INFO

Italiano

Virgilio
Perché Virgilio chiede scusa al dannato?
A: perché l'anima sofferente, come altre anime di dannati incontrati in precedenza, suscita la pietà di Virgilio
B: perché Dante aveva spezzato il ramo involontariamente
C: perché lui stesso aveva indotto Dante a spezzare un ramo affinché verificasse ciò che aveva solo letto nell'Eneide
D: perché Dante voleva che l'anima si palesasse e non c'era modo diverso per entrare in contatto
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Il corpo dei dannati
Perché si può dire che nel canto uno dei temi è rappresentato dall'"ossessione del corpo"?
A: perché il corpo dei dannati, nascosto negli sterpi, non si vede ma se ne sentono i lamenti
B: perché il corpo dei dannati è continuamente ferito, lacerato, sbranato
C: perché gli sterpi sanguinano continuamente
D: perché i cani sbranano i corpi dei dannati in una caccia feroce
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Le Arpie
Chi erano le Arpie ?
A: figure mitologiche dette anche Erinni
B: figure mitologiche dal corpo di donna e volto di rapace
C: figure mitologiche dal volto di donna e corpo di rapace
D: diaboliche figure femminili simili alle Furie
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Pier delle Vigne
Come è punito Pier delle Vigne? Indica la risposta completamente esatta.
A: È condannato a essere rincorso e sbranato dai cani nella caccia infernale ai suicidi
B: È condannato a stare racchiuso in un tronco secondo la pena della metamorfosi arborea degli scialacquatori
C: È condannato a stare racchiuso in un tronco secondo la pena della metamorfosi arborea dei suicidi
D: È condannato a essere rincorso e sbranato dai cani nella caccia infernale agli scialacquatori
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Figura retorica
Che figura retorica è presente al verso 48 (ciò c'ha veduto pur con la mia rima )?
A: Un'epentesi
B: Un'iperbole
C: Una sineddoche
D: Una litote
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Pier delle Vigne
Cosa significa che Pier delle Vigne si sente quasi uccellino "invescato"?
A: che si sente intricato, coinvolto dalle parole di Virgilio
B: che si sente uccello adescato dal richiamo del cacciatore
C: che si sente uccello caduto nel vischio messo dal cacciatore
D: che è ipnotizzato dalle parole di Virgilio
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Suicidi e scialaquatori
Chi è punito nel cespuglio che piangea del v.131 ?
A: Il suicida Iacopo da S.Andrea
B: Un anonimo scialacquatore che si rivolge al suicida Iacopo da S.Andrea
C: Lo scialacquatore Iacopo da S.Andrea
D: Un anonimo suicida che si rivolge allo scialacquatore Iacopo da S.Andrea
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Parafrasi
Che cosa significa l'aggettivo putti nei versi sotto riportati (vv. 64-65)?

La meretrice che mai da l'ospizio
di Cesare non torse li occhi putti
A: torvi
B: di fanciulla
C: maligni
D: di puttana
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Parafrasi
Indica l'esatta parafrasi dei seguenti versi (vv.70-73)
L'animo mio, per disdegnoso gusto,
credendo col morir fuggir disdegno,
ingiusto fece me contra me giusto
A: Il mio animo che, per amara soddisfazione, pensando con la morte di riuscire a fuggire il disprezzo, mi fece compiere un atto ingiusto contro di me che ero giusto
B: Il mio animo, sdegnoso, pensando con la morte di riuscire a fuggire il disprezzo, mi rese indegno di essere considerato uomo giusto
C: Il mio animo, sdegnoso, pensando con la morte di riuscire a fuggire il disprezzo, mi portò ad un comportamento sbagliato tanto che non fui più considerato uomo giusto
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza