INFO

Italiano

Angelo della settima cornice
Cosa canta e cosa dice l'angelo della settima cornice?
A: canta "Beati i puri di cuore" e incita a non passare tra le fiamme che tormentano i lussuriosi allietati dalla sua voce
B: canta "Beati i puri di cuore" e incita a non temere le fiamme che tormentano i lussuriosi ascoltando il suo canto
C: canta "Beati i puri di cuore" e incita a sostare tra le fiamme che tormentano i lussuriosi per purificarsi
D: canta "Beati i puri di cuore" e incita a passare tra le fiamme che tormentano i lussuriosi facendosi guidare dalla sua voce
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Reazione del Poeta
Come reagisce il Poeta alla vista del fuoco?
A: Dante impallidisce terrorizzato
B: Dante resta incerto sul cosa fare
C: Dante impallidisce ma resta impavido
D: Dante attende le indicazioni delle sue guide
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Comportamento di Virgilio
Come si comporta Virgilio con Dante davanti alle fiamme?
A: lo rassicura dicendogli anche che tra non molto rivedrà Beatrice
B: lo rassicura dicendogli anche che al di là del fuoco lo aspetta Beatrice
C: lo rimprovera dicendogli anche che al di là del fuoco lo aspetta Beatrice
D: lo rimprovera dicendogli anche che se non passa non rivedrà Beatrice
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Tisbe
Chi era Tisbe e che rapporto ha il suo nome con quello di Beatrice?
A: Tisbe era una giovane di Sidone che amava, riamata, Priamo, nonostante il divieto dei parenti. Entrambi furono costretti a vivere lontani come Dante e Beatrice. L'amore che li legava era forte come quello di Dante per Beatrice, il cui nome rianima ora Dante impaurito dal fuoco
B: Tisbe era una giovane babilonese che amava, riamata, Priamo, nonostante il divieto dei parenti. Entrambi morirono per non voler vivere l'uno senza l'altro. L'amore che li legava era così forte che fu capace di ridare coscienza a Piramo moribondo, come il nome di Beatrice rianima ora Dante impaurito dal fuoco
C: Tisbe era una giovane di Tiro che amava, riamata, Priamo, nonostante il divieto dei parenti. Entrambi morirono per non voler vivere l'uno senza l'altro.L'amore di Priamo era così forte che si rianimò un'ultima volta vedendo Tisbe, come davanti a Beatrice si rianima ora Dante impaurito dal fuoco
D: Tisbe era una giovane di Sidone che amava, riamata, Priamo, nonostante il divieto dei parenti. Entrambi morirono per non voler vivere l'uno senza l'altro. L'amore che li legava era forte come quello di Dante per Beatrice, il cui nome rianima ora Dante impaurito dal fuoco
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Comprensione
A chi sono paragonate le capre ed i pastori delle due similitudini espresse nei vv.76-87?
A: Dante si paragona alle capre, inquiete, ansiose, e paragona Virgilio e Stazio ai pastori
B: Dante si paragona ai pastori, vigili, allerta, Virgilio e Stazio alle capre, serene, in pace
C: Dante si paragona alle capre, in pace, protette, e paragona Virgilio e Stazio ai pastori
D: Dante si paragona alle capre vigili, attente ai pastori, Virgilio e Stazio
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Sogno di Dante
Dante chi sogna di vedere?
A: Beatrice e Matelda
B: Matelda
C: Lia e Rachele
D: Rachele
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Comprensione
Qual è il senso corretto della seguente terzina (vv. 115-117)?

"Quel dolce pome che per tanti rami
cercando va la cura de' mortali,
oggi porrà in pace le tue fami".
A: Dante in Paradiso gusterà il frutto della beatitudine che gli uomini possono conseguire con la perfezione umana, raggiunta coi propri sforzi
B: Dante sulla vetta del Purgatorio gusterà il frutto della felicità terrena che gli uomini vanno costantemente cercando, felicità che si consegue con la perfezione umana, raggiunta coi propri sforzi
C: Dante nel Paradiso Terrestre gusterà il frutto della felicità celeste che gli uomini vanno costantemente cercando, felicità che si consegue con la perfezione umana, raggiunta coi propri sforzi
D: Dante nell'Empireo gusterà il frutto della ricompensa celeste che gli uomini conseguono con la perfezione umana, raggiunta coi propri sforzi
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Congedo di Virgilio
Come si congeda Virgilio da Dante?
A: Virgilio si congeda da Dante dicendogli che ha ritrovato il libero arbitrio per cui lo incorona signore di se stesso
B: Virgilio si congeda da Dante dicendogli che lo lascia a Beatrice e lo incorona signore di se stesso
C: Virgilio si congeda da Dante dicendogli che la sua volontà è ora libera e rivolta al bene per cui lo incorona signore di se stesso
D: Virgilio si congeda da Dante dicendogli che ha una volontà rivolta al bene per cui non ha più bisogno che sia lui a incoronarlo
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza