muscolare
Quale tra le seguenti affermazioni sulla contrazione muscolare è corretta?
A: L'ATP si lega all'actina provocandone il distacco dalla miosina.
B: L'idrolisi dell'ATP favorisce l'aggancio della testa di miosina al filamento di actina.
C: L'ATP si lega alla miosina provocandone il distacco dall'actina.
D: L'idrolisi dell'ATP causa l'accorciamento del sarcomero.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza