Capitolo 9. Metabolismo terminale e produzione di energia

10 esercizi
SVOLGI
Filtri

Chimica

Il composto finale del metabolismo intermedio
Il catabolismo dei carboidrati in condizioni aerobie determina la produzione di piruvato che, attraverso il complesso della ________, viene trasformato in ________. In modo analogo, il catabolismo di acidi grassi e amminoacidi genera lo stesso composto che, quindi, è l'anello finale del metabolismo intermedio. D'altro canto, il composto è anche il substrato che alimenta in maniera costante reazioni che, nel loro insieme, prendono il nome di metabolismo ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

L'utilizzazione metabolica dell'acetil-CoA
Nel ________, una molecola di acetil-CoA viene completamente ossidata con liberazione del ________, due molecole di CO2, una molecola di GTP, tre molecole di ________ e una di FADH2. Le molecole di NADH + H+ e FADH2 cedono elettroni all'________ attraverso la catena respiratoria, liberando l'energia che permette la sintesi di grandi quantità di ________.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Il ciclo dell'acido citrico
L'ingresso dell'acetil-CoA nel ciclo dell'acido citrico avviene grazie alla sua condensazione con una molecola di ossalacetato catalizzata dall'enzima aconitasi. Nella reazione si forma isocitrato che viene successivamente trasformato in una serie di intermedi fino alla rigenerazione dell'isocitrato, che dà origine a un nuovo giro del ciclo consistente in dieci reazioni.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Ruolo del ciclo dell'acido citrico
Il ciclo dell'acido citrico ha un ruolo ________, ossia, oltre a rappresentare la via terminale del metabolismo ossidativo (catabolismo), tale ciclo fornisce anche ________ che fungono da precursori di alcune vie anaboliche; per esempio, nelle cellule del fegato il citrato può essere trasferito nel citoplasma, dove viene degradato a ossalacetato e acetil-CoA, utilizzati rispettivamente per la ________ e la ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I mitocondri
I mitocondri:
A: sono organuli cellulari provvisti di un triplo sistema di membrane.
B: presentano una membrana interna che si introflette formando pliche che delimitano uno spazio interno, definito matrice mitocondriale.
C: sono sede, sulla membrana esterna, di molteplici vie metaboliche, tra cui la β-ossidazione degli acidi grassi, la deaminazione degli amminoacidi e la produzione di ATP.
D: non sono presenti nelle cellule delle piante che invece hanno i cloroplasti.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La catena respiratoria
Nella catena respiratoria, gli elettroni ceduti dalle molecole di ________ passano al complesso I, da qui al coenzima Q e quindi al ________, per giungere, mediante il citocromo c, al ________. La catena respiratoria è strutturata in modo tale che una molecola di ossigeno riceva simultaneamente ________ elettroni e ________ ioni H+, per evitare di essere parzialmente ridotta, generando specie, dal carattere spiccatamente ossidativo, assai pericolose per la cellula.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Il processo di fosforilazione ossidativa
Nella fosforilazione ossidativa:
A: si genera un gradiente elettrochimico prodotto dal funzionamento della catena respiratoria.
B: l'energia potenziale, associata al gradiente elettrochimico creatosi ai due lati della membrana mitocondriale interna, viene utilizzata per la sintesi di ATP.
C: l'ATP sintasi è un complesso proteico costituito da tre porzioni: F0, F1, F2.
D: il flusso di idrogenioni, che dallo spazio intermembrana tornano verso la matrice attraversando la porzione Fo dell'ATP sintasi, induce una rotazione del rotore e dello stelo.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le sostanze disaccoppianti
Le sostanze disaccoppianti determinano la dissipazione del gradiente idrogenionico senza attivazione dell'ATP sintasi. Individua, tra le seguenti, la sostanza che non è disaccoppiante:
A: T3.
B: tiroxina.
C: tiamina.
D: 2,4-dinitrofenolo.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Stechiometria del processo fotosintetico
Nella fotosintesi, a partire da sei molecole di diossido di carbonio e sei di acqua, quante molecole di glucosio e di ossigeno si producono?
A: 1 di glucosio e 1 di ossigeno.
B: 2 di glucosio e 2 di ossigeno.
C: 1 di glucosio e 6 di ossigeno.
D: 6 di glucosio e 1 di ossigeno.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le reazioni della fotosintesi dipendenti dalla radiazione luminosa
Le reazioni alla luce della fotosintesi si svolgono a livello dei sistemi membranosi interni (membrane tilacoidi) dei ________, grazie alla presenza di ________. L'energia luminosa viene in parte impiegata per dissociare molecole di acqua in O2 e atomi di idrogeno, grazie alla presenza di due ________, in cui si realizza una catena di trasporto elettronico che determina la liberazione di ________, la quale viene utilizzata per produrre ATP da ADP e Pi, secondo un processo noto come fotofosforilazione. Gli elettroni e gli ioni H+ vengono infine trasferiti su una molecola di NADP+ per generare NADPH + H+.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza