INFO

Biologia

Un batterio che necessita di ossigeno per la crescita, anche a concentrazioni molto basse, è:
A: anaerobio facoltativo
B: aerobio obbligato
C: microaerofilo
D: anaerobio obbligato
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quali caratteristiche hanno i batteri anaerobi facoltativi?
A: Possono vivere sia in presenza sia in assenza di ossigeno.
B: Respirano in presenza di ossigeno e fermentano in sua assenza.
C: Sopravvivono in presenza di ossigeno, senza crescere. La crescita batterica è limitata alla condizione di anaerobiosi.
D: In assenza di ossigeno sopravvivono ricorrendo alla formazione di endospore.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Alcuni microrganismi sono capaci di assimilare l'azoto sotto forma di nitrato. Questo però richiede un passaggio fondamentale, quale?
A: La riduzione del nitrato a nitrito, quindi ad ammoniaca.
B: L'organicazione del nitrato, legandolo a molecole organiche e poi riducendolo a ione ammonio.
C: La riduzione del nitrato ad azoto molecolare.
D: Nessuna delle altre risposte è corretta.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quale molecola accumula l'energia prodotta nei processi catabolici e la rilascia quando necessario?
A: NAD+
B: ATP
C: FADH2
D: citocromo c
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La molecola di ATP è in grado di immagazzinare energia. In che modo?
A: Mediante due legami fosfodiesterei ad alta energia.
B: Attraverso l'eccitazione degli elettroni aromatici della base azotata.
C: Attraverso l'ossidazione e la riduzione degli ossidrili del ribosio.
D: Formando e rompendo in modo ciclico il legame tra adenina e ribosio.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'ATP può formarsi attraverso diverse vie. Quali?
A: Fosforilazione a livello del substrato
B: Fosforilazione riduttiva
C: Fosforilazione ossidativa
D: Fosforilazione calcio-mediata.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Un azotofissatore è un batterio capace di:
A: utilizzare i nitrati come fonte di azoto;
B: utilizzare i nitriti come fonte di azoto;
C: convertire il nitrato in nitrito;
D: convertire l'azoto molecolare in ioni ammonio.
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Cos'è il catabolismo? E l'anabolismo?
A: Il primo consiste nell'insieme delle reazione enzimatiche cellulari volte a degradare composti complessi in composti più semplici. Il secondo consiste nelle reazioni necessarie per ottenere composti complessi partendo da composti semplici.
B: Il primo consiste nell'insieme delle reazione enzimatiche cellulari necessarie per ottenere composti complessi partendo da composti semplici. Il secondo consiste nelle reazioni volte a degradare composti complessi in composti più semplici.
C: Il primo è l'insieme delle reazioni enzimatiche coinvolte nella duplicazione cellulare, il secondo è l'insieme delle reazioni che portano alla formazione dell'endospora.
D: Sono entrambi sinonimi di metabolismo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il ciclo di Krebs:
A: porta da glucosio a piruvato.
B: porta da glucosio a CO2.
C: porta da acetil-coenzima A a CO2.
D: porta da piruvato ad acido lattico.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Cosa si intende per fermentazione?
A: Qualsiasi processo biotecnologico di trasformazione alimentare che utilizzi batteri.
B: L'insieme di reazioni ossidative in cui l'accettore finale di elettroni è una molecola organica.
C: È un modo alternativo per chiamare la fotosintesi.
D: Qualsiasi processo batterico che porta alla formazione di etanolo.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La fermentazione propionica:
A: è tipica di Propionibacterium, presente nel rumine.
B: porta alla formazione di acido acetico, acido proprionico e CO2.
C: È utilizzata nella produzione di vino.
D: ha un'alta resa energetica, come tutte le fermentazioni.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La fosforilazione ossidativa porta alla formazione di ATP. Come?
A: Direttamente mediante l'energia liberata dall'ossidazione di molecole organiche.
B: Mediante la riossidazione dei coenzimi NADH, NADPH e FADH2 lungo la catena respiratoria.
C: Mediante l'eccitazione degli elettroni aromatici della porzione azotata dell'ATP.
D: Nessuna delle risposte precedenti.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Un batterio capace di utilizzare la luce solare come fonte di energia e il carbonio organico come fonte di carbonio è:
A: fotoautotrofo
B: fotoeterotrofo
C: chemioautotrofo
D: chemioeterotrofo
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Cos'è la fotosintesi?
A: La sintesi di molecole luminose o fosforescenti da parte di batteri.
B: Una via che, partendo dall'energia luminosa, porta alla produzione di potere riducente, utile per la fissazione della CO2.
C: Una via che porta sempre alla produzione di ossigeno.
D: Nessuna delle risposte precedenti è corretta.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La fotosintesi anossigenica:
A: è la più diffusa nel mondo procariotico.
B: non utilizza l'acqua come molecola donatrice di elettroni.
C: è tipica di batteri verdi e batteri purpurei.
D: è tipica delle piante.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quali differenze ci sono tra la fotosintesi vegetale e quella dei batteri fototrofi?
A: Non vi è alcuna differenza.
B: La fotosintesi vegetale si basa su un solo fotosistema, quella batterica su due.
C: La fotosintesi vegetale si basa su due fotosistemi, quella batterica solo su uno.
D: La fotosintesi vegetale utilizza sempre l'acqua come accettore di elettroni, producendo ossigeno; quella batterica utilizza substrati diversi, senza quindi produrre ossigeno.
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La glicolisi:
A: è un processo catabolico che porta da glucosio a due molecole di piruvato
B: produce sia ATP sia NADH (cioè il coenzima NAD ridotto)
C: degrada il glucosio fino a CO2
D: è un processo catabolico che avviene esclusivamente in organismi eucarioti.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I batteri aerobi e anaerobi facoltativi producono enzimi come la catalasi, la superossido dismutasi e la perossidasi. Qual è la loro funzione?
A: La loro espressione consente il passaggio da metabolismo aerobio a metabolismo anaerobio.
B: Servono per dare un vantaggio competitivo alla specie che ne esprime i geni: infatti essi portano alla produzione di radicali liberi di ossigeno, i quali, rilasciati nell'ambiente circostante, riducono la carica delle altre specie batteriche.
C: Sono enzimi necessari per ridurre la tossicità intrinseca dell'ossigeno, che si manifesta attraverso radicali, superossidi e perossidi.
D: Nessuna delle risposte precedenti è corretta.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La respirazione può essere aerobia o anaerobia: in cosa differiscono?
A: La prima è tipica dei batteri Gram-positivi, la seconda dei Gram-negativi.
B: La prima utilizza l'ossigeno come accettore finale di elettroni; la seconda utilizza a tale scopo altre molecole, organiche o inorganiche.
C: La respirazione aerobia è la via principale per il catabolismo di molecole organiche; la respirazione anaerobia è utilizzata solo in casi eccezionali.
D: Tutte le risposte sono corrette.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La glicolisi trasforma il glucosio in acido piruvico. Quali altre vie portano allo stesso prodotto, sempre partendo da glucosio?
A: Ciclo di Krebs
B: Via di Entner-Duderoff
C: Via di Warburg-Dickens (via dell'esoso-monofosfato)
D: Nessuna delle precedenti, la glicolisi è l'unica via che consente tale trasformazione.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza