Filtri

Scienza e cultura dell'alimentazione

Cottura
A: Un olio adatto alla frittura deve presentare un "punto di fumo" basso
B: La vitamina C è sensibile al calore
C: Per ottenere una buona frittura si deve evitare di cambiare l'olio spesso
D: Le proteine sono stabili ai trattamenti termici.
E: La cottura alla griglia è un esempio di cottura a secco.
F: L'acroleina è un componente dei grassi.
G: La tecnica di cottura più adatta per i legumi secchi è la bollitura
H: Il vetro è un materiale non adatto per la cottura a microonde
I: Uno degli scopi della cottura è quello di aumentarne la conservabilità.
J: La convezione è un sistema di trasmissione che avviene attraverso onde elettromagnetiche.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione


Nella cottura la trasmissione del ________ all'alimento può avvenire per ________, se il calore si trasmette per contato diretto, come avviene nella cottura alla piastra, per ________ quando il calore si trasmette attraverso un fluido, come l'olio, l'________ e il vapore, per ________ se il calore arriva all'alimento attraverso l'energia radiante, come avviene nella cottura in forno e a ________.
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

Durante la cottura dei cibi si verificano diverse modificazioni a carico dei nutrienti, che si differenziano secondo il metodo impiegato. Segna il completamento esatto: i lipidi durante la cottura .......
A: si denaturano
B: resistono a temperature elevatissime senza modificarsi
C: possono sviluppare sostanze tossiche
D: si sciolgono nell'acqua di cottura
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

Segna il completamento esatto. Una modificazione a carico dei nutrienti che si verifica durante la cottura è la reazione di Maillard, che...
A: si verifica quando l'alimento cotto viene raffreddato
B: avviene tra zuccheri e grassi
C: produce una sostanza chiamata acroleina
D: è responsabile del caratteristico colore bruno della crosta del pane
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

Per la cottura degli alimenti possono essere impiegati diversi materiali, ciascuno dei quali presenta dei vantaggi e degli svantaggi. Quale tra quelli indicati è una caratteristica che dovrebbe presentare un buon materiale per la cottura?
A: essere molto pesante
B: riscaldarsi molto lentamente
C: avere un'ottima capacità di trasmettere il calore
D: avere sempre un rivestimento di materiale antiaderente (teflon)
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

La modalità di cottura in acqua (bollitura) differisce a seconda dell'alimento da cuocere. Quale tra le modalità indicate è corretta?
A: le verdure devono cuocere in molta acqua
B: i cereali vanno cotti mettendoli in acqua fredda
C: i legumi secchi vengono immersi in molta acqua portata ad ebollizione
D: la carne va immersa in acqua calda o fredda a seconda del prodotto che si vuole ottenere
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza