Capitolo 8: Il metabolismo dei lipidi e dei composti azotati

20 esercizi
SVOLGI
Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso
Libro
Percorsi di biochimica / Volume unico
Capitolo
Capitolo 8: Il metabolismo dei lipidi e dei composti azotati
INFO

Biologia

Una via anabolica nel citosol delle cellule epatiche
La biosintesi degli acidi grassi consiste in una serie di reazioni, che costruiscono progressivamente la molecola dell'acido grasso a partire da una molecola di ________ per aggiunta di unità elementari di ________ con perdita di una molecola di CO2; a ogni ciclo di reazioni una molecola di malonil CoA si aggiunge al prodotto del ciclo precedente perdendo una molecola di ________, determinando la crescita in lunghezza di un segmento bicarbonioso fino alla formazione di acido ________, un acido grasso a 16 atomi di ________. Il gruppo acetile iniziale, così come ogni gruppo acile prodotto da un ciclo di reazioni, viene legato a un gruppo ________ di una delle subunità del complesso.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La biosintesi degli acidi grassi
La biosintesi degli acidi grassi:
A: avviene in maniera spontanea senza interventi enzimatici
B: avviene nel citoplasma
C: la molecola di partenza è l'acetil CoA
D: non necessita di consumo di ATP
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I precursori per la biosintesi degli acidi grassi
La maggior parte dell'acetil CoA presente nel ________ viene utilizzata nella biosintesi degli acidi grassi come ________ CoA, un suo derivato attivato prodotto per ________. Questa reazione, catalizzata dall'acetil CoA ________, il principale enzima regolatore dell'intera via, che utilizza come coenzima la ________, una ________ del gruppo B, richiede il consumo di una molecola di ATP.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La classificazione degli amminoacidi
A seconda del tipo di intermedio del metabolismo cui porta la demolizione della loro catena carboniosa, si distinguono amminoacidi ________, amminoacidi chetogenetici e amminoacidi gluco- e chetogenetici. Il catabolismo degli amminoacidi glucogenetici produce sostanze utilizzabili per la biosintesi del ________ attraverso la gluconeogenesi , mentre il catabolismo di quelli ________ porta alla produzione di acetato e acetoacetato, utilizzabili per la biosintesi di acidi grassi, colesterolo o corpi ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La chetosi
La chetosi:
A: deriva da un eccesso di corpi chetonici
B: deriva da un difetto di corpi chetonici
C: sposta il pH del sangue a valori più acidi
D: sposta il pH del sangue a valori più basici
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il coenzima A
Cos'è il coenzima A?
A: una proteina contenente pantotenato
B: una proteina contenente una vitamina del gruppo B
C: una proteina che degrada gli acidi grassi per reazione con l'acetil CoA
D: una proteina che trasporta gli acili in alcune reazioni enzimatiche
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il colesterolo
Il colesterolo viene sintetizzato nell'organismo soprattutto nel ________ endoplasmatico liscio delle cellule epatiche, ma anche nelle cellule di ________ endocrine, che lo utilizzano come precursore di ormoni ________, e negli astrociti del ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La biosintesi del colesterolo
Nella biosintesi del colesterolo, l'HMG-________ è ridotto a ________ con l'intervento di due molecole di NADPH a opera di un importante enzima, la HMG-CoA ________, l'enzima regolatore della via inibito dal colesterolo stesso. Il mevalonato viene trasformato in due molecole a cinque atomi di carbonio attivate, isopentenil pirofosfato e dimetilallil pirofosfato, con il consumo di 3 molecole di ________ e l'eliminazione di una molecola di ________.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I corpi chetonici
I corpi chetonici:
A: sono prodotti nell'intestino
B: sono acetoacetato, 3-idrossibutirrato e acetone
C: sono prodotti a partire dall'acetil CoA
D: vengono captati dai tessuti periferici come sostanze di rifiuto
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'acetoacetato
L'acetoacetato, il principale ________, viene riversato in circolo dalle cellule ________ e captato dalle cellule dei tessuti periferici, in particolare di miocardio, muscolo scheletrico e in parte il cervello, che lo utilizzano come combustibile alternativo al ________. In condizioni di digiuno protratto il cervello utilizza come combustibile anche i corpi chetonici che, a differenza degli acidi grassi, oltrepassano la barriera ________ permettendo un risparmio di glucosio e quindi di amminoacidi, da cui esso viene sintetizzato in queste condizioni attraverso la ________, e di proteine.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il metabolismo energetico delle cellule dell'organismo
Quali di queste cellule non sfruttano principalmente gli acidi grassi come fonte di energia?
A: cellule nervose
B: globuli rossi
C: cellule epatiche
D: linfociti
E: cellule intestinali
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'ipercolesterolemia
Cos'è l'ipercolesterolemia?
A: Deriva da un eccesso di colesterolo.
B: Un fattore di rischio importante per lo sviluppo d'infezioni.
C: Una malattia che può essere anche definita a base genetica.
D: Un enzima coinvolto nell'attivazione del colesterolo.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La β-ossidazione degli acidi grassi
Il catabolismo degli acidi grassi si realizza principalmente attraverso una via riduttiva detta beta-ossidazione: questa reazione è costituita da una serie di reazioni inibite da enzimi in cui gli acidi grassi sono progressivamente sintetizzati attraverso la rimozione a ogni passaggio di unità a due atomi di carbonio sotto forma di ATP.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'acido palmitico prodotto in una via anabolica
L'acido palmitico prodotto nella biosintesi degli acidi carbossilici può essere successivamente modificato attraverso reazioni catalizzate da sistemi enzimatici localizzati sulle membrane del mitocondrio che provvedono al suo allungamento ad acido grasso e, in alcuni casi, all'introduzione di uno o due doppi legami.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il metabolismo degli amminoacidi
Le reazioni che riguardano gli amminoacidi:
A: possono essere deaminazioni con formazione di glucosio
B: possono portare alla formazione di istamina, adrenalina, dopamina e serotonina
C: attraverso la decarbossilazione possono formare corpi chetonici
D: possono portare alla formazione di chetoacidi mediante transamminazione
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La steatosi epatica
La steatosi epatica può essere il risultato di due alterazioni fondamentali. La prima è ________ della quantità di acidi grassi circolanti, mobilizzati dai depositi di ________ del tessuto adiposo o provenienti da un'alimentazione ricca di grassi. In queste condizioni l'eccesso di acidi grassi viene assorbito ________, che li utilizza per sintetizzare trigliceridi e VLDL che restano depositati nell'organo. La seconda alterazione causa di accumulo di trigliceridi e quindi di steatosi è un blocco ________ nella produzione di lipoproteine ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il catabolismo degli acidi grassi nei mitocondri
Perché possano entrare nella loro via catabolica, gli acidi ________, dopo essere stati assorbiti dalle cellule, devono essere attivati ad acil ________ per reazione con il coenzima A (CoA), una molecola che agisce da attivatore generale di acidi carbossilici contenente una vitamina del gruppo ________ (acido pantotenico). Per attraversare la membrana mitocondriale interna l'acido grasso deve essere trasferito dal CoA su una molecola trasportatrice, la ________, e quindi legato nuovamente a una molecola di ________ intra________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I trigliceridi
Che cosa sono i trigliceridi?
A: Sono esteri del glicerolo.
B: Sono molecole idrofile.
C: Sono molecole che subiscono ossidazione con produzione di ATP.
D: Sono molecole digerite e assorbite a livello epatico.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le lipoproteine plasmatiche
I trigliceridi sono digeriti e assorbiti a livello della mucosa ________ e successivamente veicolati in circolo contenuti nei ________, particelle lipoproteiche particolarmente voluminose e ricche di ________. I chilomicroni vengono modificati nel ________ e sotto forma di VLDL distribuiti ai tessuti dell'organismo per l'utilizzazione dei trigliceridi presenti in essi a scopo energetico (muscolo, cuore) oppure per il deposito come riserva energetica (tessuto ________).
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La regolazione ormonale nel catabolismo dei lipidi
Il catabolismo dei lipidi è stimolato da glucagone e adrenalina, due ormoni ________, che favoriscono anche una maggiore disponibilità di ________ da utilizzare a scopo metabolico. In condizioni di digiuno, l'organismo mobilizza i lipidi dal tessuto adiposo per rendere disponibile in circolo del combustibile da utilizzare in alternativa al ________. Attraverso una reazione di ________, i due ormoni attivano infatti una lipasi ormono-sensibile che idrolizza i ________ immagazzinati nel tessuto adiposo. Gli acidi grassi così liberati sono immessi in circolo e legati alla siero________, che li trasporta ai tessuti periferici dove vengono assorbiti e utilizzati a scopo energetico.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza