INFO

Chimica

Una reazione enzimatica avviene dentro il sito ________ e produce un complesso ________ , in cui i prodotti sono ancora legati ad esso. Poiché l'equilibrio della reazione si sposta verso ________ , i prodotti della reazione si separano dall' ________ .
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Perché si verifichi il processo di catalisi ________ , gli enzimi devono mantenere immodificata la loro ________ alla fine della reazione catalizzata, anche se hanno partecipato in modo ________ alla reazione e hanno interagito con i ________ da trasformare.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Gli enzimi, come tutti i ________ , aumentano la ________ di reazione in quanto abbassano l'energia di ________ della reazione, vale a dire la quantità di ________ necessaria perché l'urto tra due molecole dei reagenti possa risultare un urto ________ .
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Un enzima è ________ quando il sito ________ è costantemente occupato da molecole di ________ che sono trasformate in ________ .
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Quando si valuta l'andamento della ________ di reazione di una generica reazione ________ in funzione della temperatura si vede che la temperatura ________ risulta dalla combinazione dell'effetto negativo della ________ con l'effetto positivo dovuto all'incremento di ________ .
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Quando un enzima si lega a un substrato, la ________ del sito ________ e quella del ________ cambiano, perché le due molecole si influenzano ________ . Questi cambiamenti consentono all'enzima di interagire in modo ________ con il substrato. Il legame tra le due molecole indebolisce uno o più ________ del substrato, che diventa così suscettibile allo svolgimento di una specifica ________ .
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Durante la catalisi ________ l'aumento progressivo della concentrazione del ________ porta al raggiungimento di un punto in cui l'enzima è utilizzato al ________ delle sue possibilità. Da questo punto in poi la velocità si mantiene ________ e diviene ________ dalla concentrazione del substrato.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

In una soluzione che contiene un eccesso di ________ rispetto alla velocità di ________ dell'enzima, quando si raddoppia ________ dell'enzima, la velocità della reazione ________ anch'essa; se la concentrazione dell'enzima viene ________ , si triplica anche la velocità della reazione e così via.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Per ogni enzima esiste una temperatura, conosciuta come temperatura ________ , che corrisponde alla ________ attività catalitica. Gli enzimi sono proteine ________ , la cui struttura ________ è alterata dalle alte temperature. La conseguenza di un aumento eccessivo della temperatura (oltre i 60 °C) è la ________ della proteina.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Quando nel corso della reazione la concentrazione dell'enzima ________ mentre ________ la concentrazione del substrato, l'attività catalitica dell'enzima si stabilizza su un valore ________ e costante. Questo andamento è conosciuto come curva di ________ .
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Associa ad ogni termine dell'elenco la definizione che ritieni corretta.

1. Enzima = ________ .
2. Substrato = ________ .
3. Complesso Enzima-Substrato = ________ .
4. Sito attivo = ________ .
5. Sito regolatore = ________ .
6. Attività catalitica = ________ .
7. Costante di Michaelis = ________ .
8. Cofattore = ________ .
9. Effettore positivo = ________ .
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

A: Un enzima si lega sempre ad un substrato.
B: Un enzima ha più di un sito attivo.
C: Un enzima deve convertire un substrato in prodotto.
D: Un enzima rompe legami ma non ne forma di nuovi.
E: Un enzima non libera un prodotto fino a quando non inserisce un nuovo substrato.
F: Un enzima può avere siti di regolazione.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Un composto la cui reazione è catalizzata da un enzima si chiama:
A: attivatore.
B: coenzima.
C: cofattore.
D: substrato.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

L'energia di attivazione NON è l'energia:
A: necessaria per far spostare l'equilibrio verso destra.
B: utilizzata dalle molecole per muoversi più velocemente.
C: necessaria per rendere efficace l'urto tra le molecole.
D: utilizzata per creare uno stato di transizione intermedio tra S e P.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Nel sito attivo di un enzima NON:
A: si può legare un effettore positivo.
B: è inserito il coenzima.
C: si realizza la conversione S→P.
D: si modifica la forma delle molecole reagenti.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La temperatura ottimale per l'attività massima di un enzima:
A: è a 25 °C.
B: dipende dall'organismo nel quale svolge questa attività.
C: dipende dalla presenza o meno di cofattori.
D: non è prevedibile perché è variabile.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

In un enzima la Km corrisponde alla:
A: concentrazione del substrato che dà ½ della Vmax.
B: costante di dissociazione per il complesso enzima-substrato.
C: concentrazione dell'enzima.
D: metà della concentrazione del substrato richiesto per raggiungere la Vmax.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

In un enzima la Vmax riflette:
A: la quantità di un enzima attivo.
B: la concentrazione del substrato.
C: la metà della concentrazione del substrato.
D: il complesso enzima-substrato.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Una inibizione irreversibile può essere data da:
A: effettori negativi.
B: substrato in eccesso.
C: sali di metalli pesanti.
D: pH acido.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

In una reazione enzimatica, se il substrato è in eccesso:
A: l'attività enzimatica aumenta.
B: l'attività enzimatica è inibita.
C: la velocità di reazione è costante.
D: la concentrazione del prodotto ottenuto è costante.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza