INFO

Biologia

Una persona infetta che consente la trasmissione dell'agente responsabile della malattia infettiva è considerata
A: mezzo di trasmissione
B: serbatoio di infezione
C: sorgente di infezione
D: vettore
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Profilassi generale
Nell'ambito della profilassi generale delle malattie infettive, la durata dell'isolamento è
A: 24-48ore
B: fino alla guarigione clinica
C: in rapporto all'inizio del trattamento antibiotico
D: in rapporto all'effettiva contagiosità del soggetto malato
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La sterilizzazione
La sterilizzazione
A: evita l'apporto di microrganismi su determinate superfici
B: distrugge tutti i microrganismi patogeni, comprese le spore
C: distrugge solo i microrganismi patogeni
D: distrugge i vettori
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La vaccinazione
La vaccinazione su larga scala determina
A: minor rischio di infezione per i soggetti vaccinati
B: maggior rischio di infezione per i soggetti non vaccinati
C: immunità passiva
D: immunità di gregge
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Una campagna di vaccinazione di massa può essere classificata come intervento di
A: riabilitazione
B: prevenzione primaria
C: prevenzione secondaria
D: prevenzione terziaria
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La disinfezione
Con il termine "disinfezione" si intende
A: la distruzione dei microrganismi patogeni presenti in un materiale o in un ambiente
B: la distruzione delle spore presenti in un materiale o in un ambiente
C: la pratica che blocca le attività metaboliche dei microrganismi
D: la distruzione dei vettori
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il vaccino stagionale
Il vaccino stagionale contro l'influenza è prioritariamente raccomandato a
A: viaggiatori diretti in aree a elevata endemia
B: operatori di comunità infantili
C: anziani, soggetti a rischio di complicanze, operatori sanitari e di pubblica utilità
D: soggetti a elevato rischio di complicanze influenza-correlate
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'immunoprofilassi attiva
L'immunoprofilassi attiva
A: è detta anche vaccino profilassi
B: conferisce una protezione specifica
C: attua un coinvolgimento del sistema immunitario
D: è di breve durata
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Vaccini
I vaccini possono essere costituiti da
A: esotossine
B: anatossine
C: virus o batteri vivi attenuati
D: virus o batteri uccisi
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I vaccini
I vaccini
A: sono preparati biologici
B: conferiscono immunità passiva al soggetto sottoposto a vaccinazione
C: contengono microrganismi(o parte di essi) opportunamente trattati
D: stimolano nel soggetto ricevente una risposta immunitaria specifica
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

A: Tubercolosi, malaria e virus che causa l'AIDS rappresentano oggi alcune delle più rilevanti emergenze di sanità pubblica.
B: Per indicare la prevenzione delle malattie infettive si usa il termine "profilassi".
C: La prevenzione delle malattie infettive è principalmente realizzata mediante strategie di prevenzione secondaria.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

a. Obiettivo della ________ delle malattie infettive è impedirne l'________ e la diffusione nella popolazione, mediante misure di ________ nei confronti dei microrganismi, dell'individuo e dell'________ .
b. Per le malattie infettive si usa il termine ________, mentre per le malattie cronico- degenerative rimane in uso il termine ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

1. È l'obbligo di permanere in un determinato luogo (ambiente ospedaliero o propria abitazione, a giudizio delle autorità sanitarie) osservando le indicazioni e le prescrizioni imposte dalle autorità sanitarie: ________
2. È l'insieme delle procedure atte all'inattivazione dei vettori di trasmissione e dei serbatoi animali di agenti patogeni: ________
3. È un processo di conservazione di prodotti alimentari liquidi o semiliquidi, che vengono sottoposti a un trattamento termico che distrugge gli agenti che ne provocherebbero l'alterazione: ________
4. Comprende gli interventi finalizzati a conferire uno stato di immunità ai soggetti suscettibili di infezione: ________
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Immunoprofilassi
I vantaggi dell'immunoprofilassi ________ sono rappresentati ________ della sua azione, che consente di proteggere rapidamente i soggetti ________ a un imminente rischio d'infezione. Gli svantaggi sono invece costituiti dalla ________ durata della protezione, dovuta ________ delle immunoglobuline.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza