INFO

Chimica

Forze di attrazione dipolo-dipolo
Le forze di attrazione dipolo-dipolo
A: sono interazioni a lungo raggio
B: si osservano tra molecole polari
C: a parità di dimensioni molecolari hanno minore intensità delle forze elettriche attrattive tra molecole apolari
D: sono forze forti
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Il momento dipolare
A: Il momento dipolare esprime la forza di un dipolo elettrico.
B: La carica q riferita al momento dipolare può essere solo negativa.
C: Il momento dipolare aumenta all'aumentare della carica e al diminuire della distanza fra i due poli.
D: Il verso del momento dipolare dovrebbe essere rivolto in direzione del polo positivo.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Solventi polari e apolari
A: Solventi polari sciolgono composti apolari, e viceversa.
B: L'acqua scioglie solo i sali.
C: L'acqua scioglie con facilità i composti ionici perché si formano legami ioni-dipolo tra gli ioni del cristallo ionico e la molecola di acqua.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Interazioni intermolecolari
Le molecole ________ si attraggono reciprocamente per attrazione dipolo-dipolo, la parte positiva di un dipolo attrae la parte ________ di un altro dipolo. Le molecole non polari hanno ________ fra dipoli ________ dette ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le forze intermolecolari
Gli idrocarburi sono composti da carbonio e idrogeno. A temperatura ambiente i più leggeri sono gassosi e, via via che aumenta il numero di atomi di carbonio, si presentano allo stato liquido e poi allo stato solido. Quali pensi che siano le forze intermolecolari che aumentano con la complessità delle molecole?
A: la forza di gravità
B: le forze di London
C: il legame a idrogeno
D: le forze di Van der Waals
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Il legame a idrogeno
Quali elementi sono in grado di formare legami a idrogeno?
A: ossigeno, zolfo, fluoro
B: ossigeno, azoto, cloro
C: tutti gli alogeni
D: ossigeno, azoto, fluoro
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Energia di legame
Ordina per energia di legame crescente i seguenti legami:
1 °: ________
2 °: ________
3 °: ________
4 °: ________
5 °: ________
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Polarità delle molecole
Quando due atomi con elettronegatività diversa condividono elettroni, il legame tra loro è polare. In alcune molecole poliatomiche questi legami polari possono ________ reciprocamente, formando molecole ________. Ciò avviene quando la molecola è ________.
Il grado di polarità o ________ della molecola, è dato dal ________delle cariche parziali per la loro distanza.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La solubilità dello zucchero
Lo zucchero è insolubile in tetracloruro di carbonio, CCl4 e solubile in acqua perché
A: zucchero e CCl4 hanno molecole non polari mentre l'acqua è polare
B: le molecole di zucchero e acqua formano tra loro legami idrogeno
C: zucchero e CCl4 hanno pesi molecolari molto diversi
D: zucchero e CCl4 hanno strutture diverse
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le molecole polari
Un esempio di molecola polare contenente un legame polare è
A: NH3
B: O=C=O
C: CCl4
D: O2
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Tipi di cristallo
Per ogni affermazione indica se si riferisce a un cristallo ionico a un cristallo covalente o a un cristallo molecolare polare.
A: Sono costituiti da molecole che presentano legami dipolo-dipolo o legami a idrogeno.
B: Sono fragili e hanno temperatura di fusione elevata
C: Sono solubili in acqua, non conducono elettricità, hanno basse temperature di fusione.
D: Sono solidi reticolari, insolubili in acqua, non conducono elettricità, hanno punti di fusione alti.
Domande in serieDomande in serie
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I cristalli
L'unità più piccola che ripetuta nelle tre dimensioni genera il cristallo è detta ________. Tutti i ________ cristallini si possono ricondurre a quattordici tipi principali, detti di ________. Questi ultimi a loro volta sono raggruppati in ________ sistemi ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La viscosità
Quale tra i seguenti dati può essere usato per stabilire la diversa viscosità di due sostanze?
A: il numero di legami a idrogeno
B: la tensione superficiale
C: la volatilità
D: il numero di legami covalenti
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Allotropia e isomorfismo
A: L'isomorfismo è la capacità di due sostanze diverse di cristallizzare in modo uguale.
B: Lo zolfo è isomorfo.
C: Gli allotropi sono forme di uno stesso elemento che si differenziano per il modo in cui gli atomi sono legati.
D: I fullereni sono una forma allotropica del carbonio.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La tensione di vapore
Quando la velocità di evaporazione e di ________ di un liquido sono uguali, il vapore sopra al liquido esercita una pressione detta ________: essa dipende dalla velocità di ________ per unità di superficie. Quando le forze di ________ intermolecolari sono intense e a ________ temperature, la tensione di vapore è bassa.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Natura delle forze intermolecolari
Di che natura sono le forze intermolecolari?
A: repulsiva
B: magnetica
C: elettrostatica
D: covalente
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Apolarità delle molecole
Una molecola è apolare quando la somma di tutti i momenti dipolari è
A: uguale a zero
B: maggiore di zero
C: minore di zero
D: uguale a 1
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

L'influenza del legame a idrogeno sulle proprietà fisiche
A: L'acqua ha un alto punto di ebollizione per la presenza dei legami a idrogeno.
B: La presenza dei legami a idrogeno spiega perché il ghiaccio ha maggiore densità dell'acqua liquida.
C: L'alcol etilico C2H5OH forma legami a idrogeno.
D: Se si scioglie lo zucchero in acqua si formano legami a idrogeno tra i gruppi OH dello zucchero e la molecola di acqua
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Interazioni di natura elettrostatica
Le forze dipolo-dipolo sono deboli interazioni di natura elettrostatica che avvengono solo se i dipoli si trovano
A: a corto raggio
B: a lungo raggio
C: uniti fra loro
D: a medio raggio
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Forze attrattive intermolecolari e intramolecolari
A: A temperatura ambiente l'H2O è liquida e l'H2S è gassoso.
B: Il metano CH4 forma legami a idrogeno.
C: La struttura a elica delle proteine dipende dall'azione dei legami a idrogeno.
D: Il legame a idrogeno è circa 10 volte più forte di un legame covalente.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Classificazione dei cristalli
Per ogni affermazione determina a quale cristallo si riferisce.
A: È levigato, lucente ed è un buon conduttore di calore.
B: Non è solido a temperatura ambiente ed è solubile in solvente apolare.
C: È insolubile in acqua e le sue molecole sono tenute insieme da forse di Van der Waals.
D: Non è conduttore di calore né di elettricità ed è solido a temperatura ambiente.
Domande in serieDomande in serie
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le soluzioni elettrolitiche
Un liquido si scioglie in acqua e la soluzione acquosa conduce la corrente elettrica. Il liquido è
A: CH3OH(l) metanolo
B: zucchero(aq)
C: HCl(aq)
D: C2H5OH
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Forze intramolecolari e intermolecolari
Associa alla descrizione il tipo di legame corrispondente.
Lega gli atomi di carbonio nella fase diamante. ________

Si instaura tra strato e strato di carbonio nella fase grafite. ________

Nel gesso CaSO4. 2H2O, gli atomi di idrogeno contribuiscono a legare ossigeno e zolfo. ________

Si stabilisce tra fluoro e potassio nel fluoruro di potassio. ________
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Molecole apolari
Quale delle seguenti molecole non è polare?
A: CH2Cl2
B: BF3
C: CF4
D: NH3
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Solidi molecolari, ionici e metallici
Quale struttura dei seguenti solidi non è corretta?
A: Os, solido metallico
B: BaO, solido ionico
C: AlCl3, solido ionico
D: PCl3, solido molecolare
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La temperatura di ebollizione
Metti in ordine di temperatura di ebollizione crescente le seguenti sostanze, tenendo conto delle possibili forze di coesione
1 °: ________
2 °: ________
3 °: ________
4 °: ________
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Allotropi e relative proprietà fisiche
A: L'ozono è un allotropo dell'ossigeno molecolare.
B: La scala di Moseley misura empiricamente la durezza di un cristallo.
C: Il diamante conduce calore.
D: La grafite è un discreto conduttore di elettricità.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le proprietà fisiche dei liquidi
A: La viscosità di un liquido dipende dalla sua densità.
B: La tensione superficiale diminuisce all'aumentare della temperatura.
C: Nelle piante la risalita dell'acqua dalle radici dipende dalla viscosità.
D: la capillarità è direttamente proporzionale alla viscosità.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le proprietà dell'acqua
Quale delle seguenti proprietà dell'acqua non dipende dai legami a idrogeno che essa può formare?
A: forza di coesione
B: tensione superficiale
C: densità minore allo stato solido rispetto allo stato liquido
D: massa molecolare
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La capillarità
Che forma ha il menisco di un liquido che bagna le pareti di un capillare?
A: convesso
B: non è possibile determinarlo
C: concavo
D: piatto
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza