Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso,
Domande in serie
INFO

Geografia

Associa ciascun dato numerico all'elemento al quale si riferisce.

A: stati in guerra nel 2014
B: stati grandi, di cui fanno parte potenze economiche e territori estesi ma scarsamente abitati
C: stati indipendenti nel mondo
D: microstati
E: Paesi membri dell'ONU
Domande in serieDomande in serie
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Rimetti in ordine di grandezza i 6 stati giganti, trascinando ciascuno accanto alla sua popolazione (dati in milioni di abitanti).

1. 1386 ________
2. 1252 ________
3. 320 ________
4. 250 ________
5. 200 ________
6. 143 ________
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Osserva l'immagine e indica se i seguenti paesi sono liberi, parzialmente liberi o non liberi.

Corea del Nord ________
Qatar ________
India ________
Messico ________
Egitto ________
Cuba ________
Mongolia ________
Albania ________
Namibia ________
Filippine ________
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Indica se le seguenti caratteristiche sono proprie del mondo bipolare del passato o di quello attuale multipolare, scrivendo B o M accanto a ciascuna.

nascita di grandi alleanze militari ________
sviluppo delle "tigri asiatiche" ________
crescente importanza dell'area del Pacifico ________
scontri indiretti dislocati in varie zone ________
crescita della superpotenza statunitense ________
crescita di nuove potenze ________
sviluppo di armi atomiche da parte di stati emergenti ________
presenza di due superpotenze ________
fase di crisi dell'Unione Europea rispetto alle altre potenze ________
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Osserva la carta e indica se le affermazioni seguenti sono vere o false.
A: Le guerre che causano il numero maggiore di morti si concentrano esclusivamente in Asia.
B: Nel continente americano esistono conflitti causati da movimenti secessionisti o autonomisti.
C: In questo momento l'Europa è esente da conflitti aperti.
D: La maggiore quantità di conflitti in rapporto al territorio si ha nell'area mediorientale.
E: La maggior parte dei conflitti in Africa è causata da stati in conflitto tra loro per ragioni territoriali.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Osserva il grafico sui Paesi che investono di più nelle forze armate e completa gli spazi vuoti con i nomi dei Paesi corretti.

I Paesi europei che investono di più nelle forze armate, in ordine di spesa: ________________________
Tra i Paesi arabi, l'unico che si trovi tra i primi dieci per investimenti in forze armate: ________
Il Paese che, in proporzione al suo territorio, spende più di tutti gli altri in forze armate: ________
Il Paese più povero tra i primi dieci che investono in forze armate: ________
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

ISRAELE
Lo Stato di Israele nacque nel 1945 in seguito a una decisione degli USA dell'ONU che prevedeva la divisione del territorio palestinese in due stati, uno ebraico e uno cristiano; i Palestinesi, tuttavia, rifiutarono la spartizione e diedero vita a un conflitto oggi concluso.

L'AUTORITÀNAZIONALEPALESTINESE
L'ANP, costituitasi nel 1964, è l'istituzione alla quale l'accordo tra Arafat e Rabin affidava la gestione di parte della striscia di Hamas e di alcune città della Cisgiordania, territori compresi dagli iniziali confini di Israele ma conquistati con le armi. La crisi scoppiata in seguito all'assassinio di Rabin portò rapidamente alla prima intifada, caratterizzata da attentati suicidi contro la popolazione palestinese; la durissima reazione del governo israeliano vide l'invasione dei territori dell'ANP e la costruzione di un muro a Gaza. Dal 2012 la Palestina è stata amessa dall'ONU come "stato osservatore".
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Indica tutte le risposte vere a proposito del Medio Oriente e delle crisi scoppiate al suo interno.
A: prevalenza della lingua e della cultura araba in tutti gli stati dell'area
B: abbondanza di riserve di petrolio e gas naturale
C: conflitti per il controllo delle risorse energetiche
D: area storicamente rilevante e culla di numerose civiltà
E: abbondanza di risorse idriche grazie alla presenza di grandi fiumi
F: scoppio di guerre civili dovute a motivi politici, etnici e religiosi
G: presenza di regimi dittatoriali nazionalisti che generano conflitti tra stati
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

Trascina accanto a ciascun conflitto l'area di crisi corrispondente.

Proteste popolari iniziate nel 2011 ("primavera araba"), volte a ottenere condizioni di vita migliori e maggiore libertà; soltanto in uno dei Paesi coinvolti, però, si è instaurato effettivamente un regime democratico. ________

Difficile convivenza tra le popolazioni dell'area per via di differenze etniche e religiose; i conflitti sono dovuti anche all'importanza strategica che la zona riveste per via della presenza di gasdotti e oleodotti. ________

Violenta guerra scatenatasi nel 2014 in seguito all'occupazione di territori da parte della Russia, con l'obiettivo di ridurre l'influenza di USA e UE sull'area ucraina; lo scontro è tra l'esercito regolare e i guerriglieri secessionisti, appoggiati dai Russi. ________

Molteplici e sanguinosi conflitti: scontri etnici (per esempio quello tra hutu e tutsi nel 1994), guerre per il controllo delle risorse (soprattutto minerarie), tensioni religiose, guerre civili. ________
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Geografia

L'ONU
L'Organizzazione delle Nazioni Unite, nata dopo la ________ guerra mondiale, ________ la partecipazione degli Stati Uniti che ne avevano promosso la costituzione, ha la funzione di garantire la pace e la sicurezza nel mondo; altre finalità sono ________ dei diritti umani e la promozione ________ in tutti i Paesi. Costituito inizialmente dagli stati guida dell'alleanza antinazista, l'ONU conta oggi ________ Paesi membri. Funzioni simili a quelle di un governo nazionale ha ________, di cui fanno parte 15 Paesi; tra questi, i ________ permanenti hanno diritto di ________. Nel corso della sua storia, l'Organizzazione ________ sempre in grado di esercitare la funzione di mediazione che le è affidata; sono state molto rilevanti le iniziative a difesa dell'ambiente e la creazione di campi profughi in tutte le aree di guerra.
Le truppe dell'ONU, fornite dai Paesi membri, sono i "caschi blu": essi ________ partecipare ad azioni di guerra, ma presidiano le zone più critiche per impedire gli scontri armati.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza