Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso,
Domande in serie
Area tematica
Libro
Biochimicamente
Capitolo
Capitolo 7 - Le proteine
INFO

Biologia

Gli amminoacidi
Quali di queste affermazioni si applica agli amminoacidi?
A: In tutti il gruppo ammino e quello carbossile si trovano legati allo stesso atomo di carbonio in posizione alfa.
B: Tutti gli amminoacidi delle proteine possiedono quattro sostituenti diversi legati all'atomo di carbonio.
C: Sono 22.
D: A pH fisiologico l'amminoacido possiede due cariche di segno opposto e viene definito zwitterione.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Proprietà chimico-fisiche degli amminoacidi
A causa della presenza nella molecola di gruppi acidi e ________ deboli, gli amminoacidi sono molecole ________, il cui grado e tipo di ionizzazione dipendono dal pH. In soluzione ________, gli amminoacidi si comportano prevalentemente come ________ dipolari.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Classificazione funzionale degli amminoacidi
________ dei venti amminoacidi che costituiscono le proteine non possono essere sintetizzati nelle cellule del nostro organismo. Questi vengono detti amminoacidi ________ e devono essere assunti con la dieta. Tra questi troviamo tre amminoacidi a catena ramificata (valina, leucina e ________), due amminoacidi ________  (fenilalanina e triptofano), e poi metionina, treonina e lisina.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'emoglobina
L'effettore ________ di gran lunga più importante dell'________ è il 2,3-bisfosfoglicerato (BPG). Il legame del BPG a un sito di ________ (un unico sito per ogni tetramero) riduce sensibilmente l'________ dell'emoglobina per l'ossigeno. In assenza di BPG, la ________ di affinità dell'emoglobina sarebbe molto simile a quella della ________ e la proteina non potrebbe svolgere il ruolo di trasportatore di ossigeno nel sangue.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Classificazione delle proteine
Le ________ destinate a svolgere la propria funzione in soluzione hanno forma compatta (proteine ________), mentre quelle che svolgono funzioni di tipo strutturale sono prevalentemente ________ e hanno forma particolarmente allungata (proteine ________). Le proteine immerse nel doppio strato fosfolipidico delle ________ cellulari o associate a queste strutture sono proteine di membrana.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il collageno
Quali caratteristiche ha il collageno?
A: È formato da unità fondamentali dette paracollageno.
B: Ha una struttura a foglietto beta.
C: Ha una struttura ad alfa-elica distesa.
D: È costituito per oltre un terzo della propria sequenza da glicina.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Conformazione spaziale delle proteine
La conformazione ________ di una proteina è quella biologicamente ________: una proteina può avere 4 ________ strutturali, e può perdere la sua conformazione per ________.
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le glicoproteine
Le glicoproteine sono:
A: proteine semplici
B: proteine coniugate con gruppi prostetici
C: associate ai lipidi
D: proteine contenenti carboidrati
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Meccanismo di cooperatività
La cooperatività negativa è un fenomeno che riguarda alcuni enzimi o proteine in cui il legame di un catalizzatore o di un substrato con una subunità complica il legame con le altre subunità: tale fenomeno è rappresentato da una curva di affinità per l'idrogeno che presenta un andamento rettilineo.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Denaturazione delle proteine
Quali condizioni possono causare denaturazione delle proteine?
A: Bassa temperatura
B: pH basico
C: Presenza di solventi organici
D: Presenza di carboidrati
E: pH acido
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Dogma centrale della biologia molecolare
Il dogma centrale della biologia molecolare definisce che il flusso dell'informazione procede dal ________ all'________ e infine alla ________: il DNA dirige la sua stessa ________ e la trascrizione dell'RNA ________, che viene ________ in proteina.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Regolazione allosterica
Gli effettori delle ________ allosteriche sono molecole diverse da quelle su cui la proteina agisce, che si combinano con un sito diverso (sito ________) da quello di legame per queste ultime, influenzando positivamente o negativamente l'attività del sito funzionale della proteina. Se si osserva un comportamento opposto, in cui il legame dell'effettore alla prima subunità riduce l'________ per lo stesso delle altre subunità, si parla invece di effettore allosterico ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Funzione dell'emoglobina
L'emoglobina nei globuli rossi trasporta e libera l'________ nei tessuti: questa funzione deriva dalle ________ delle quattro subunità. L'effetto ________ positivo delle subunità determina un aumento dell'________ per l'ossigeno all'aumentare del grado di ossigenazione della molecola.  Tale comportamento è detto ________ positiva, e la curva di affinità per l'ossigeno è di tipo ________.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Lo stato ridotto del ferro nell'emoglobina
Per quale motivo nei globuli rossi esistono efficaci sistemi per il mantenimento degli ioni ferro allo stato ridotto?
A: Perchè il Fe3+ impedisce il legame tra emoglobina e ossigeno.
B: Perchè il Fe ridotto è inerte e inattivo e protegge l'emoglobina dall'ossidazione.
C: Per mantenere il Fe allo stato ridotto nonostante l'ambiente ossidante dovuto alla presenza di un'elevata pressione parziale di O2.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le proteine
I ________ sono polimeri costituiti da residui di amminoacidi uniti da legami ________: chimicamente, il legame avviene tra il gruppo ________ e il gruppo amminico, con la perdita di una molecola di ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Amminoacidi polari
Questo amminoacido è la cisteina: fa parte degli amminoacidi polari con catena laterale idrofoba e ionizzabile.
Trova erroreTrova errore
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il punto isoelettrico degli amminoacidi
Il punto isoelettrico di un amminoacido:
A: è un valore di pH
B: corrisponde al valore di pH in cui è massima la carica di un amminoacido
C: corrisponde al valore di pH in cui la carica dell'amminoacido è zero
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Mioglobina ed emoglobina
Scegliere la proteina interessata dalle definizioni riportate di seguito:
A: è una proteina monomerica
B: è una proteina oligomerica
C: è formata principalmente da alfa-eliche
D: è formata da 4 subunità
Domande in serieDomande in serie
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Struttura secondaria delle proteine
Il foglietto beta:
A: presenta catene laterali parallele al piano del foglietto
B: è stabilizzato dai legami idrogeno tra gruppi appartenenti a filamenti beta adiacenti
C: è formata da catene polipeptidiche con un andamento a zig-zag
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Configurazione tridimensionale delle catene polipeptidiche
La struttura ad alpha-elica consiste in una distensione attorno all'asse longitudinale, con le catene laterali verso l'interno. Tale struttura è stabilizzata dai legami idrogeno tra il gruppo sulfidrico e il gruppo carbossilico presente quattro residui più avanti.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza