INFO

Biologia

Caratteristiche dei biomi
1. ha alberi che perdono le foglie per le differenze climatiche stagionali: ________

2. prevalgono le conifere sempreverdi; gli inverni sono molto rigidi: ________

3. prevalgono le piante erbacee; sul suo suolo c'è il permafrost: ________

4. ha sia alberi di latifoglie sia conifere: ________

5. si trova a 30° Sud e Nord di latitudine, nel centro dei continenti: ________

6. ha distese erbose e alberi sparsi; alterna stagioni secche e umide: ________

7. è presente nelle aree interne dei continenti; possiede vegetazione erbosa: ________

8. prevalgono le conifere; gli inverni sono umidi e le estati secche: ________

9. ha durata del giorno e temperatura costanti: ________
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I fertilizzanti
L'impiego massiccio di fertilizzanti in agricoltura
A: ha contribuito ad alterare i cicli dell'azoto e del fosforo.
B: è causa di inquinamento dei suoli e delle acque.
C: ha permesso di aumentare le rese dei raccolti.
D: non contribuisce all'accumulo di gas serra in atmosfera.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Sviluppo sostenibile
È un processo indispensabilie per il mantenimento di uno sviluppo sostenibile
A: regolamentare la pesca in modo da non far prevalere lo sviluppo di alcune specie su altre.
B: agire non solo a livello ambientale, ma anche a livello sociale.
C: far applicare gli obiettivi dell'agenda 2030 solo a tutte le nazioni industrializzate.
D: impedire che la deforestazione possa provocare ulteriori estinzioni di specie sia animali sia vegetali.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

A: È la zona più popolata, con piante ancorate al fondo e diversi animali.
B: Non vi abitano organismi vegetali, ma sono presenti vermi, larve e decompositori.
C: Serpenti d'acqua e aironi possono mangiare piccoli pesci e diversi anfibi come le rane.
D: È la zona con maggiore sviluppo di alghe ma con assenza di organismi animali.
E: Si estende fino a dove giunge la luce, ed è abitata da trote, lucci e alghe unicellulari.
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

In ecologia, i produttori sono gli organismi
A: azotofissatori.
B: carnivori.
C: erbivori.
D: fotosintetici.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'habitat
Un habitat è costituito
A: dallo spazio fisico occupato da una specie.
B: dall'insieme di abitudini alimentari e comportamentali di una specie.
C: dalle diverse tipologie di scambi energetici tra organismi e ambiente.
D: dagli animali di un certo ambiente.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Il riscaldamento globale
Il riscaldamento globale
A: è un aumento della temperatura media del pianeta, provocato da un eccesso di CO2 nell'atmosfera.
B: è provocato dall'aumento di alghe nelle acque, a causa dell'eccessivo utilizzo dei fertilizzanti.
C: è stato provocato dall'eccessivo utilizzo dei combustibili fossili, soprattutto prima degli anni Cinquanta.
D: è causato dall'effetto serra, un fenomeno naturale poco influenzato dalle attività umane.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Ecosistemi acquatici
A: Le sostanze disciolte negli oceani a profondità elevate non risalgono facilmente in superficie.
B: Gli ecosistemi d'acqua dolce sono formati dalle acque mosse come quelle dei fiumi, ma non dalle acque ferme dei laghi o degli stagni.
C: Gli organismi che vivono in un fiume sono condizionati dalla velocità di corrente delle sue acque.
D: Nella zona profonda di un fiume sono presenti soprattutto vegetali.
E: Il plancton rappresenta un insieme di forme di vita bentoniche.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

1) Organismi che smaltiscono resti di altri organismi: ________

2) Processo, ad opera dei batteri, che trasforma l'ammoniaca in ione ammonio: ________

3) Processo dovuto all'eccessivo sfruttamento di un terreno: ________

4) Lo è la bassa temperatura degli oceani per lo sviluppo degli organismi viventi: ________
PosizionamentoPosizionamento
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Ambienti
Nello studio degli ambienti ________ si è osservato che a ________ diverse corrispondono gli stessi tipi di ________ che
si possono riscontrare a ________ differenti; per esempio, se ci spostassimo verso i ________, potremmo notare una successione di forme vegetali  ________ 
a quella osservabile scendendo dalla cima di una montagna verso
 la pianura.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Biomassa e energia disponibile
La corretta disposizione degli organismi di un ecosistema in una sequenza che va da biomassa
e disponibilità di energia maggiori a biomassa ed energia minori sarebbe
A: aquila - serpente - erba - lepre
B: erba - lepre - serpente - aquila 

C: aquila - serpente - lepre - erba
D: lepre - serpente - aquila - erba 

Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Biomi
I biomi sono
A: specifiche aree della Terra in cui vivono esclusive piante rare.
B: comunità di viventi tra loro simili per vegetali dominanti e climi corrispondenti.
C: categorie vegetali che vivono in specifiche zone con climi differenti.
D: le comunità di piante che occupano, ognuna,un unico continente.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Carbonio
Le forti piogge o il disboscamento possono ridurre la quantità
di fosforo o di azoto presente in un determinato ecosistema, mentre la quantità di carbonio difficilmente costituisce un problema dal momento che
A: fosforo e azoto vengono presi
dal suolo, mentre il carbonio viene prelevato dall'atmosfera. 

B: gli organismi non necessitano di grandi quantità di carbonio. 

C: alle piante sono necessarie solo acqua e luce solare per poter sintetizzare
il proprio carbonio.
D: i batteri simbiotici aiutano le piante a catturare carbonio. 

Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Carbonio
Il carbonio entra nel ciclo dei viventi mediante il processo di
A: decomposizione. 

B: respirazione.
C: fossilizzazione.
D: fotosintesi.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Ciclo biogeochimico
Le componenti di un ciclo biogeochimico possono essere geologiche o biologiche. Tra le prime vi sono l'________   costituita dai gas, la ________ solida della Terra e la superficie delle masse d'________ che ricoprono circa 3/4 della superficie terrestre; tra le componenti biologiche vi sono gli organismi che si trovano a differenti livelli ________ .
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Detritivori
I detritivori sono organismi
A: fondamentali nel riciclaggio degli elementi chimici presenti negli organismi viventi.
B: che vivono tutti sul suolo e decompongono le sostanze organiche solo degli organismi morti.
C: classificati in base alla loro produzione primaria di uno specifico ecosistema.
D: che non consumano energia, ma ne producono mediante la fotosintesi.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Ecosistema ricco di forme viventi
L'ecosistema più ricco di forme viventi è
A: il mare perché, soprattutto nelle zone profonde, fornisce risorse per la vita di organismi vegetali molto diversi.
B: la foresta di conifere, perché si sviluppa in regioni molto piovose dove il suo suolo è particolarmente fertile.
C: il fiume, perché la corrente trasporta grandi quantità di sostanze nutritive raccolte lungo le sponde.
D: la foresta pluviale tropicale, a causa delle condizioni climatiche favorevoli e dell'elevata piovosità.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Fattori fisici e biologici
a) L'azoto presente nei fertilizzanti passa dal terreno ai fiumi e al mare e può provocare una ________ incontrollata di alghe che porta
al fenomeno detto ________.
b) La temperatura degli oceani è calda solo per  ________ m dalla superficie e a 2000 m di profondità si misura una temperatura mediamente costante di  ________ °C.
c) In relazione alle caratteristiche climatiche simili, in alcuni ________ possono essere presenti piante e animali simili, anche se le regioni si trovano in zone artiche oppure presso l'Equatore, ma su alte ________.
d) In una rete alimentare: gli ________  sono animali che si nutrono di piante o alghe, mentre quelli che si nutrono di altri animali sono detti ________; i funghi 
e i batteri sono raggruppati tra
gli organismi ________, e gli organismi in grado di svolgere la fotosintesi sono i ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La tundra
La tundra artica
A: è caratterizzata da un clima molto freddo e umido con brevi stagioni di piogge torrenziali.
B: è particolarmente ricca di forme vegetali che fioriscono però in brevi periodi dell'anno.
C: domina in quelle regioni il cui terreno è così gelato da non consentire la crescita di alberi.
D: è perennemente coperta dai ghiacci e l'unico grosso animale che vi abita è l'orso polare.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Rete alimentare
In una rete alimentare, un insetto vegetariano
A: potrebbe talvolta far parte del livello trofico dei produttori.
B: si trova in genere al livello trofico più elevato.
C: potrebbe essere considerato un consumatore primario. 

D: viene in genere mangiato da consumatori terziari. 

Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza