INFO

Chimica

La nomenclatura degli alogenuri arilici
Il nome della molecola in figura è:
A: bromobenzene.
B: bromuro di benzile.
C: bromuro di fenile.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La preparazione degli alogenuri alchilici
Qual è il miglior metodo per preparare gli alogenuri alchilici?
A: La sostituzione del gruppo —OH degli alcoli con un alogeno.
B: L'alogenazione degli alcheni.
C: L'addizione di acidi alogenidrici agli alcheni.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La reattività degli alogenuri alchilici
Il legame covalente tra carbonio e alogeno, negli alogenuri di alchile, è fortemente ________ data la notevole differenza di elettronegatività tra i due atomi. In tal modo, sull'atomo di carbonio è localizzata una parziale carica ________ e quindi può subire un attacco ________ da parte di gruppi o atomi con proprietà basiche.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

L'influenza dei reagenti nella sostituzione nucleofila
Considerando una sostituzione nucleofila di un atomo di alogeno con un gruppo —OH, se i reagenti sono un alogenuro alchilico secondario e lo ione OH, la reazione può procedere seguendo entrambe le cinetiche SN1 e SN2. Il prevalere dell'una o dell'altra dipende dalla ________ dello ione OH, ad alte ________ la reazione segue un meccanismo ________, viceversa segue un meccanismo ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le proprietà fisiche degli alogenuri alchilici
Qual è il corretto ordine crescente del punto di ebollizione per i seguenti composti?

1. CH3–CH2Br
2. CH3–CH2I
3. CH3–CH2F
4. CH3–CH2Cl
A: 3 < 4 < 2 < 1
B: 4 < 3 < 1 < 2
C: 3 < 4 < 1 < 2
D: 2 < 1 < 4 < 3
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La reattività degli alogenuri alchilici
Gli alogenuri alchilici reagiscono in base a meccanismi
A: di sostituzione nucleofila
B: di sostituzione elettrofila
C: sono inerti e non reagiscono
D: di sostituzione radicalica
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La reattività degli alogenuri alchilici
Gli alogenuri alchilici primari reagiscono con OH per dare alcol primari secondo un meccanismo di
A: sostituzione nucleofila di primo ordine
B: sostituzione elettrofila
C: sostituzione nucleofila di secondo ordine
D: sostituzione radicalica
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Gli alogenuri alchilici
Gli alogenuri alchilici terziari reagiscono con OH per dare alcol terziari in base a un meccanismo di
A: sostituzione nucleofila di primo ordine
B: sostituzione elettrofila
C: sostituzione nucleofila di secondo ordine
D: sostituzione radicalica
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Gli alogenuri alchilici
Gli alogenuri alchilici sono composti molto importanti perché
A: sono molecole con essenziali funzioni biologiche
B: sono molecole da cui è possibile sintetizzare molte classi di composti
C: sono utilizzati come metaboliti energetici dai sistemi viventi
D: sono composti utilizzati come combustibili
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La reazione di sostituzione nucleofila monomolecolare
Una reazione di sostituzione nucleofila SN1:
A: è determinata dallo stadio lento, quindi dipende esclusivamente dalla concentrazione del nucleofilo ed è indipendente da quella dell'alogenuro.
B: decorre più velocemente con alogenuri primari.
C: è favorita da nucleofili forti, come lo ione idrossido o lo ione alcossido.
D: conduce alla formazione di un alcol terziario.
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza