Tipo di esercizi
Scelta multipla
Argomento
Libro
Manuale blu 2.0 - Volumetti / Volume unico
Capitolo
Le matrici e i determinanti
INFO

Matematica

Operazioni con le matrici
Date le matrici A=[300032104] e B=[110210021], nella matrice prodotto C=AB gli elementi c32 e c21 sono rispettivamente:
A: 9 e 3.
B: 2 e 1.
C: 9 e 6.
D: 2 e 3.
E: 9 e 1.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Operazioni con le matrici
Data la matrice A=[1214] se calcoliamo 2A2, otteniamo la matrice:
A: [4161020]
B: [28232].
C: [28116].
D: [2201028].
E: [0124].
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Operazioni con le matrici
Date le matrici A=[125103], B=[4103] e C=[11]:
A: è possibile calcolare il prodotto tra le matrici C e B.
B: non è possibile calcolare il prodotto tra le matrici A e C.
C: BC è la matrice [33].
D: AB è la matrice [4720219].
E: non è possibile calcolare il prodotto tra le matrici C e A.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Determinanti
Quanto vale il complemento algebrico dell'elemento a22 nella seguente matrice?
A=[0233123122]
A: 6
B: 3
C: 12
D: 3
E: 0
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Determinanti
Se in una matrice quadrata si scambiano prima due righe e poi due colonne, che cosa succede al determinante?
A: Diventa nullo.
B: Diventa doppio del determinante iniziale.
C: Non è possibile rispondere poiché non si
conoscono le righe e le colonne che sono
state scambiate.
D: Non cambia.
E: Diventa quadruplo del determinante ini ziale.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Determinanti
Se A=[1312], allora:
A: A11=2.
B: A21=1.
C: A22=1.
D: A12=3.
E: A21=3..
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Determinanti
Date due generiche matrici quadrate A e B dello stesso ordine, una sola delle seguenti uguaglianze è falsa. Quale?
A: det (A2) = (det A)2
B: det (A · B) = det (BT · AT).
C: det (A + B) = det A + det B.
D: det A = det AT.
E: det (A · B) = det A · det B.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Determinanti
A è una matrice quadrata di ordine 2. Quale delle seguenti uguaglianze è corretta?
A: det (3 · A) = 81 · det A.
B: det (3 · A) = 3 · det A.
C: det (3 · A) = 243 · det A.
D: det (3 · A) = 9 · det A.
E: det (3 · A) = det A.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Matrici e geometria analitica
La conica di equazione x2 − 2xy + y2 − 4x + 6y + 1 = 0 è:
A: una parabola.
B: un'iperbole.
C: un'ellisse.
D: una circonferenza.
E: degenere.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Operazioni con le matrici e determinanti
Se A e B sono due generiche matrici quadrate dello stesso ordine, quale delle seguenti uguaglianze è vera?
A: A + (A · B) = 2A · (A + B).
B: (A · B) − B = AB.
C: AB = BA.
D: det(A · B)= det(B · A).
E: A · B= B · A.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Operazioni con le matrici
A e B sono due matrici. In quale dei seguenti casi non è possibile eseguire il prodotto fra le matrici A e B?
A: A è una matrice colonna con 4 elementi e B è una matrice riga con 3 elementi.
B: A è una matrice riga con 2 elementi e B è una matrice rettangolare 4 × 2.
C: A e B sono matrici quadrate di ordine 10.
D: A è una matrice quadrata di ordine 3 e B è una matrice colonna con 3 elementi.
E: A è una matrice riga con 3 elementi e B è una matrice colonna con 3 elementi.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Operazioni con le matrici
Il prodotto fra le matrici e è la matrice:
A: .
B: .
C: .
D: non si può calcolare.
E: .
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Determinanti
Il determinante della matrice è:
A: 6.
B: 18.
C: −9.
D: −6.
E: 9.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Determinanti
Se A=[125130010], allora:
A: A32=1.
B: A22=4.
C: A11=2.
D: A13=1.
E: A23=5.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Matrici quadrate e determinanti
Una matrice quadrata è:
A: invertibile se due righe sono proporzionali.
B: invertibile se ha una riga formata da elementi nulli.
C: sempre invertibile.
D: invertibile se il determinante non è nullo.
E: invertibile se il determinante è 0.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Matrice inversa
Una matrice ammette inversa se:
A: è quadrata e ha determinante non nullo.
B: non è quadrata.
C: è quadrata e ha una colonna formata da elementi nulli.
D: è quadrata e una riga è combinazione lineare di altre righe.
E: il numero delle righe è uguale al numero delle colonne.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Rango
Il rango della matrice A=[3a2310001] è:
A: 3 per ogni valore di a.
B: 2 se a1.
C: sempre 1.
D: sempre 2.
E: 3 se a1.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Matematica

Area di un triangolo
L'area del triangolo di vertici A(1;1), B(1;4) e C(3;3) è:
A: 4.
B: 6.
C: 3.
D: 3.
E: 12.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza