INFO

Biologia

Dischi intercalari
I dischi intercalari sono
A: le strutture di base del muscolo cardiaco.
B: zone di contatto tra cellula nervosa e muscolo cardiaco.
C: presenti tra un sarcomero e l'altro.
D: porzioni di sarcolemma ispessito tra cellule cardiache.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'apparato tegumentario
Scegli il completamento errato.

L'apparato tegumentario
A: è chiamato anche cute.
B: ha un grande spessore.
C: serve a proteggere l'organismo.
D: è costituito da tre strati.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'apparato tegumentario e i suoi annessi
A: Al di sopra dell'epidermide si trova il derma.
B: L'ipoderma e lo strato più profondo, posto tra il derma e i tessuti adiposo e muscolare sottostanti.
C: I peli ricoprono la superficie cutanea di tutto l'organismo.
D: Le ghiandole dell'apparato tegumentario sono di tre tipi: sebacee, sudoripare e ceruminose.
E: Le unghie sono lamine formate da cellule vive, immerse in una matrice e ricche di cheratina.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Contrazione muscolare
Una serie crescente di contrazioni costituisce uno stimolo chiamato
A: tetano completo.
B: tetano incompleto.
C: fuso.
D: sommazione.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Ghiandole sebacee
Le ghiandole sebacee si trovano
A: nel derma.
B: nel bulbo pilifero.
C: nell'ipoderma.
D: nell'epidermide.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Le cellule dell'apparato tegumentario
Tra le seguenti cellule dell'apparato tegumentario, quelle che si trovano più in superficie sono le
A: cellule dell'epidermide.
B: cellule del derma.
C: cellule dell'ipoderma.
D: cellule del follicolo pilifero.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Etmoide
L'etmoide è un osso
A: dell'arto superiore.
B: dell'arto inferiore.
C: della mano.
D: del cranio.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La giunzione neuromuscolare
Nella giunzione neuromuscolare, la trasmissione del segnale
A: avviene se gli ioni Ca2+ sono rapidamente riassorbiti dal sarcomero.
B: determina lo spostamento della tropomiosina che blocca i siti di legame dei ponti trasversali.
C: ha luogo quando il sarcolemma si separa dalla terminazione del neurone motorio.
D: stimola il legame dello ione Ca2+ con la troponina.
E: è favorita dalla liberazione del neurotrasmettitore acetilcolina all'interno di ogni filamento di miosina.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Ossa e muscoli
A: La metafisi è la porzione intermedia tra epifisi e diafisi.
B: Le fontanelle craniche sono responsabili dell'accrescimento delle ossa fino al termine della pubertà.
C: L'osteoporosi è una malattia che si manifesta quando la deposizione del calcio prevale sulla sua demolizione nel tessuto osseo.
D: La stimolazione per sommazione è anche chiamata fuso.
E: La glicolisi anaerobia, che avviene in assenza di ossigeno, utilizza il creatinfosfato per ottenere l'energia necessaria.
F: Perché avvenga la contrazione muscolare devono intervenire molecole di ATP e ioni sodio.
G: Esistono muscoli che agiscono in maniera sinergica, contraendosi
contemporaneamente.
H: Il sistema T, un sistema di tubi trasversali che attraversa il sarcoplasma, è in continuità con il sarcolemma.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Apparato tegumentario
1) Lamine formate da cellule morte, ricche di cheratina e immerse in una matrice amorfa: ________

2) Zona in cui avviene la crescita del pelo: ________

3) Proteina presente nello strato più esterno dell'epidermide: ________

4) Sostanza formata prevalentemente da trigliceridi e colesterolo: ________

5) Strato profondo posizionato tra il derma e il tessuto adiposo: ________
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Classificazione delle ossa
Una componente dell'osso è la ________ extracellulare, la cui struttura ne definisce la ________. .È possibile classificare le ossa secondo la loro forma:le ossa ________ sono presenti nel polso e nella caviglia;le ossa ________ sostengono gli organi interni; le ossa ________ come le vertebre; e le ossa ________ come il femore o l'omero.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Contrazione del muscolo scheletrico
La contrazione del muscolo scheletrico dipende ________ dei filamenti che lo compongono; quando giunge lo stimolo ________ i filamenti ________, formati da miosina, si agganciano ai filamenti formati da actina e li tirano verso il centro del ________. In questo modo l'unità funzionale del muscolo si ________ e la fibra muscolare si contrae. Le teste di miosina sono in grado di ________ ATP in modo da ottenere l'energia che attiva l'intero processo.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Crescita delle ossa
Le ossa crescono
A: sia in lunghezza sia in spessore per tutta la vita, secondo le necessità date dall'attività fisica praticata.
B: in larghezza grazie al disco cartilagineo formato da condrociti che si dividono in continuazione.
C: in larghezza per deposizione di matrice cellulare, ma con demolizione del tessuto adiacente alla cavità interna.
D: in lunghezza e con rinnovamento della matrice extracellulare solo dopo la fine dell'adolescenza.
E: di spessore in modo da far proporzionalmente crescere anche la cavità midollare centrale.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Evento della contrazione muscolare
Non è un evento della contrazione muscolare
A: il tetano completo.
B: la scossa singola.
C: il tetano incompleto.
D: la scossa complessa.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il tessuto muscolare cardiaco
Il tessuto muscolare cardiaco
A: ha una struttura analoga a quella di tutti i muscoli lisci che contraggono gli organi interni.
B: è striato come i più efficienti muscoli scheletrici ma, a differenza di questi, non è controllabile in modo cosciente.
C: ha una contrazione veloce come quella dei muscoli striati, ma non è un muscolo scheletrico.
D: si contrae indipendentemente dalla volontà dell'individuo ed è privo di striature.
E: si contrae lentamente come il muscolo liscio, pur avendo una struttura striata come quella del muscolo scheletrico.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Ossa del corpo
Le vertebre del corpo umano sono ________, delle quali ________ sono cervicali, ________ sono toraciche e ________ sono lombari. Delle ________ ossa del nostro corpo, circa ________ si trovano nelle 4 estremità, le mani e i piedi.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Ossa temporali
Le due ossa temporali del cranio
A: sono larghe e sottili, come tutte le ossa craniche, e quindi sono molto fragili.
B: si articolano con la mandibola e sono a contatto con le ossa parietali.
C: sono a contatto con le ossa mascellari su cui sono inseriti i denti.
D: sono ricoperte dai muscoli che permettono le espressioni del viso.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Ossa
Alcune ossa
A: formano una cavità corporea al cui interno sostengono e proteggono alcuni organi.
B: forniscono la sede di aggancio ai muscoli scheletrici per permettere il movimento.
C: possono essere collegate tra loro da dischi cartilaginei o da articolazioni fibrose.
D: possono essere circondate da muscoli o da organi interni e non collegarsi ad altre ossa.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Osteone
Un osteone è
A: l'unità funzionale dell'osso compatto che ne garantisce robustezza e resistenza.
B: costituito da trabecole ossificate per il sostegno del midollo osseo rosso.
C: formato dal periostio, un tessuto connettivo denso e irregolare.
D: una cellula staminale dell'osso che mantiene la capacità di dividersi per mitosi.
E: formato da lamelle di matrice extracellulare contenenti gli osteociti.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Vertebre
Le vertebre sono classificate tra le ossa
A: piatte.
B: irregolari.
C: lunghe.
D: brevi.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza