INFO

Biologia

Il controllo della crescita microbica
Il trattamento antimicrobico rallenta la sua efficacia
A: se c'è un'alta concentrazione dell'agente chimico
B: se le cellule sono vecchie
C: se c'è una bassa concentrazione microbica iniziale
D: per la bassa presenza di materiale organico
E: per le basse temperature
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il controllo della crescita microbica
Attraverso l'aumento della temperatura, l'azione microbica avviene per
A: danneggiamento della parete cellulare
B: alterazione della permeabilità delle membrane cellulari
C: inibizione dell'azione enzimatica
D: alterazione delle proteine
E: alterazione degli acidi nucleici
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il controllo della crescita microbica
I sulfamidici agiscono
A: inibendo la sintesi della parete cellulare dei microbi
B: attraverso la lisi della membrana cellulare
C: bloccando la sintesi degli acidi nucleici
D: come batteriostatici e antimetaboliti
E: danneggiando la parete cellulare dei funghi
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il controllo della crescita microbica
La tindalizzazione forza la germinazione delle spore alla temperatura di
A: 30 °C
B: 37 °C
C: 40 °C
D: 47 °C
E: 50 °C
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il controllo della crescita microbica
I raggi gamma agiscono come microbici in quanto
A: arrestano il metabolismo cellulare
B: distruggono la parete cellulare
C: denaturano le proteine
D: inceneriscono i microrganismi
E: alterano le sostanze chimiche inducendo una espulsione di elettroni
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il controllo della crescita microbica
Tra le sostanze antimicrobiche conservanti alimentari usate nelle bibite analcoliche troviamo
A: nisina
B: difenile
C: pimaricina
D: anidride solforosa
E: acido benzoico
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il controllo della crescita microbica
Oltre ad alcol e detergenti per la disinfezione viene usato
A: clorexidina
B: alcol etilico
C: cloro
D: iodio
E: fenolo
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il controllo della crescita microbica
L'azione del solfanilamide è antimicrobica perché
A: inibisce l'azione enzimatica
B: interferisce nella sequenza biosintetica di un composto essenziale
C: altera la permeabilità della membrana cellulare
D: danneggia la parete cellulare
E: denatura le proteine
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il controllo della crescita microbica
L'acido para-aminosalicilico viene usato come chemioterapico antibatterico per la lotta contro
A: sifilide
B: infezioni epidermiche
C: Candida
D: infezioni urologiche
E: tubercolosi e lebbra
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il controllo della crescita microbica
Per combattere i micobatteri con chemioterapici batterici si usa
A: etambutolo
B: antimetaboliti
C: acido para-aminosalicilico
D: isoniazide
E: chinoloni
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza