8 – Termodinamica, cinetica ed equilibrio chimico

10 esercizi
SVOLGI
INFO

Chimica

1. La reazioni che avvengono con sviluppo di calore sono dette:
A: endotermiche
B: esotermiche   
C: endoenergetiche
D: reversibili
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

2. In una reazione esotermica l'energia complessiva dei reagenti è:
A: uguale a quella dei prodotti
B: maggiore di quella complessiva dei prodotti
C: dipende da quali sono i reagenti
D: minore di quella complessiva dei prodotti
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

3. In una reazione endotermica l'energia complessiva dei reagenti è:
A: uguale a quella dei prodotti
B: maggiore di quella complessiva dei prodotti
C: dipende da quali sono i reagenti
D: minore di quella complessiva dei prodotti
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

4. Il primo principio della termodinamica si esprime nella relazione        
A: ΔH > 0
B: Q = L + ΔU
C: Q = L -  ΔU
D: nessuna delle risposte precedenti  
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

5. La velocità di una reazione si misura in:      
A: m/s
B: g/L∙s
C: mol/L∙s   
D: kg/s
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

6. Una reazione chimica si presenta spontanea se:  
A: è esotermica
B: la variazione di energia libera è negativa
C: la variazione di entropia è positiva
D: la variazione di energia libera è positiva
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

7. Un catalizzatore è una sostanza estranea alla reazione che:
A: reagisce con uno dei due reagenti
B: reagisce con entrambi i reagenti
C: si consuma durante la reazione
D: favorisce la reazione abbassando l'energia di attivazione dei reagenti
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

8. L'energia di attivazione di una reazione rappresenta:
A: la differenza tra l'energia dello stato di transizione e quella dei reagenti
B: la differenza tra l'energia dei prodotti e quella dei reagenti
C: l'energia che si deve fornire ad una reazione in presenza di un catalizzatore
D: l'energia che si deve fornire a tutte le reazioni nella fase iniziale
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

9. Una reazione chimica si sposta a destra o a sinistra in modo da favorire il ripristino di una situazione di equilibrio secondo quanto affermato da:    
A: legge di Guldberg e Waage
B: legge di Hess
C: principio di Le Chatelier
D: principio di Avogadro
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

10. La legge dell'azione di massa è stata formulata da:
A: Guldberg e Waage
B: Berzelius
C: Le Chatelier
D: Avogadro
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza