Filtri

Biologia

I chemorecettori centrali e periferici sono attivati da
A: aumento pO2
B: aumento di CO2
C: aumento del pH
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'insieme dei respiri ________ , detti anche superficiali, è detto respirazione ________, poichè è prodotto da contrazioni e ________ dei muscoli che regolano l'________ della cassa toracica.   È  caratterizzato da movimenti ________ verso l'alto e viceversa.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La frequenza e la profondità del respiro possono essere modificati da alcuni fattori chimici: l'aumento del livello di ________  e ________ del pH del sangue. Anche la diminuzione del livello ematico di ________ è uno stimolo importante, ma solo quando il livello è pericolosamente basso.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il ritmo ________ della respirazione è controllato da un gruppo di neuroni che si trovano ________. Gli impulsi nervosi generati dal centro di controllo fanno ________  i muscoli intercostali ________ e ________, che ________   il volume della cassa toracica determinano l'________.

Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Con il termine surfattante si intende
A: la molecola lipidica prodotta dalle cellule epiteliali cubiche degli alveoli polmonari.
B: il muco prodotto dalle cellule caliciformi, in prossimità delle ciglia dell'epitelio tracheale.
C: il liquido serioso viscido che riempie la cavità pleurica.
D: l'eccesso di muco prodotto dai bronchi nei casi di bronchite cronica.
E: la molecola proteica contenuta nel plasma sanguigno che permette lo scambio gassoso tra sangue e alveoli polmonari.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Durante l'inspirazione
A: diaframma e muscoli intercostali esterni si contraggono, le coste si innalzano e lo sterno è spinto in avanti.
B: diaframma e muscoli intercostali esterni si rilassano, le coste si innalzano e lo sterno è spinto in avanti.
C: il diaframma si alza, i muscoli intercostali esterni si contraggono, le coste si innalzano e lo sterno è spinto in avanti.
D: i muscoli intercostali interni si contraggono, le coste si abbassano e il diaframma è spinto in avanti.
E: diaframma e muscoli intercostali esterni si contraggono, le coste si abbassano e lo sterno si innalza.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il monossido di carbonio può portare all'ipossia perché
A: si lega all'emoglobina negli eritrociti, impedendo all'ossigeno dii essere trasportato al loro interno.
B: impedisce l'accesso dell'ossigeno a livello alveolare, saturando i polmoni.
C: aumenta la quantità di CO2 presente negli alveoli polmonari, impedendo il passaggio di CO2 dal sangue all'atmosfera.
D: danneggia irreparabilmente le molecole di emoglobina presenti negli eritrociti, che non potranno più legarsi con l'ossigeno.
E: reagisce con l'ossigeno, formando un composto stabile che si lega indissolubilmente con l'emoglobina.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Durante la deglutizione  l'epiglottide si ________, inclinandosi e chiude l'apertura della laringe. Questo meccanismo spinge il cibo ________ nell'esofago.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La laringe dirige aria e cibo nelle rispettive vie. E' situata ________ alla faringe ed è formata da strutture cartilaginee, alcune rigide, come la ________, altre ialine come la ________. La laringe è l'organo della fonazione: la mucosa laringea forma infatti due pieghe, le corde vocali, che delimitano una fessura, detta ________.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La faringe è un canale costituito da tessuto ________ scheletrico attraverso cui passa sia ________, diretta verso la laringe  sia il cibo diretto verso l'________. Nella parte superiore ,  sboccano le ________ che la mettono in comunicazione la cavità dell'orecchio ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La trachea è rinforzata da anelli di cartilagine ialina a forma di ________. La parte ________ si appoggia sull'esofago, mentre quella ________ garantisce sostegno alle pareti, in modo tale da mantenere la trachea ________ nonostante le variazioni di pressione.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La pleura ________ ricopre la superficie dei polmoni mentre la pleura ________ riveste la cavità toracica. Sono separate dalla cavità ________ che contiene un ________ lubrificante che ________ lo scorrimento delle membrane.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La membrana respiratoria
A: permette, grazie alla sua sottigliezza, gli scambi gassosi a livello alveolare.
B: permette, grazie ai pori alveolari, gli scambi gassosi tra sangue e atmosfera.
C: isola gli alveoli polmonari in modo da impedire qualunque diffusione di gas tra sangue e atmosfera.
D: permette, grazie alla sua sottigliezza, il passaggio del surfattante dal sangue all'ambiente alveolare.
E: garantisce una efficace barriera all'ingresso di agenti patogeni provenienti dall'atmosfera.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'ossigeno è trasportato nel sangue
A: esclusivamente all'interno degli eritrociti, legato all'emoglobina.
B: per la maggior parte all'interno degli eritrociti; una minima quantità è disciolta nel plasma.
C: per la maggior parte disciolto nel plasma; una minima quantità è trasportata all'interno degli eritrociti.
D: sotto forma di ione bicarbonato, che libererà poi l'ossigeno legandosi con l'emoglobina all'interno degli eritrociti.
E: all'interno degli eritrociti e nel plasma in misura pressoché paritaria.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quale, tra i seguenti, è il percorso seguito dall'aria che entra dal naso per giungere alla trachea?
A: orofaringe, laringofaringe, rinofaringe, laringe, trachea.
B: orofaringe, rinofaringe, laringofaringe, laringe, trachea.
C: rinofaringe, orofaringe, laringofaringe, laringe, trachea.
D: rinofaringe, laringofaringe, orofaringe, laringe, trachea.
E: laringofaringe, orofaringe, rinofaringe, laringe, trachea.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Durante la respirazione ________, cellule consumano ________ e producono ________, per produrre ________ .
Durante la respirazione ________, si verifica lo scambio dei gas tra le cellule dei ________ e i capillari sanguigni, le cellule cedono ________ e i capillari sanguigni rilasciano ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Durante la respirazione interna, il diossido di carbonio prodotto dalla respirazione cellulare
A: diffonde nei capillari del circolo sistemico, entra negli eritrociti, viene trasformato in ione bicarbonato e passa nel plasma, nel quale viene trasportato.
B: diffonde nei capillari polmonari, entra negli eritrociti, viene trasformato in ione bicarbonato e passa nel plasma, nel quale viene trasportato.
C: diffonde nei capillari del circolo sistemico, viene trasformato in ione bicarbonato nel plasma e passa negli eritrociti, all'interno dei quali viene trasportato.
D: diffonde nei capillari del circolo sistemico e viene trasportato dal plasma come diossido di carbonio in forma gassosa.
E: diffonde nei capillari del circolo sistemico, entra nei leucociti dove viene trasformato in ione bicarbonato;  passa poi nel plasma, nel quale viene trasportato.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Nella respirazione interna, che si realizza nei ________ il sangue ________ ossigeno e ________ biossido di carbonio. Lo scambio si realizza per diffusione, sempre ________ gradiente di concentrazione.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quando si accumula diossido di carbonio nel sangue, il respiro aumenta di frequenza e profondità: questo tipo di respirazione è detta ________ e fa espellere più diossido di carbonio, ________ il pH del sangue. Una respirazione lenta e superficiale, detta ________, può invece far aumentare rapidamente il tasso ematico di diossido di carbonio, ________ il pH del sangue
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il trasporto dell'ossigeno nel sangue è dovuto soprattutto a
A: plasma sanguigno
B: emoglobina
C: atomi di ferro nei globuli rossi
D: liquido interstiziale
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza