INFO

Biologia

Nel processo di filtrazione glomerulare
A: acqua e soluti di piccole dimensioni escono dai capillari sanguigni ed entrano nel tubulo renale.
B: proteine ed elementi corpuscolati escono dai capillari sanguigni ed entrano nel tubulo renale.
C: acqua, glucosio e amminoacidi e ioni escono dai tubuli renali ed entrano nei capillari sanguigni.
D: gli ioni H+ e K+ sono rimossi dal sangue insieme alla creatinina ed immessi nel filtrato.
E: i prodotti di rifiuto azotati vengono riassorbiti attraverso la capsula di Bowman.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quale, tra i seguenti percorsi, è quello compiuto dal sangue in ingresso nei reni, dall'arteria renale ai glomeruli?
A: Arteria renale, arteria segmentaria, arteria interlobare, arteria arciforme, arteria interlobulare della corticale, arteriola afferente.
B: Arteria renale, arteria interlobare, arteria segmentaria, arteria arciforme, arteria interlobulare della corticale, arteriola afferente.
C: Arteria renale, arteria segmentaria, arteria arciforme, arteria interlobare, arteria interlobulare della corticale, arteriola afferente.
D: Arteria renale,  arteria arciforme, arteria interlobare, arteria segmentaria, arteria interlobulare della corticale, arteriola afferente.
E: Arteria renale, arteria segmentaria, arteria arciforme, arteria interlobulare della corticale, arteria interlobare, arteriola afferente.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Cosa si intende con il termine "ilo del rene"?
A: L'incisura a livello della quale entrano o escono dal rene uretere, vasi sanguigni e nervi renali.
B: La regione più esterna del rene, detta anche corticale.
C: La cavità chiamata anche "pelvi renale".
D: L'insieme delle ghiandole surrenali.
E: La struttura di sostegno retroperitoneale del rene.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Cosa si intende con il termine podocito?
A: Un tipo di cellula altamente specializzata che costituisce il foglietto interno della capsula di Bowman.
B: Il nefrone, l'unità strutturale e funzionale del rene.
C: Un tipo di cellula altamente specializzata che costituisce il tessuto ghiandolare delle surrenali.
D: Un tipo di cellula epiteliale che costituisce il tessuto su cui poggiano i tubuli contorti.
E: Un tipo di cellula che costituisce la zona midollare del rene.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il riassorbimento tubulare consiste
A: nel recupero all'interno della circolazione sanguigna di sostanze utili, come glucosio e amminoacidi, presenti nel filtrato glomerulare.
B: nell'eliminazione, attraverso la formazione dell'urina, dei prodotti di rifiuto azotati, come urea e acido urico, presenti nel filtrato glomerulare.
C: nella concentrazione nell'urina dei sali minerali contenuti nel sangue, in modo da diminuirne il tasso ematico.
D: il passaggio dal filtrato glomerulare al sangue di tutti i soluti ad eccezione di glucosio e proteine.
E: nella riduzione del contenuto di prodotti di rifiuto azotati nel filtrato glomerulare, che potrebbero alterare il funzionamento del nefrone.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La maggior parte del riassorbimento tubulare si realizza
A: nei tubuli contorti prossimali.
B: nei tubuli contorti distali.
C: nella capsula di Bowman.
D: nei dotti collettori.
E: nelle anse di Henle.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Da quali strutture principali è costituito un nefrone?
A: Dal glomerulo e dal tubulo renale.
B: Dal glomerulo e dal dotto collettore.
C: Dal calice renale e dalla capsula fibrosa.
D: Dalle vene e dalle arterie arciformi .
E: Dal glomerulo e dalla capsula fibrosa.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La maggior parte dell'acqua necessaria a soddisfare il fabbisogno idrico viene assunta con l'ingestione di liquidi. In quale è la percentuale viene in media prodotta dal metabolismo cellulare?
A: 5%.
B: 10%.
C: 15%.
D: 20%.
E: 2,5%.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Mediamente l'acqua totale contenuta nel corpo corrisponde a circa il 60% del peso corporeo. Quale, tra le seguenti ripartizioni percentuali tra liquidi intracellulari e liquidi extracellulari risulta corretta?
A: Liquidi intracellulari 40% del peso corporeo; liquidi extracellulari 20% del peso corporeo.
B: Liquidi intracellulari 30% del peso corporeo; liquidi extracellulari 30% del peso corporeo.
C: Liquidi intracellulari 20% del peso corporeo; liquidi extracellulari 30% del peso corporeo.
D: Liquidi intracellulari 50% del peso corporeo; liquidi extracellulari 10% del peso corporeo.
E: Liquidi intracellulari 10% del peso corporeo; liquidi extracellulari 50% del peso corporeo.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'ormone antidiuretico
A: stimola le cellule dei dotti collettori dei reni a riassorbire più acqua.
B: inibisce l'attività delle cellule dei dotti collettori, che riducono l'assorbimento idrico.
C: stimola l'assorbimento idrico in tutte le cellule dell'organismo.
D: riduce l'assorbimento idrico a livello dei tubuli distali.
E: stimola il meccanismo della sete.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Nel processo di riassorbimento tubulare vengono normalmente riassorbite sostanze come ________ e ________. I prodotti di rifiuto tendono a restare nel ________ e ad essere successivamente concentrati ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I reni sono addossati alla parete ________ dell'addome, in posizione retroperitoneale nella parte ________ della regione lombare. Poiché è spinto in basso dal ________, il rene destro ha posizione leggermente inferiore rispetto al sinistro. Nel rene è distinguibile una regione più esterna, la ________, di colore più ________ e una regione più interna, la________, di colore più ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'urina, formata tramite i progressivi processi di ________ glomerulare, ________tubulare e ________ tubulare, viene raccolta nei ________ e condotta nella ________ per essere accumulata, tramite ________, nella vescica urinaria.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Nei nefroni iuxtamidollari l'ansa di Henle, una porzione del ________ renale, è immersa nello strato ________ del rene; in questa porzione vengono riassorbite sostanze quali ________ e ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Ciascun dotto collettore raccoglie l'urina prodotta da ________ e, correndo longitudinalmente alle ________ renali, la convoglia all'interno dei calici renali nella regione ________. Anche il dotto collettore partecipa al riassorbimento tubulare, ma in misura ________ rispetto al  tubulo contorto prossimale, che si trova nella regione ________ del rene.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Lo svuotamento della vescica è regolato da due sfinteri uretrali: quello interno, ________, e quello esterno, ________; il primo è infatti costituito da un muscolo ________, mentre il secondo da un muscolo ________.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il pH del sangue deve essere mantenuto tra 7,35 e 7,45. Ogni volta che il pH del sangue arterioso supera il valore di 7,45 si ha ________, se invece scende sotto 7,35 si ha ________. Le cellule tubulari dei reni contribuiscono al mantenimento dell'omeostasi del pH ematico mediante ________ di ioni bicarbonato e ________ di ioni H+ se il pH diminuisce, mentre svolgono il processo contrario se il pH aumenta.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Ogni nefrone è interessato  da una arteriola ________, che fornisce il sangue al glomerulo, e da una ________________, che riceve il sangue che è passato attraverso il glomerulo. La prima ha diametro ________ della seconda. Queste caratteristiche determinano una pressione sanguigna nei capillari glomerulari molto più ________ rispetto ad altri letti capillari.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La filtrazione glomerulare è un processo attivo, non selettivo, in cui il plasma sanguigno ricco delle proteine del sangue, passa dai capillari sanguigni alla capsula di Bowman. Il filtrato si forma se la pressione sanguigna è normale, se questa aumenta troppo, la formazione del filtrato si arresta.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'aldosterone è un ormone che contribuisce a regolare la composizione ed il pH del sangue. Agisce regolando la concentrazione ematica di ioni potassio, l'elettrolita maggiormente responsabile dei movimenti osmotici dell'acqua. L'aldosterone è prodotto dalla midollare surrenale.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza