Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Vero o falso
Libro
La nuova biologia.blu PLUS / Le cellule e i viventi
Capitolo
Capitolo B3. L’espressione genica: dal DNA alle proteine
Libro
La nuova biologia.blu PLUS / Genetica, DNA ed evoluzione
Capitolo
Capitolo B3. L’espressione genica: dal DNA alle proteine
Libro
La nuova biologia.blu PLUS / Il corpo umano
Capitolo
Capitolo B3. L’espressione genica: dal DNA alle proteine
Libro
La nuova biologia.blu PLUS / Genetica, DNA, evoluzione e corpo umano
Capitolo
Capitolo B3. L’espressione genica: dal DNA alle proteine
Libro
La nuova biologia.blu PLUS / Dalla cellula alle biotecnologie
Capitolo
Capitolo B3. L’espressione genica: dal DNA alle proteine
INFO

Biologia

AUG
La tripletta AUG è
A: il codone d'inizio che avvia la traduzione
B: il codone stop che funziona da segnale di terminazione della traduzione
C: localizzata nel promotore dove inizia la trascrizione
D: la sequenza al 3' del tRNA, dove si lega l'amminoacido
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Codoni stop
La traduzione termina quando uno dei tre codoni stop entra nel sito
A: A
B: P
C: E
D: STOP
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Codoni
I codoni vengono letti su
A: mRNA
B: tRNA
C: rRNA
D: DNA
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le mutazioni
Le mutazioni che non provengono da cause esterne sono dette ________.
Esse sono eventi ________, circa una ogni 104 coppie di basi del DNA, e nella maggior parte dei casi, si tratta di mutazioni ________.
Esse sono alla base della ________ genetica e il presupposto dell'________ .
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le mutazioni
A: Le mutazioni somatiche sono trasmesse alle cellule figlie, in seguito alla mitosi.
B: Le cellule germinali sono quelle che danno origine ai gameti.
C: I mutanti condizionali manifestano il fenotipo ad essi corrispondenti soltanto in condizioni permissive.
D: Negli organismi pluricellulari, le mutazioni della linea somatica non vengono mai trasmesse alla prole.
E: Le mutazioni sono cambiamenti nella sequenza nucleotidica delle proteine.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Legame peptidico
Durante la fase dell'allungamento, il legame peptidico si forma tra
A: l'amminoacido che si trova nel sito P e l'amminoacido che si trova nel sito A
B: l'amminoacido che si trova nel sito A e l'amminoacido che si trova nel sito E
C: l'amminoacido che si trova nel sito A e l'amminoacido che si trova nel sito P
D: l'amminoacido che si trova nel sito P e l'amminoacido che si trova nel sito E
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Mutazione silente
La mutazione silente è una
A: mutazione puntiforme con sostituzione di un nucleotide, che non è espressa nel fenotipo per effetto della degenerazione del codice genetico
B: mutazione cromosomica, caratterizzata della delezione del promotore che impedisce l'espressione di un gene
C: mutazione puntiforme con la delezione di un nucleotide che si verifica nel primo codone e non permette la traduzione dell'mRNA
D: traslocazione cromosomica,in cui la sequenza dei nucleotidi non cambia ma cambia solo la posizione in un cromosoma diverso
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Mutazioni cariotipiche
A: La sindrome di Patau è una forma di aneuploidia.
B: Le persone affette dalla sindrome di Turner sono di sesso femminile e hanno un cariotipo con 45 cromosomi.
C: La sindrome di Edwards è anche detta trisomia 18.
D: Gli individui affetti dalla sindrome di Klinefelter sono maschi XXY.
E: Si parla di euploidia aberrante quando un cromosoma è presente in un numero di copie superiore a quattro.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Mutazioni cromosomiche
Quando i cromosomi omologhi si rompono in punti diversi e si riuniscono scambiandosi i segmenti, si verificano delle mutazioni cromosomiche note come
A: delezione e duplicazione
B: delezione e inversione
C: duplicazione e traslocazione
D: inversione e traslocazione
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Mutazioni puntiformi
La mutazione puntiforme caratterizzata dalla rimozione di una coppia di basi azotate è detta ________; questa mutazione è detta per ________ della finestra di lettura, poichè viene alterata la traduzione dell'________.
Tutti gli ________ del polipeptide che vengono inseriti dal punto della mutazione in poi risultano diversi, pertanto la proteina prodotta non è ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Ribosomi
Quale di questi siti non è presente sulla subunità maggiore dei ribosomi?
A: T
B: A
C: P
D: E
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

RNA polimerasi
La RNA polimerasi
A: riconosce il promotore, sintetizza un primer e trascrive il filamento di DNA
B: riconosce il promotore e trascrive il filamento di DNA in direzione 3'-5'
C: riconosce il promotore e trascrive un filamento di DNA utilizzando ribonucleosidi trifosfato
D: riconosce la tripletta AUG e trascrive un filamento complementare al filamento di stampo del DNA
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

tRNA
Il tRNA è
A: l'adattatore che porta gli amminoacidi e li colloca nella posizione corretta
B: il trasportatore dell'informazione genetica dal nucleo al citoplasma
C: la molecola che catalizza il legame tra l'amminoacido e il mRNA
D: la molecola che trasferisce l'informazione genetica sui ribosomi
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Agenti mutageni
Quale di queste sostanze non è un agente mutageno?
A: nitrito
B: benzopirene
C: aflatossina
D: fenilalanina
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Anemia falciforme
L'anemia falciforme è una malattia dovuta ad un difetto nell'emoglobina, causato dalla sostituzione dell'amminoacido acido glutammico con la valina; si tratta quindi di una mutazione
A: di senso
B: non senso
C: silente
D: per scorrimento della finestra di lettura
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Modifiche post-traduzionali
Nell'apparato di Golgi, le proteine subiscono una serie di modifiche post-traduzionali tranne la
A: proteolisi
B: glicosilazione
C: fosforilazione
D: sostituzione
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

rRNA
Quando inizia la traduzione, l'rRNA della subunità minore si lega
A: ad una sequenza complementare lungo l'mRNA,  posta a monte del codone AUG
B: all'estremità 5'-P  dell'mRNA
C: all'rRNA della subunità maggiore
D: al codone d'inizio dell'mRNA, posizionato sulla subunità maggiore
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Sintesi proteica
Se una proteina viene sintetizzata in parte nel citosol e in parte sul reticolo endoplasmatico ruvido, sarà spedita
A: nell'apparato di Golgi
B: nei mitocondri
C: nei cloroplasti
D: nei perossisomi
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

TATA box
Il TATA box procariotico è
A: una sequenza del promotore che si trova molto vicino al sito d'inizio di trascrizione, in cui inizia la denaturazione del DNA
B: è una regione ricca di coppie di basi AT in cui avviene la terminazione della trascrizione
C: una regione del promotore a cui si legano i fattori di trascrizione e la RNA polimerasi
D: la sequenza a cui si lega la RNA polimerasi
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Traduzione
Durante la traduzione,
A: i ribosomi scorrono in direzione 5'-3'
B: gli amminoacidi riconoscono i codoni corrispondenti
C: i tRNA si posizionano sulla subunità minore dei ribosomi
D: il sito E è sempre vuoto, poichè è riservato alla proteina in uscita dal ribosoma
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza