INFO

Biologia

Il cariotipo maschile umano è formato da:
A: 22 coppie di cromosomi uguali fra loro e due eterosomi XY
B: 20 coppie di cromosomi uguali fra loro e due autosomi XY
C: 22 coppie di autosomi e 4 coppie di eterosomi XY
D: 22 coppie di cromosomi uguali fra loro e due autosomi XX
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Si definiscono "mutazioni genomiche":
A: quelle che interessano la struttura del gene
B: quelle che alterano il numero di cromosomi
C: quelle che interessano un pool di geni
D: quelle che non interessando le cellule germinali non vengono ereditate dalla prole
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Si parla di penetranza per indicare:
A: l'entità della manifestazione fenotipica di un gene
B: la frequenza con cui un gene mutato produce un effetto rilevabile
C: la gravità della malattia causata da un gene mutato
D: la capacità di due alleli di manifestare la medesima forza nel determinare un fenotipo
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Tra le aberrazioni cromosomiche si parla di traslocazione quando:
A: una porzione intercalare o terminale di cromosoma viene persa
B: una porzione di cromosoma ruota di 180°
C: una porzione di un cromosoma si trasferisce ad un altro cromosoma
D: si invertono due alleli di un gene
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Tra gli esami impiegati in diagnosi pre-natale risultano non invasivi:
A: l'ecografia, l'amniocentesi e la funicolocentesi
B: l'ecografia, la traslucenza nucale e il test combinato
C: il test combinato, l'amniocentesi e la villocentesi
D: la traslucenza nucale, la villocentesi e la funicolocentesi
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

A: La sindrome di Wolf, se associata a una delezione di entità minima, può essere diagnosticata solo con analisi molecolari.
B: La sindrome del grido del gatto è provocata dalla delezione parziale del braccio corto del cromosoma 18.
C: I bambini colpiti da sindrome del grido del gatto manifestano gravi ritardi mentali, microcefalia e anomalie scheletriche.
D: La sindrome 18 q- è classificabile tra le malattie da alterazioni numeriche dei cromosomi.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

A: La sindrome di Turner è caratterizzata da un'alta statura e ovaie comunque normali nel soggetto adulto.
B: La sindrome di Klinefelter è caratterizzata da una piccola percentuale di geni di un cromosoma X soprannumerario che restano attivi.
C: La sindrome di Down è anche chiamata trisomia del cromosoma 21.
D: La mancata disgiunzione della coppia 21 durante le prime fasi della gametogenesi materna è alla base della sindrome di Down.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

A: Si definisce carico genetico l'insieme dei geni sani presenti in una popolazione.
B: Un gene, o l'insieme di geni, che allo stato omozigote determina la morte di un individuo è chiamato "equivalente letale".
C: Le alterazioni di struttura e numero dei cromosomi sono responsabili di circa il 50% degli aborti.
D: In Italia una malattia è definita rara se la sua manifestazione nella popolazione è inferiore allo 0,05% (1 caso su 2000 abitanti).
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La formazione di un trombo:
A: è un evento normale nel processo di coagulazione
B: è un evento sempre patologico
C: determina inevitabilmente l'occlusione di un vaso e il blocco del flusso sanguigno
D: è un evento fisiologico solo se precede la liberazione di un embolo
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Per aneurisma s'intende:
A: una sindrome determinata dall'occlusione di un'arteria
B: la dilatazione circoscritta, ma importante, di un segmento vascolare arterioso
C: una sindrome determinata dall'occlusione di una vena
D: la dilatazione circoscritta e asintomatica di un segmento vascolare venoso
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'insufficienza respiratoria si determina quando:
A: la PaO2 aumenta oltre i 60 mmHg
B: la PaCO2 scende sotto i 45 mmHg
C: la PaO2 scende sotto i 15 mmHg
D: la PaO2 scende sotto i 60 mmHg
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La polmonite lobare:
A: è una tipica polmonite virale
B: è una tipica polmonite batterica, provocata spesso da Streptococcus pnuemoniae e Klebsiella spp.
C: è una tipica polmonite batterica, in cui l'agente infettante colpisce prima i bronchi e solo in seguito si diffonde agli alveoli
D: è una tipica polmonite a decorso benigno dei bambini e degli anziani
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La diagnosi di infezione da Helicobacter pylori:
A: non comporta mai il ricorso a metodiche invasive
B: può prevedere un prelievo bioptico della mucosa
C: sfrutta la capacità del batterio di sintetizzare l'urea
D: tramite la sierologia è in grado di distinguere un'infezione in atto da una passata
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

A: La cirrosi epatica è una malattia acuta reversibile del fegato.
B: L'accumulo di trigliceridi negli epatociti (degenerazione grassa) è una comune risposta del fegato a stimoli lesivi.
C: La produzione di bilirubina da parte delle cellule del sistema reticolo-endoteliale è un evento patologico indice di malattia epatica.
D: Nella terapia della calcolosi della colecisti è possibile ricorrere alla litotrissia, ovvero una tecnica in grado di frantumare un grosso calcolo prima del trattamento farmacologico.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

A: Per scompenso cardiaco si intende l'incapacità del cuore a mantenere in circolo la quantità necessaria di sangue per soddisfare i bisogni dell'organismo.
B: Il facile affaticamento durante gli sforzi fisici può essere un segno di insufficienza cardiaca.
C: La cardiomiopatia ischemica è una patologia benigna e facilmente risolvibile con la sola terapia medica.
D: L'irradiazione di un dolore intenso alla spalla e all'arto destro rappresenta il sintomo più frequente dell'infarto miocardico.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il morbo di ________ è una malattia ________ cronica granulomatosa a eziologia ________, che colpisce la parete ________ a tutto spessore. Nella malattia conclamata la ________ interessata mostra un peculiare aspetto ad acciottolato. Le ________ posso essere profonde e causare fistole e seni, soprattutto in sede ________. Tra i fattori di rischio si ipotizzano la predisposizione genetica, una dieta ricca di ________ animali e il fumo.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza