INFO

Biologia

Quali tra le seguenti affermazioni si riferiscono alle sinapsi chimiche?
A: La trasmissione dell'impulso nervoso è la più rapida.
B: Sono comuni nel cuore umano.
C: Presentano un piccolo spazio tra i neuroni.
D: La trasmissione è mediata da sostanze chimiche.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La stimolazione di un neurone provoca...
A: l'azzeramento della differenza di potenziale.
B: l'ingresso di ioni potassio per diffusione
C: l'apertura delle proteine canale del sodio della membrana cellulare.
D: la fuoriuscita di ioni sodio per diffusione.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Abbina a ciascuna specie o gruppo zoologico il tipo di fotorecettori che possiede:
Mosca: ________
Calamari: ________
Vermi piatti: ________
Vertebrati: ________
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il cristallino rappresenta...
A: la parte trasparente dell'involucro dell'occhio.
B: la parte che conferisce il colore agli occhi.
C: la lente che mette a fuoco l'immagine.
D: la parte dell'occhio sensibile alla luce.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'organo dell'equilibrio è...
A: la coclea.
B: il padiglione auricolare.
C: il labirinto membranoso.
D: l'orecchio medio.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

A: I sensi dell'olfatto e del gusto dipendono dalla presenza di fotorecettori.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

A: L'arco riflesso semplice è un meccanismo di difesa che consente all'organismo una risposta molto rapida a uno stimolo intenso.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I feromoni sono...
A: sostanze che agiscono solo su cellule vicine a quelle che le hanno prodotte.
B: sostanze prodotte da un determinato organo che agiscono su altri organi.
C: sostanze prodotte da un organismo che influenzano altri organismi della stessa specie.
D: particolari ormoni che non si sciolgono nel sangue.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

A: Gli ormoni steroidei non si sciolgono in sostanze grasse.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quali delle seguenti affermazioni sono relative al midollo spinale?
A: Svolge la funzione di portare le informazioni dal sistema nervoso periferico all'encefalo e viceversa.
B: All'interno contiene la sostanza bianca, all'esterno quella grigia.
C: È collocato all'interno della colonna vertebrale.
D: È diviso in quattro regioni principali.
E: Contiene l'ipofisi e l'ipotalamo.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I recettori sensoriali convertono lo stimolo ricevuto in un impulso di tipo ________ che viene poi trasmesso dalle cellule del sistema ________. Questa operazione viene chiamata ________ sensoriale.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quali tra le seguenti affermazioni si riferiscono ai recettori del dolore?
A: Sono sensibili alla pressione e alle stimolazioni meccaniche.
B: Sono situati soprattutto nel cervello.
C: Sono sensibili a determinate sostanze chimiche.
D: Trasmettono la sensazione del caldo e del freddo.
E: Sono presenti ovunque, a eccezione del cervello.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quali tra le seguenti affermazioni sono attribuibili all'ipofisi?
A: Secerne ormoni che hanno come bersaglio le altre ghiandole endocrine del corpo.
B: Regola il tasso di glucosio nel sangue.
C: Viene regolata da diversi ormoni provenienti dall'ipotalamo.
D: Si divide in lobo posteriore e lobo anteriore.
E: Stimola la produzione di linfociti e regola il sistema immunitario.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I recettori sono cellule situate...
A: nel sistema nervoso centrale.
B: nel sistema nervoso.
C: negli organi di senso.
D: esclusivamente sulla superficie del corpo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il cervelletto...
A: è collocato nella parte più centrale del cranio.
B: è diviso in due emisferi: superiore e inferiore.
C: controlla l'equilibrio e la coordinazione dei movimenti.
D: è l'area di passaggio dal midollo spinale all'encefalo.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Scegli l'opzione corretta, poi fai clic su Conferma.
A: Il termine cefalizzazione indica la tendenza del sistema nervoso a formare un sistema nervoso centrale e uno periferico.
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quali tra le seguenti affermazioni sono riferibili ai canali semicircolari?
A: Sono situati nell'orecchio medio.
B: Alla base di ciascun canale è situata una cupola.
C: Sono sensibili ai movimenti angolari e rotatori della testa.
D: Sono disposti perpendicolarmente uno all'altro.
E: Servono per il mantenimento dell'equilibrio statico.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'aria inspirata entra nel naso ed è costretta nel suo percorso a fluire lungo la ________, la quale è tappezzata di recettori ________. Le molecole contenute nell'aria vengono a contatto con le cellule ________ che le catturano e le trattengono.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quali tra le seguenti affermazioni sono riferibili ai nervi?
A: Si trovano all'interno del sistema nervoso centrale.
B: Sono costituiti da fasci di fibre nervose cioè assoni e tessuti protettivi di tipo connettivo.
C: Formano il sistema nervoso somatico o volontario.
D: Sono costituiti da terminazioni nervose libere.
E: Si dividono in cranici e spinali.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'etilene è un ormone vegetale che:
A: interrompe la crescita e induce il passaggio allo stadio di quiescenza.
B: stimola e regola la crescita delle foglie e del fusto.
C: induce la maturazione dei frutti e provoca il distacco delle foglie.
D: determina l'orientamento della pianta a seconda della luce.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza