INFO

Biologia

Linee pure
Negli esperimenti di Mendel le linee pure erano costituite da
A: individui omozigoti dominanti oppure recessivi.
B: caratteristiche che comparivano in modo graduale.
C: varietà di piante di pisello con solo caratteristiche dominanti.
D: tipi di piante che presentavano caratteri nuovi.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Geni legati al sesso
La maggior parte dei geni legati al sesso
A: risiede sul cromosoma Y, perciò si manifesta soltanto nei maschi.
B: risiede sul cromosoma X e si manifesta nei maschi o nelle femmine omozigoti.
C: viene trasmessa solo dai maschi e si manifesta solo nelle femmine.
D: presenta alleli recessivi che si manifestano sia nei maschi sia in metà delle femmine in quanto legati al cromosoma X.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La legge della segregazione
La legge della segregazione di Mendel fornisce dati relativi
A: alla tendenza dell'espressione di alcuni geni a «saltare» una generazione.
B: all'espressione dominante di alcuni alleli rispetto ad altri negli eterozigoti.
C: alla separazione di una coppia di alleli in due gameti diversi.
D: alla definizione di due nuovi termini scientifici: fenotipo e genotipo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La determinazione del sesso
Il sesso di un figlio può essere determinato solo
A: dal padre perché la madre fornisce minor patrimonio genetico.
B: dal padre perché soltanto il maschio può fornire il cromosoma Y.
C: dalla madre perché possiede due cromosomi X che può trasmettere tramite i gameti.
D: dalla madre perché il cromosoma Y paterno contiene poche informazioni ereditarie.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Generazione F1
Quali risultati ottenne Mendel nella generazione F1 ottenuta dall'incrocio tra una pianta di pisello omozigote dominante e una pianta omozigote recessiva per il colore dei semi?
A: Il carattere che era diverso nei genitori compariva in forma intermedia.
B: Nel fenotipo appariva solo uno dei due diversi caratteri presenti nei genitori.
C: Era presente un solo fenotipo, ma i genotipi erano due, uno omozigote dominante e l'altro eterozigote.
D: A causa della segregazione degli alleli, si presentava l'intera gamma di possibili genotipi.
E: Era presente un solo genotipo e un solo fenotipo.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Malattie genetiche
1. manca l'enzima che demolisce un lipide nelle cellule cerebrali: ________

2. impedisce la produzione del pigmento melanina: ________

3. un allele dominante porta alla distruzione delle cellule cerebrali: ________

4. eccessiva produzione di muco denso nei polmoni: ________

5. comporta una ridotta produzione di emoglobina: ________
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

a. L'assetto genetico di un individuo rappresenta il suo ________.

b. I bruschi cambiamenti che avvengono nei geni e sono trasmessi alla prole sono detti ________.

c. È definito ________ il carattere che non si manifesta nel fenotipo dell'eterozigote.

d. Le forme diverse di uno stesso gene sono dette ________.

e. Se per un determinato carattere i due alleli sono uguali, l'organismo è detto ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La distrofia muscolare di Duchenne
Nelle donne la distrofia muscolare di Duchenne è una forma ________ in quanto questa malattia è ________; le donne pertanto perdono progressivamente la capacità di camminare e muoversi soltanto se il loro genotipo è ________. Nei maschi, invece, la distrofia muscolare ________ poiché possiedono ________ per quel carattere.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La teoria cromosomica dell'ereditarietà
La teoria cromosomica dell'ereditarietà conferma le leggi di Mendel in quanto
A: i caratteri recessivi che non si manifestano non sono portati dai cromosomi.
B: i geni sono posti sui cromosomi, e questi durante la meiosi vanno incontro a segregazione.
C: verifica che all'interno di ogni coppia di alleli è sempre presente un carattere dominante e uno recessivo.
D: dimostra che, se i genitori sono eterozigoti, i figli della F1 sono tutti omozigoti.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Trasmissione geni sessuali
Un gene presente su un cromosoma X viene trasmesso dal padre a
A: metà dei suoi figli maschi.
B: metà delle sue figlie femmine.
C: tutti i suoi figli maschi.
D: tutte le sue figlie femmine.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Caratteri legati al sesso
Poiché gran parte dei caratteri legati al sesso è presente sul cromosoma
A: Y, le femmine non possono mai essere ammalate.
B: Y, le patologie si manifestano esclusivamente nei maschi.
C: X, le patologie si manifestano nei maschi oppure nelle femmine omozigoti per quel carattere.
D: X, le patologie si manifestano in entrambi i sessi perché entrambi hanno un cromosoma X.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I fenotipi della generazione F2
Nel rapporto fenotipico 9:3:3:1 della F2
A: i numeri 3 e 3 rappresentano gli individui con un carattere dominante e un carattere recessivo.
B: 3 individui hanno un carattere omozigote dominante e gli altri 3 hanno entrambi i caratteri recessivi.
C: non è rappresentato il genotipo completamente omozigote recessivo.
D: il numero 9 corrisponde a individui che presentano entrambi i caratteri recessivi.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

a. Il rosso nei fiori delle dalie è dominante su quello giallo. Se incrociando una pianta di ________ rosso con una pianta a fiori gialli si ottenessero solo piante a fiori ________, si potrebbe dedurre che, nella generazione così ottenuta, queste piante siano ________ per quel carattere. Nella generazione ________, frutto di un'autoimpollinazione, si avrebbero ________ discendenti omozigoti recessivi di fenotipo ________.

b. Una donna portatrice sana di emofilia sposa un uomo sano, le figlie femmine hanno il ________% di probabilità di essere ________ e il ________% di probabilità di essere portatrici sane; i figli maschi hanno il ________% di probabilità di essere sani e il ________% di probabilità di essere malati. Se, invece, la donna si sposasse con un uomo malato, le figlie femmine avrebbero il ________% di probabilità di essere malate.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Calcola i rapporti genotipi
Nella pianta di pisello, l'allele «fusto alto» (F) domina sull'allele «fusto basso» (f ). Incrociando due piante si ottengono nella F1 31 discendenti con fusto basso e 89 con fusto alto. Quali sono i genotipi dei genitori?
A: FF e ff
B: Ff e Ff
C: FF e FF
D: ff e ff
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Eccezioni alle leggi di Mendel
A: Nel sangue umano il gruppo umano AB presenta le caratteristiche sia del gruppo A sia del gruppo B.
B: I gruppi sanguigni umani sono determinati da un unico gene che presenta tre forme alleliche: A, B e 0.
C: Da una bocca di leone con fiori di colore rosso incrociata con una con fiori bianchi nasce una pianta con fiori di colore rosa.
D: De Vries studiò piante di enagra di Lamarck in cui comparivano caratteri non presenti nei genitori e in nessun altro antenato.
Domande in serieDomande in serie
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza