INFO

Informatica

Il linguaggio C++, diversamente dal C:
A: è un linguaggio multi-piattaforma.
B: è un linguaggio orientato agli oggetti.
C: mette a disposizioni librerie di funzioni già pronte.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Nel 1979 Bjarne Stroustrup ideò il linguaggio ________, che introduceva strumenti informatici nuovi come ________ e ________ che ne sono istanze.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Nel campo della programmazione l'acronimo IDE significa:
A: International Development Enterprises
B: Integrated Development Environment
C: Internet Data Exchange
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Quale funzione non può mancare in un programma scritto in C++?
A: iostream
B: main
C: include
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

In cosa differiranno due ipotetiche variabili int mario e char mario?
A: Sono due variabili identiche.
B: La prima potrà contenere solo numeri interi, la seconda caratteri alfanumerici.
C: La prima potrà contenere caratteri alfanumerici, la seconda solo numeri interi.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Nel C++ l'operatore && è:
A: un operatore di assegnazione
B: un operatore finale
C: un operatore logico
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Quali tra queste situazioni è rappresentabile logicamente con una struttura condizionale?
A: Non so se studierò.
B: Se studierò, prenderò un bel voto.
C: Fintantoché continuerò a studiare, prenderò bei voti.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

A: Una struttura condizionale coinvolge sempre più di una variabile.
B: Una struttura condizionale annidata coinvolge sempre più di una variabile.
C: Una struttura condizionale con switch coinvolge sempre più di una variabile.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Data l'istruzione: for (int i=0; i<5; i++), indica cosa rappresenta:
A: il valore finale del contatore
B: il valore iniziale del contatore
C: l'incremento del contatore ad ogni ciclo
Domande in serieDomande in serie
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Informatica

Quale tra queste parole-chiave non viene utilizzata in una struttura iterativa?
A: while
B: else
C: for
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza