INFO

Biologia

Modifiche genetiche dei microrganismi
I procarioti possono modificare il loro DNA:
A: per trasposizione.
B: per trasferimenti genici.
C: per riproduzione sessuata.
D: a seguito di eventi casuali.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il trasferimento genico per coniugazione
Dall'incrocio F+ × F- si possono ottenere:
A: due cellule F+.
B: due cellule F-.
C: una cellula F+ e una cellula F- ricombinante.
D: una cellula F+ e una cellula F-.
E: due cellule Hfr.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le cellule procariotiche competenti
Una cellula procariotica si dice competente quando:
A: è in grado di far entrare lattosio per trasporto attivo.
B: regola l'espressione dei suoi geni.
C: possiede ribozimi.
D: consente al DNA di entrare attraverso la membrana cellulare.
E: sintetizza tutti gli enzimi di cui necessita.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La trasformazione
Che cos'è la trasformazione?
A: È la capacità di acquisire DNA dall'ambiente esterno da parte di un batterio.
B: È una mutazione in particolari geni che, come dice il nome stesso, comporta una trasformazione nella morfologia del batterio.
C: È l'inversione di direzione in batteri motili dotati di flagello.
D: È il processo di duplicazione dei batteri.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La trascrittasi inversa
La trascrittasi inversa è:
A: una RNA polimerasi-DNA dipendente.
B: una RNA polimerasi-RNA dipendente.
C: una DNA polimerasi-DNA dipendente.
D: una DNA polimerasi-RNA dipendente.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La frammentazione del DNA
I tratti di DNA vengono tagliati da:
A: elicasi.
B: trascrittasi inversa.
C: enzimi di restrizione.
D: polimerasi.
E: ligasi.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'elettroforesi su gel
Da una PCR ho ottenuto frammenti di DNA da 1550 paia di basi e da 300 paia di basi. Se sottopongo questa miscela a un'elettroforesi su gel, quale frammento migrerà più velocemente?
A: Il frammento da 1550 paia di basi, in quanto ha più cariche negative.
B: Dipende dalla percentuale di guanine e citosine dei due frammenti.
C: Il frammento da 300 paia di basi, in quanto è più corto.
D: I frammenti migreranno in direzione opposta ma con la stessa velocità.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Gli enzimi di restrizione
Un enzima di restrizione è:
A: un enzima capace di tagliare il DNA solo in presenza di una particolare sequenza nucleotidica.
B: un enzima capace di tagliare proteine solo in presenza di una specifica sequenza amminoacidica.
C: un enzima deputato al confinamento spaziale di altre proteine all'interno dei lisosomi cellulari.
D: un enzima utilizzato nell'amplificazione di un gene d'interesse.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I vettori di clonaggio
I plasmidi utilizzati come vettori di clonaggio nei batteri contengono almeno un gene per la resistenza agli antibiotici per:
A: avere un marcatore selettivo.
B: evitare l'infezione delle cellule da parte di virus.
C: aumentare la probabilità di sopravvivenza delle colonie trasformate.
D: poter inibire cellule di specie diversa.
E: aver ricavato il plasmide da specie resistenti.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Tecnica del DNA ricombinante
A: Le proteine di fusione, cioè proteine eterologhe fuse con le proteine stabili di un organismo ospite, sono protette dalla degradazione e più facilmente purificabili.
B: La PCR consente di ottenere poche copie di un frammento di DNA.
C: La fusione di protoplasti è una tecnica utilizzata per introdurre geni ricombinanti in cellule ospiti.
D: I cosmidi sono vettori artificiali ibridi plasmide-fago.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza