INFO

Biologia

Gli attivatori dei geni
Gli attivatori dei geni degli eucarioti
A: favoriscono l'espressione genica legandosi agli enhancer.
B: sostituiscono l'RNA polimerasi, un enzima che agisce soltanto nelle cellule procariote.
C: attivano l'espressione genica legandosi ai geni silencer.
D: sono brevi catene di DNA in grado di trascrivere direttamente il proprio messaggio.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I corpi di Barr
I corpi di Barr sono
A: i due cromosomi X delle cellule femminili.
B: cromosomi femminili X inattivati permanentemente.
C: cromosomi maschili X che vengono disattivati.
D: i cromosomi X femminili despiralizzati.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il ciclo litico
Il ciclo litico di un'infezione virale
A: è una fase di quiescenza del virus.
B: porta in genere alla rottura della cellula ospite.
C: porta all'inserimento del DNA virale nel cromosoma batterico.
D: in genere disattiva i geni virali una volta penetrati nella cellula ospite.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I batteri
I batteri
A: hanno un nucleo contenente diversi plasmidi.
B: non si riproducono molto velocemente.
C: hanno un unico cromosoma e alcuni plasmidi.
D: sono classificati in base alla loro struttura interna.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Operone
In un operone:

a. il sito di attacco dell'RNA polimerasi viene chiamato ________.

b. la sequenza di DNA cui si può legare un repressore è detta ________.

c. il gene che codifica per i repressori proteici è chiamato ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Trasferimento di geni in batteri

1. Passaggio di materiale genetico attraverso ponti citoplasmatici: ________

2. Trasferimento di geni mediante l'infezione di un virus: ________

3. Acquisizione di un frammento di DNA preso dal liquido circostante: ________
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I plasmidi
I plasmidi
A: sono molto piccoli e si trovano soltanto nelle cellule eucariote.
B: contengono DNA che può non essere integrato nei cromosomi ospiti.
C: hanno un DNA a filamento doppio che non è in grado di autoduplicarsi.
D: possono passare da una cellula a un'altra mediante il processo di coniugazione.
E: sono tutto sommato cromosomi che, però, non sono in grado di duplicarsi.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

A: Ogni cellula non sessuale di un organismo adulto contiene ancora tutto il patrimonio genetico dello zigote da cui ha avuto origine.
B: L'epigenetica studia le modifiche al genoma che non comportano un cambiamento nella sequenza del DNA.
C: I corpi di Barr sono cromosomi X spiralizzati, ma disattivati, presenti soltanto nelle cellule maschili.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Lattosio
Quando un batterio deve demolire il lattosio per ottenere energia
A: occorre la presenza nella cellula di allolattosio per attivare il repressore.
B: il gene regolatore smette di produrre il repressore lac e l'operatore si sblocca.
C: viene inattivato l'allolattosio in modo che non agisca più sul repressore.
D: l'allolattosio si lega al repressore lac e l'RNA polimerasi inizia la trascrizione.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I pili sessuali batterici
Mediante i pili sessuali un batterio può
A: passare sostanze nutritive fondamentali a un altro batterio.
B: trasferire il proprio nucleo a una cellula ricevente.
C: ricevere plasmidi da una cellula donatrice.
D: scambiare materiale genetico grazie al processo di trasformazione.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La resistenza alla penicillina
Un'efficacia sempre più ridotta della penicillina nella cura delle malattie potrebbe essere dovuta
A: a modificazioni del rivestimento dei batteri che ne aumentano la permeabilità.
B: a una minore disponibilità di virus che agiscono da vettori.
C: a una serie di mutazioni del fattore F integrato nel cromosoma batterico.
D: al diffondersi di un maggior numero di batteri contenenti il plasmide R.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

a. Nelle cellule eucariote la lunghezza della catena dell'RNA messaggero potrebbe differire da quella della corrispondente sequenza di DNA da cui deriva; il processo di formazione dell'mRNA prevede, infatti, la trascrizione, in cui si producono i ________ di RNA, e lo splicing, in cui vengono ________ gli introni e sono ________ «cappucci» e «code» alle catene nucleotidiche dirette ai ________. Pertanto, alla fine di questo processo l'RNA sarà formato soltanto da sequenze ________.

b. Il processo di ________ prevede che un frammento di DNA di un batterio precedentemente ________ da un virus sia inglobato nel capside di una delle nuove particelle ________ di nuova formazione e che venga trasportato in un altro batterio. Il DNA batterico può quindi inserirsi nel cromosoma del nuovo ospite e duplicarsi insieme a esso; in tal caso, la cellula batterica va incontro a un ciclo ________ e non ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Operone
Un operone è un segmento di DNA batterico costituito non solo da uno o più geni ________, ma anche da una serie di geni che hanno funzione di controllo; tra essi vi è il gene ________, da cui dipende la sintesi di un ________, che può essere disattivato a sua volta da un ________ in grado di ripristinare la sintesi proteica.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Virus
A: Alcuni virus possono introdursi all'interno dei batteri, inserire il proprio materiale genetico nel cromosoma batterico e modificare così i tipi di proteine prodotte dalle cellule ospiti.
B: La resistenza agli antibiotici di molti ceppi di batteri patogeni è dovuta a una mutazione che porta all'eliminazione dei plasmidi R.
C: I retrovirus vengono chiamati così perché, quando inseriscono nella cellula ospite il loro materiale genetico costituito da RNA, possono indurre la sintesi di cDNA in cui è l'RNA a fare da stampo.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza