INFO

Chimica

Sorgenti
I tipi di sorgente più usati sono:
A: lampada a catodo cavo
B: lampada a scarica elettrodica di gas
C: lampada a scarica di radiofrequenza
D: lampada ad anodo cavo
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Atomizzatore a fiamma
Nell'atomizzatore a fiamma:
A: il nebulizzatore è in acciaio inox
B: per soluzioni molto acide il nebulizzatore è in lega Pt/Rh
C: la camera di premiscelazione è rivestita di uno speciale polimero idrorepellente
D: la testata del bruciatore è in zinco
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Fiamma protossido di azoto-acetilene
Nella fiamma protossido di azoto-acetilene la temperatura arriva fino a:
A: 2800 °C
B: 2300 °C
C: 800 °C
D: 300 °C
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Spettri di assorbimento atomico (AA)
Le righe che si osservano negli spettri di assorbimento atomico (AA):
A: si presentano così perché sono rigorosamente monocromatiche
B: sono in effetti delle bande molto strette, che i normali strumenti non presentano in maggiore dettaglio
C: sono tutte specifiche per ogni elemento per cui sono di grande aiuto in analisi qualitativa
D: servono solo per l'analisi quantitativa, perché sono poco specifiche
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Righe di risonanza
In spettroscopia, con riga di risonanza si indica in generale:
A: la stretta banda di assorbimento che determina la ionizzazione di un determinato atomo
B: tutte le transizioni elettroniche che partono dal livello fondamentale
C: la lunghezza d'onda della radiazione usata per analisi qualitative
D: spesso anche la riga di massimo assorbimento per un determinato atomo, che di conseguenza può essere molto utile per le analisi quantitative
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Sorgenti
In AA si usano lampade specifiche per ogni elemento, invece di sorgenti policromatiche, perché:
A: i costi di manutenzione sono minori
B: si evitano fastidiose interferenze
C: durano di più
D: anche i migliori monocromatori non sono in grado di fornire bande di larghezza paragonabile a quelle di assorbimento atomico
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Tipi di fiamma
Le fiamme di più comune impiego sono quelle alimentate:
A: ad aria-propano, perché lavorano a temperatura più bassa
B: a protossido di azoto-acetilene, perché più calde
C: a gas di città, perché più economiche
D: ad aria‑acetilene, perché di impiego generale
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Fornetto di grafite
II sistema di atomizzazione a fornetto di grafite:
A: permette di eseguire analisi più rapide ed economiche
B: permette di raggiungere limiti di rivelabilità impensabili con l'atomizzazione a fiamma
C: è indispensabile per analisi di tracce
D: ha costi relativamente elevati, ma le prestazioni sono eccellenti
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Interferenze
Le interferenze in AA di fiamma:
A: derivano per lo più dalla matrice
B: dipendono solo dalla scelta di lampade non adatte
C: sono abbastanza eliminabili con il sistema a lampada di deuterio
D: sono minimizzabili in vari modi
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Spettrofotometria di assorbimento atomico
La spettrofotometria di assorbimento atomico oggi è principalmente utilizzata:
A: in analisi qualitativa
B: in analisi quantitativa
C: in analisi quali-quantitativa
D: nell'analisi dei gas
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza