INFO

Chimica

Gli ioni
Lo ione I è diverso da I perché ha
A: più protoni.
B: meno elettroni.
C: meno protoni.
D: più elettroni.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

L'ottetto
Quanti elettroni deve acquistare l'atomo di fosforo per completare l'ottetto? ________
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

L'ottetto
Quanti elettroni vengono persi o acquistati dai seguenti atomi per completare l'ottetto?
a) Ca ________________ e.
b) S ________________ e.
c) He cede/acquista ________ e.
d) F ________________ e.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La carica parziale
Che cosa si intende per carica parziale?
A: Una carica positiva sull'atomo dovuta alla perdita di un elettrone.
B: Una carica negativa sull'atomo dovuta all'acquisto di un elettrone.
C: Una debole carica, positiva o negativa, dovuta alla diversa forza di attrazione dei due atomi sugli elettroni di legame.
D: Una carica in parte positiva e in parte negativa nel legame covalente polare.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

L'acqua
A: Sotto 4 °C, la densità dell'acqua aumenta al diminuire della temperatura.
B: Il ghiaccio galleggia sull'acqua grazie alla tensione superficiale.
C: L'acqua raggiunge il massimo valore di densità a 4 °C.
D: L'acqua è un buon isolante termico.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La capillarità
A causa del fenomeno di capillarità l'acqua sale tanto più dentro un tubicino di vetro quanto più il tubo
A: è alto.
B: ha un diametro piccolo.
C: ha un diametro grande.
D: ha lo spessore del vetro sottile.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le forze di coesione dell'acqua
Le forze di coesione dell'acqua
A: dipendono dalla natura dei legami covalenti.
B: dipendono dai legami a idrogeno.
C: permettono all'acqua di bagnare le superfici di vetro.
D: determinano la polarità dell'acqua.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Gli elettroliti
Un elettrolita è una sostanza che
A: si discioglie in acqua liberando molecole.
B: conduce la corrente elettrica.
C: libera ioni quando fonde.
D: rende conduttrice di elettricità la soluzione acquosa in cui è stata sciolta.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le proprietà chimiche dell'acqua
A: Un reticolo cristallino è una sequenza di molecole d'acqua allo stato solido.
B: Grazie alla sua polarità, l'acqua scinde facilmente le molecole polari.
C: Un acido fa aumentare in una soluzione la concentrazione degli ioni H+.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le soluzioni
Quando un soluto si scioglie in un solvente
A: si rompono solo i legami tra particelle di soluto.
B: si rompono solo i legami tra particelle di solvente.
C: si formano nuovi legami tra le particelle di soluto e quelle di solvente.
D: si formano legami soluto-solvente più deboli dei legami soluto-soluto.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le soluzioni
Una soluzione è neutra
A: se ha pH < 7.
B: quando la concentrazione dei suoi ioni H+ è uguale a quella degli ioni OH.
C: nel caso in cui sia le molecole del solvente sia quelle del soluto sono polari.
D: quando tutte le sue molecole sono collegate tra loro da legami a idrogeno.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le soluzioni e il pH
Considera le seguenti affermazioni.
1) Una soluzione con pH < 7 è acida.
2) Il pH aumenta all'aumentare della basicità.
3) In una soluzione neutra il pH è nullo.
4) Una soluzione basica può avere pH = 6.
5) Una soluzione con pH = 5 è meno acida di una con pH = 2.
Quali sono vere?
A: 1, 2, 5
B: 1, 2, 3
C: 1, 2, 4
D: 1, 4, 5
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I tensioattivi
I tensioattivi
A: abbassano la tensione superficiale dell'acqua perché diminuiscono il volume delle molecole d'acqua.
B: presentano un gruppo polare chiamato testa idrofobica e una lunga coda idrofila.
C: in soluzione acquosa si dispongono con la parte idrofila sulla superficie dell'acqua e con la parte idrofobica fuori dall'acqua.
D: in una soluzione oleosa le molecole di tensioattivo hanno l'estremità idrofila rivolta verso l'esterno.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I miscugli omogenei
Un miscuglio è certamente omogeneo se si uniscono
A: due sostanze qualsiasi.
B: l'acqua e un qualunque composto.
C: un cristallo ionico e un solvente apolare.
D: un cristallo molecolare apolare e un solvente apolare.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza