Unità didattica 14 - Un'alimentazione equilibrata per tutti

10 esercizi
SVOLGI
INFO

Scienza e cultura dell'alimentazione

Alimentazione equilibrata e stato nutrizionale
Vero o falso?
A: Segiure un'alimentazione equilibrata significa privarsi di alcuni alimenti
B: La circonferenza della vita di una femmina deve essere superiore a 80-88 cm per prevenire malattie cardiovascolari
C: Il rapporto vita/fianchi di un maschio deve essere superiore a 0,95
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

Alimenti per una dieta equilibrata
Vero o falso?
A: È meglio assumere pane bianco, invece di quello integrale
B: È meglio assumere frutta sciroppata, invece di quella fresca
C: È meglio assumere il petto di pollo, invece delle frattaglie
D: È meglio assumere il burro, invece dell'olio extravergine di oliva
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

L'alimentazione nelle diverse età
Vero o falso?
A: I primi alimenti introdotti durante lo svezzamento sono le uova
B: I bambini con età compresa tra 2 e 6 anni possono assumere bevande nervine
C: Nella terza età è importante tenere sotto controllo il peso
D: Un anziano dovrebbe evitare il consumo di dolci
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

Valutare lo stato nutrizionale
Quale affermazione è errata? Lo stato nutrizionale si valuta
A: considerando la composizione corporea
B: rilevando la corretta deambulazione
C: accertando il corretto metabolismo dei nutrienti
D: accertando l'assenza di patologie legate al metabolismo dei nutrienti
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

La dieta mediterranea
Quale affermazione è errata? La dieta mediterranea si basa su
A: un elevato consumo di cereali
B: uno scarso consumo di frutta e verdura di stagione
C: un elevato consumo di olio di oliva, pesce azzurro ed erbe aromatiche
D: uno scarso consumo di carne
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

Diete vegetariane
Non è una dieta vegetariana
A: la latto-ovo-vegetariana
B: la latto-vegetariana
C: la crudista
D: la cottariana
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

In gravidanza
In gravidanza non bisogna
A: seguire una dieta varia
B: bere almeno 2L di acqua al giorno
C: praticare moderata attività fisica
D: fumare
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

Fabbisogno nell'adolescenza
Durante l'adolescenza, i glucidi devono fornire il ________% del fabbisogno energetico giornaliero, di cui il consumo di quelli semplici deve essere inferiore al ________%.
Il fabbisogno proteico deve corrispondere al ________% del fabbisogno energetico giornaliero, cioè ________ g per kilogrammo di peso corporeo, di cui ________ di oprigine animale e il resto di origine vegetale.
Il fabbisogno lipidico deve fornire il ________% del fabbisogno energetico giornaliero, di cui ________ di origine animale e ________ vegetale.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

Alimentazione per lo sport
Per chi pratica sport, i pasti devono essere consumati ________ prima di un allenamento o di una gara e devono contenere molti ________, soprattutto ________, per fornire sia energia di pronto intervento sia di lunga durata.
Dopo l'allenamento o la gara, il pasto successivo deve contenere tutti i nutrienti, con prevalenza di glucidi; deve anche essere ricco di ________.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

I gruppi alimentari
Abbina gli alimenti al gruppo alimentare a cui appartengono.
- Frutta e verdura: ________
- Latte, yogurt e formaggi: ________
- Carne, prodotti ittici, uova e legumi secchi: ________
- Grassi e oli da condimento: ________
- Cereali, pasta, pane, patate, grissini, biscotti, mais, riso, cornflakes: ________
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza