Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso
Libro
Atlante di arte e immagine
Capitolo
Paleocristiano, Bizantino, Alto Medioevo
INFO

Arte e immagine

Il periodo paleocristiano
Associa eventi e periodi alle rispettive date.

I-II sec. d.C. ________  

III sec. d.C. ________

313 d.C. ________  

324 d.C. ________

410 e 455 d.C. ________
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

L'arte paleocristiana usa i simboli
A: Le prime immagini legate al cristianesimo compaiono negli ultimi secoli dell'Impero romano. Sono pitture che decorano le catacombe, i luoghi sotterranei dove si svolgevano i riti religiosi cristiani.
B: Le immagini riprese dall'arte romana, vengono usate come simboli per esprimere concetti religiosi.
C: Il tema della religione cristiana è il sacrificio della vita compiuto da Cristo. Il pane e il vino rimandano al suo corpo e al suo sangue. Per questo l'uva, le spighe e il vitello sono i soggetti ricorrenti.
D: La vite, che rappresenta il culto di Bacco, è simbolo di Cristo, che ha detto "Io sono la vite".
E: La colomba è il simbolo dello Spirito Santo, secondo il Vangelo di Matteo.
F: I simboli usati nelle catacombe saranno usati anche nelle decorazioni delle chiese.
G: Nel Sarcofago del Buon Pastore, l'immagine del dio Hermes, protettore delle greggi con un capretto sulle spalle è diventato simbolo di Cristo, che si prende cura della pecorella smarrita.
H: La vite che si estende su tutta la lastra rimanda al vino dell'Eucarestia.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

La basilica paleocristiana
Roma è una delle prime città in cui si afferma la religione ________. Dopo l'Editto di Costantino, a Roma vengono costruite le prime ________, come San Pietro, e i primi ________.
Le basiliche cristiane riprendono il modello delle basiliche ________ ma portano l'ingresso sul lato ________. In queste grandi sale i fedeli si riunivano per celebrare i loro riti ________. Lo spazio è longitudinale e suggerisce un percorso rettilineo, dall'ingresso all'________, posto di fronte, nell' ________. Lo spazio attorno all'altare, riservato al clero, è detto ________.
Santa Sabina è una delle basiliche ________meglio conservate. Il percorso verso l'altare è accompagnato dal succedersi ritmico delle colonne e degli ________. Dalle ampie ________ della navata centrale e dell'abside penetra molta luce, simbolo di ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Il periodo Bizantino
Associa eventi e periodi alle rispettive date.

395 ________  

493 ________

527-565 ________
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

L'arte bizantina a Ravenna
Nel 495 l'Impero romano viene diviso definitivamente in due parti:
– l'Impero Romano d'Occidente con capitale Costantinopoli;
– l'Impero Romano d'Oriente con capitale Ravenna, città inaugurata da Costantino nel 330 ampliando l'antica Costantina.
Nel 540 Costantino caccia gli Ostrogoti da Ravenna e fa costruire la Chiesa di San Vitale.
L'esterno è un prisma realizzato in semplici pietre a vista. All'interno lo spazio si colora con la luce delle vetrate. La pianta centrale, tipicamente bizantina, ha forma esagonale. Un corpo esterno quadrato è detto nartece. All'esterno, il vano centrale è circondato da esedre.
Trova erroreTrova errore
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

I mosaici di Giustiniano e Teodora
Gli splendidi mosaici ________ hanno un preciso significato politico-liturgico. Al centro del catino absidale c'è la ________, che raffigura Cristo sul globo del mondo. Sulle pareti del presbiterio c'è la ________, che raffigura ________ Giustiniano con il suo seguito e la moglie Teodora con la sua corte, che portano ________ e il vino dell'Eucarestia. Sono due scene tipiche di raffigurazione bizantina: le figure sono in posizione ________, i colori sono ________, le forme sono ripetitive e ________.

Il mosaico di Giustiniano è collocato sulla parete ________ del presbiterio. I personaggi sono ________ e hanno gli occhi ________. I piedi, ________ gli uni agli altri tolgono il senso del peso. Il corteo è percorso da un lento movimento ________. Lo sfondo dorato crea uno spazio ________, ultraterreno.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Teodora con la sua corte
La grande preziosità della rappresentazione è dovuta soprattutto alla luminosità colorata riflessa dalle tessere ________.
Il mosaico di Teodora è collocato sulla parete ________ del presbiterio, di fronte a quello di Giustiniano. La porta, simbolo ________, che dice "Io sono la porta per il Regno dei Cieli" è anche l'ingresso ________. Dalla fontana scaturisce l'acqua, simbolo del ________.
L'ambientazione fastosa e la ________ delle vesti rendono tutta la magnificenza della corte bizantina. La processione avanza verso ________. La datazione del mosaico è circa 546-548 ________
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

Il periodo altomedievale
Associa eventi e periodi alle rispettive date.

476 ________
534 ________
569 ________
635-732 ________
730 ________
800 ________
962 ________
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

L'oreficeria barbarica
L'arrivo dei «barbari» nell'Impero d'Occidente porta un grande cambiamento nella produzione artistica. L'arte barbarica produce opere di preziosa oreficeria e usa forme ornamentali geometrizzate.
A: L'oreficeria è un prodotto artistico tipico dei popoli nomadi perché facilmente trasportabile, per il valore magico attribuito ai materiali preziosi.
B: Gli oggetti più importanti sono fibule per sostenere le vesti, crocette votive, corone gemmate, reliquiari.
C: Le crocette votive venivano appoggiate sugli altari.
D: Le crocette votive sono in oro, decorate a sbalzo, con complessi disegni a intreccio.
E: Lo sbalzo si esegue incidendo e modellando la sottile lamina di metallo sempre dalla stessa parte.
F: Sul Reliquiario del dente di San Giovanni Battista una croce e una X ricordano il chi-ro, simbolo del nome di Cristo.
G: Il Reliquiario è decorato con perle e con pietre colorate, ma di scarso valore.
H: Le pietre sono incastonate e le decorazioni in oro sono lavorate a filigrana e a granulazione.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Arte e immagine

La Rinascita Carolingia
A: Nell'800, con l'incoronazione di Carlo Magno, nasce il Sacro Romano Impero.
B: L'Imperatore vuol far rivivere il modelli classici. Questo porta a una riorganizzazione della cultura, dell'arte e dell'architettura.
C: Nelle scuole e nei monasteri vengono realizzati preziosi libri miniati, copie di antichi testi greci e romani.
D: Le miniature che illustrano i libri miniati non sono colorate e sono molto stilizzate.
E: Nella nuova capitale, Acqui Terme, viene costruito un maestoso palazzo imperiale.
F: La Cappella Palatina annessa al palazzo è il più significativo esempio di architettura carolingia.
G: La Cappella Palatina ha robusti pilastri, colonne classiche e archi che sorreggono due gallerie.
H: Il progetto e la decorazione della Cappella Palatina ricordano modelli mesopotamici.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza