Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso
Libro
Enologia e biotecnologie vitivinicole
Capitolo
Capitolo 11. I vini speciali
INFO

Scienze

Produzione di vini metodo Champenois
I vini spumanti metodo Champenois
A: sono anche chiamati «metodo Charmat»
B: rifermentano in bottiglia
C: sono prodotti esclusivamente nella Champagne
D: possono essere prodotti solo con Pinot nero, Pinot Meunier e Chardonnay
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Funzione del liqueur de tirage
Il liqueur de tirage
A: viene aggiunto alla cuvée dopo la presa di spuma
B: contiene solo vino e zucchero
C: viene dosato per determinare con precisione la pressione finale dello spumante
D: contiene lieviti
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Affinamento del vino con metodo solera
L'affinamento denominato solera
A: porta all'unione di vini da diverse annate
B: prevede la fermentazione del vino in botti scolme
C: precede la fortificazione del vino
D: è in uso solo per la produzione di Sherry
E: prevede sempre la formazione della flor
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Produzione dei vini metodo Charmat
Il metodo Charmat
A: è più costoso rispetto al metodo classico
B: prevede la rifermentazione del vino in bottiglia
C: non prevede la fase di presa di spuma
D: favorisce la conservazione degli aromi primari e fermentativi
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Produzione di vini con affinamento sur lattes
L'affinamento sur lattes del vino spumante
A: porta a un'evoluzione del vino dovuta a reazioni enzimatiche
B: deve avere luogo in assenza di luce o calore
C: avviene dopo la sboccatura
D: avviene in assenza di resti delle cellule di lievito
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Prime fasi del processo di produzione dei vini spumante
La pressatura delle uve per la produzione di spumanti deve essere ________, per impedire l'estrazione di ________, che colorerebbero il mosto, e di ________, che reagirebbe con gli acidi del vino facendoli ________.
Questi due componenti sono contenuti ________ delle uve, per questo la fase di ________ del mosto deve essere il più rapida possibile. Il mosto ottenuto è diviso in frazioni successive, con contenuti ________ di potassio e fenoli.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Prime fasi del processo di vinificazione
Con la sovramaturazione delle uve, aumenta la concentrazione degli ________ negli acini. Il rischio principale in questa fase è lo sviluppo di ________ sui grappoli.
La pressatura dei grappoli avviene in ________ invece che in ________, per sfruttare pressioni maggiori.
L'elevata carica microbica dei ________ rende sconsigliabili le fermentazioni spontanee, a vantaggio di quelle selezionate.
Per bloccare la fermentazione ed evitare la proliferazione di ________, si applicano dosi elevate di SO2.
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Processo di produzione dei vini dolci
A: Per ottenere un vino dolce bisogna aggiungere zuccheri al vino dopo la fermentazione
B: Per ottenere i vini dolci è necessario provocare l'arresto della fermentazione alcolica mediante raffreddamento e successiva filtrazione
C: I vini dolci possono essere ottenuti mediante l'appassimento delle uve al fine di concentrare gli zuccheri presenti per ottenere un mosto con una gradazione zuccherina alta
D: I vini passiti sono considerati vini fortificati
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Produzione di vini botritizzati
A: Per la produzione di vini botritizzati la vendemmia va effettuata in anticipo
B: Botrytis cinerea è responsabile della muffa grigia, che in certe condizioni climatiche è un fattore positivo per la vinificazione
C: Per la produzione di un vino botritizzato, le uve sono lasciate in pianta nei mesi autunnali, eventualmente proteggendole con teli
D: La produzione di vini botritizzati comporta alti costi di manodopera ma le rese in uva sono alte
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Tipi di vini fortificati
A: Il carattere tipico dello Sherry è la flor, ovvero un consorzio di lieviti che si forma sul vino conservato in botti scolme, durante l'affinamento
B: Il Porto è prodotto utilizzando il sistema di affinamento in solera
C: Per la produzione dello Sherry non viene mai aggiunto il pied de cuve
D: La produzione del Marsala inizia con una comune vinificazione, al termine della quale il vino secco è fortificato con la mistella, una miscela di mosto cotto e acquavite
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza