Tipo di esercizi
Scelta multipla
Area tematica
Libro
Sperimentare la chimica / Volume 1
Capitolo
Capitolo 4. Le leggi dei gas
Libro
Sperimentare la chimica / Volume 2
Capitolo
Capitolo 4. Le leggi dei gas
Libro
Sperimentare la chimica / Volume unico
Capitolo
Capitolo 4. Le leggi dei gas
Libro
Sperimentare la chimica / Dalla materia all'elettrochimica
Capitolo
Capitolo 4. Le leggi dei gas
INFO

Chimica

Le molecole di un gas ideale
In un gas ideale le molecole
A: si attraggono fra loro
B: non si attraggono e non si respingono
C: hanno volume trascurabile
D: sono in costante movimento
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La legge di Boyle
In base alla legge di Boyle
A: P1 · V1 = P2 · V2
B: P1/T1 = P2/T2
C: V1/T1 =  V2/T2
D: P1/V1 = P2/V2
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Relazione tra pressione e volume dei gas
In condizioni isoterme un gas, contenuto inizialmente in un recipiente da 10 L alla pressione di 1 atm, viene espanso in un volume di 20 L. La sua pressione finale sarà uguale a
A: 0,1 atm
B: 10 atm
C: 1 atm
D: 0,5 atm
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Relazione tra temperatura e volume dei gas
Alla temperatura di 20 °C e alla pressione di 2 atm, un gas è contenuto in un recipiente a volume variabile con un valore iniziale di 2 L. Mantenendo costante la pressione, il gas viene riscaldato fino a 100 °C. Il volume finale del gas risulterà
A: aumentato
B: diminuito
C: invariato
D: uguale al prodotto della pressione per il volume iniziale
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La legge isobara
Un gas occupa un volume pari a 1 L a 20 °C e alla pressione di 2,5 atm. In condizioni isobare, tale gas viene riscaldato fino a 550 °C. Il suo volume finale sarà uguale a
A: 1 L
B: 0,3 L
C: 2,8 L
D: 27,5 L
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Variazioni di temperatura in un sistema gassoso
In condizioni isobare, durante il raffreddamento di un gas in un recipiente a volume variabile
A: la velocità delle particelle del gas diminuisce e il volume tende a contrarsi
B: aumenta il numero di urti fra le particelle del gas
C: aumenta l'energia cinetica delle particelle del gas
D: diminuisce la forza degli urti fra le particelle del gas
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Un gas sottoposto a un aumento di temperatura
Durante il riscaldamento di un gas contenuto in un recipiente chiuso
A: la velocità delle particelle diminuisce
B: la forza degli urti fra le particelle diminuisce
C: la pressione del gas diminuisce
D: aumenta l'energia cinetica delle particelle del gas e, quindi, anche la loro velocità
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La legge isocora
Un gas è contenuto in un volume di 4 dm3 alla pressione di 2,5 bar e alla temperatura di 300 K. In condizioni isocore, tale gas viene portato alla temperatura di 150 K. La sua pressione finale sarà uguale a
A: 5 bar
B: 2,5 bar
C: 1,25 bar
D: 10 bar
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Applicazione dell'equazione di stato dei gas ideali
50 L di un gas, alla temperatura di 1000 K e alla pressione di 35 atm, vengono portati a T = 250 K e V = 12,5 L. La pressione finale di tale gas sarà uguale a
A: 35 atm
B: 140 atm
C: 70 atm
D: 0,0875 atm
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Variazioni di temperatura e pressione di un sistema gassoso
5 L di un gas alla temperatura di 400 K esercitano una pressione pari a 3 atm. A T = 273 K e P = 1 atm, il volume di tale gas sarà uguale a
A: 10,2 L
B: 5 L
C: 1,1 L
D: 22 L
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza