Filtri

Biologia

Anestetico che blocca la trasmissione degli impulsi nervosi
Un anestetico che blocca temporaneamente la trasmissione degli impulsi nervosi deve
A: impedire l'apertura dei canali del sodio presenti nelle membrane assoniche coinvolte.
B: inibire gli enzimi che hanno il compito di demolire i neurotrasmettitori sinaptici.
C: bloccare i recettori proteici dei neurotrasmettitori nei neuroni postsinaptici.
D: azionare le pompe del sodio- potassio quando le membrane assoniche sono a riposo.
E: intervenire sulla velocità dell'impulso nervoso rallentandolo prima che arrivi ai bottoni sinaptici.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Arco riflesso
In ogni arco riflesso costituito da tre neuroni, un neurone
A: sensoriale è direttamente collegato a un neurone motorio per velocizzare la risposta
B: sensoriale è collegato a un interneurone presente nella sostanza grigia del midollo.
C: motorio è collegato tramite sinapsi a un interneurone da cui riceve lo stimolo.
D: motorio non fa sinapsi col midollo spinale, ma con i neuroni motori dei muscoli.
E: sensoriale può fare sinapsi con l'interneurone riportando lo stimolo all'organo effettore.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Arco riflesso
Nell'arco riflesso
A: un neurone sensoriale si collega a un interneurone che attiva un neurone motorio.
B: l'impulso nervoso passa da un neurone motorio a un interneurone e torna indietro.
C: un interneurone si collega tramite sinapsi con due neuroni motori.
D: un neurone sensoriale è direttamente connesso tramite sinapsi a un neurone motorio.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Assenza della depolarizzazione
In assenza della depolarizzazione della membrana
A: gli ioni Na+ tendono a entrare all'interno del citoplasma del neurone.
B: le molecole dette pompe sodio- potassio non svolgono alcuna funzione.
C: tutti i canali ionici presenti nella membrana assonica sono chiusi.
D: gli ioni K  sono più concentrati all'interno della cellula che all'esterno.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Impulsi nervosi
A: a) I neuropeptidi sono neurotrasmettitori liberati anche da organi diversi dal cervello.
B: b) I nervi cranici sono direttamente collegati ai nervi spinali.
C: c) Un arco riflesso è un circuito nervoso che coinvolge il midollo spinale.
D: d) I sistemi simpatico e parasimpatico fanno parte del sistema autonomo.
E: e) La sommazione è l'insieme degli impulsi che arrivano a uno stesso neurone.
F: f) Le ammine biogene sono i neurotrasmettitori più abbondanti nel cervello.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Neuroni e cellule gliali
a) Le cellule gliali chiamate ________ di forma stellata danno sostegno ai neuroni e formano la barriera ________ che protegge il cervello dalle sostanze tossiche.
b) Gli assoni sono ricoperti da guaine mieliniche interrotte dai nodi di ________ al fine di permettere il passaggio degli ioni sodio e ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Neuroni mielinizzati
Lungo i neuroni mielinizzati l'impulso può viaggiare più velocemente in quanto
A: tali neuroni presentano molti dendriti ma un solo assone.
B: salta lungo l'assone da un nodo di Ranvier all'altro.
C: subisce un'accelerazione quando attraversa la guaina mielinica.
D: questi neuroni sono più sottili di quelli privi di mielina.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Neurotrasmettitori eccitatori nello spazio intersinaptico
La liberazione di neurotrasmettitori eccitatori nello spazio intersinaptico
A: comporta l'apertura dei canali a controllo di potenziale del sodio e la depolarizzazione della membrana postsinaptica.
B: è dovuta all'entrata di ioni Na+ nella terminazione presinaptica con conseguente attivazione del secondo messaggero.
C: è seguita dalla fusione tra le vescicole sinaptiche e la membrana della terminazione assonica.
D: è preceduta da un cambiamento di polarità della membrana postsinaptica che induce la sua depolarizzazione.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Potenziale di membrana
Durante il potenziale d'azione, l'esterno della membrana assonica diventa ________ positivo rispetto all'interno in quanto vengono ________ i canali ________ per gli ioni sodio; contemporaneamente, sono aperti i canali di fuga per il ________ e la pompa del sodio/potassio risulta ________.
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Sinapsi elettrica
In una sinapsi elettrica
A: è presente uno spazio sinaptico tra i due neuroni.
B: l'impulso passa senza interruzione tra i due neuroni.
C: i neurotrasmettitori sono trasportati da vescicole.
D: i neurotrasmettitori si legano ai rispettivi recettori.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Sistema nervoso simpatico
Tra le funzioni svolte dal sistema nervoso simpatico vi è quella di
A: stimolare le attività connesse con i processi di digestione.
B: compiere attività che tendono a conservare l'energia del corpo.
C: accelerare il battito cardiaco in situazioni di stress fisico.
D: diminuire la frequenza respiratoria rilassando i canali bronchiali.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza