Filtri

Geografia

Osserva l'immagine, poi trascina ciascuno stato accanto al numero corrispondente.

1. ________
2. ________
3. ________
4. ________
5. ________
6. ________
7. ________
8. ________
9. ________
10. ________
11. ________
12. ________
13. ________
14. ________
15. ________
16. ________
17. ________
18. ________
19. ________
20. ________
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

I paesi centro-orientali e baltici
A: La popolazione dei tre paesi centro-orientali (Bulgaria, Repubblica Ceca e Slovacchia) si concentra nelle città principali, lungo il corso dei grandi fiumi.
Praga, dotata di uno straordinario patrimonio artistico, è la città più importante dell'area e si trova in una posizione favorevole per gli scambi con l'Europa centrale.
B: Per ragioni storiche e geografiche questi Paesi sono detti stati-cerniera, perché collegano e allo stesso tempo separano l'Europa occidentale e l'Europa orientale.
C: L'Ungheria costituisce un'eccezione dal punto di vista linguistico e religioso: la lingua che vi si parla non è indoeuropea e la confessione prevalente è quella protestante.
D: Prima del 1989 gli stati centro-orientale facevano parte del blocco sovietico; dopo il crollo dell'URSS hanno avviato un rapido avvicinamento all'occidente, entrando a far parte dell'UE e della NATO.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Fin dal Cinquecento, i Paesi balcanici hanno difeso il proprio territorio con dure lotte, per contrastare le spinte colonizzatrici delle nazioni confinanti. L'area infatti, essendo una zona di frontiera tra il mondo latino e quello baltico, è sempre stata contesa dalle potenze vicine; durante la dominazione sovietica è avvenuto un tentativo di russificazione, con un'influenza economica fortissima esercitata dai russi trasferitisi in questa regione. Con il 1951 e l'indipendenza, ottenuta grazie ai movimenti sovietici interni.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Indica se le seguenti caratteristiche appartengono alla Polonia o alla Romania.

territorio quasi del tutto pianeggiante ________
costa bassa con cordoni litoranei ________
un fiume principale in cui confluiscono tutte le acque del territorio ________
territorio che alterna zone montuose e pianeggianti ________
numerosi fiumi ________
clima continentale con estati calde ________
vette che superano i 2500 m ________
clima mite nell'area influenzata dal Mar Nero ________
presenza di laghi nel nord del Paese ________
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Completa le affermazioni relative alla Polonia aiutandoti con la carta.

Il Paese si affaccia sul ________ e presenta un territorio prevalentemente ________; la costa, che si articola in due ________, è bassa e caratterizzata da cordoni ________. Il sistema ________ si compone di numerosi fiumi e parecchi laghi, concentrati nella zona ________ del Paese.

La rete urbana polacca è ________: la capitale, ________, non esercita un monopolio sul territorio, ma è affiancata da metropoli ________ di notevole importanza, come ________ (importante centro culturale di origine medievale) e ________ (centro portuale sul Mar Baltico).

Nel corso della sua storia la Polonia è stata invasa più volte e i suoi ________ sono stati spesso modificati; tuttavia questo non ha impedito la conservazione di un'identità ________ fortissima, legata alla lingua polacca e alla religione ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Osserva il grafico e trascina gli elementi mancanti al numero corrispondente.

1. ________
2. ________
3. ________
4. ________
5. ________
6. ________
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

I paesi dell'Europa orientale
A: Tutti i Paesi dell'area sono caratterizzati da un alto tasso di emigrazione, in seguito alla quale si registra una crescita zero o, in alcuni casi, un declino demografico dovuto all'alto tasso di mortalità.
B: La maggioranza degli abitanti vive nelle aree urbane, che sorgono nei pressi dei maggiori fiumi, sfruttati come vie di trasporto e di comunicazione.
C: L'economia dell'area è caratterizzata da una generale arretratezza, rispetto alla quale solo la Slovenia costituisce un'eccezione; la specializzazione ridotta delle colture e la scarsa meccanizzazione rendono arretrato il settore primario, in cui pure è occupata larga parte della popolazione.
D: Benché sul territorio siano presenti numerose industrie, soprattutto meccaniche e di tecnologia avanzata, il settore secondario incide poco sulle economie nazionali: infatti gli stabilimenti sono in prevalenza di proprietà di aziende dell'Europa orientale.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Per ogni serie di elementi individua quello errato.

Carpazi Orientali – Alpi Transilvaniche – Banato
Valacchia – Moldava – Costanza – Vojvodina
coste basse – estese pianure – colline moreniche
declino demografico – saldo naturale negativo – intensa immigrazione
ortodossi – cattolici – musulmani – protestanti
agricoltura meccanizzata – piccole imprese – manodopera a basso costo – produzione automobilistica
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Indica se le seguenti caratteristiche sono proprie di tutti i Paesi orientali delle grandi pianure, della sola Ucraina o della sola Moldavia.
A: Territorio densamente popolato
B: Calo demografico costante
C: Industria pesante molto sviluppata
D: Saldo naturale negativo
E: Saldo migratorio negativo
F: Grandi spostamenti di popolazione in entrata e in uscita
G: Crollo del reddito nazionale dopo l'indipendenza
H: Sistema urbano molto articolato
I: Territorio favorevole alle attività agricole
J: Coltivazione di tabacco, frutta e legumi
K: Numerose comunità di emigrati diffuse nel mondo
L: Turismo balneare
Domande in serieDomande in serie
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

I paesi orientali delle grandi pianure
A: Ucraina, Bielorussia e Moldavia sono nati dalla disgregazione dell'URSS nel 1989 e rimangono legati alla Russia per cultura e tradizioni.
B: Il contatto strettissimo con la Russia si mantiene, anche dopo l'indipendenza, attraverso la lingua (che in Ucraina e Bielorussia ha una matrice slava comune) e la religione cristiano-ortodossa.
C: Le lingue neolatine, anticamente presenti nell'area, sono oggi scomparse lasciando spazio a lingue di origine slava.
D: I conflitti principali si registrano tra Russia e Bielorussia, retta da un regime autoritario di stampo sovietico.
E: La Crimea, penisola circondata dal Mar Nero è uno dei luoghi di scontro principali nella regione: infatti essa appartiene alla Russia ma è abitata in prevalenza da ucraini.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza