INFO

Chimica

I legami nel benzene
Nel benzene:
A: tre legami sono più lunghi e tre più corti.
B: tutti i legami hanno la stessa lunghezza, simile a quella di un legame sigma.
C: tutti i legami hanno una lunghezza intermedia tra quella di un legame doppio e quella di uno semplice.
D: tutti i legami hanno una lunghezza simile a quella di un legame doppio.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La nomenclatura dei composti aromatici
Indicate il nome del composto mostrato qui accanto:
A: 1-cloro-3,5-dinitrobenzene
B: 1,3-dinitro-5-clorobenzene
C: 1,5-dinitro-5-clorobenzene
D: si possono usare indifferentemente 1-cloro-3,5-dinitrobenzene o 1,3-dinitro-5-clorobenzene
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La nomenclatura dei composti aromatici
Indicate il nome del composto mostrato qui accanto:
A: 1-cloro-2,5-dimetillbenzene
B: 3-cloro-1,4-dimetilbenzene
C: 2-cloro-1,4-dimetilbenzene
D: o-cloro-p-metiltoluene
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I sostituenti attivanti
Ordinate i composti mostrati qui accanto secondo la reattività decrescente:
A: 4 > 2 > 1 > 3
B: 1 > 3 > 4 > 2
C: 3 > 4 > 1 > 2
D: 3 > 1 > 2 > 4
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I sostituenti attivanti e disattivanti
Qual è l'ordine corretto per i seguenti sostituenti, dal più attivante al più disattivante?
1. −NHCOCH3
2. −OCH3
3. −NO2
4. −CONH2
A: 2 > 1 > 4 > 3
B: 1 > 2 > 4 > 3
C: 3 > 4 > 1 > 2
D: 2 > 4 > 3 > 1
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le reazioni dei derivati del benzene
Se facciamo avvenire in sequenza una acilazione e una bromurazione sulla catena laterale dell'etilbenzene, abbiamo eseguito:
A: una sostituzione elettrofila aromatica e una addizione radicalica.
B: una addizione elettrofila aromatica e una sostituzione radicalica.
C: una sostituzione elettrofila aromatica e una sostituzione radicalica.
D: una sostituzione elettrofila aromatica e una sostituzione elettrofila.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La sintesi dell'n-pentilbenzene
Quali sono le affermazioni corrette relative alla sintesi dell'n-pentilbenzene?
A: Occorre effettuare una alchilazione con cloruro di pentile.
B: Occorre fare una acilazione con cloruro di pentanoile seguita da riduzione del doppio legame carbonio-ossigeno.
C: L'alchilazione con cloruro di pentile e l'acilazione con cloruro di pentanoile seguita da riduzione del doppio legame C=O sono metodi equivalenti.
D: Non si può usare l'alchilazione perché il carbocatione potrebbe trasporre.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La nomenclatura degli idrocarburi policiclici aromatici
Indicate il nome corretto del composto mostrato qui accanto:
A: 1-cloroantracene
B: 2-cloroantracene
C: 9-cloroantracene
D: 10-cloroantracene
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I dietilbenzeni isomeri
Esistono tre dietilbenzeni isomeri. Per nitrazione l'isomero 1 fornisce un solo prodotto, l'isomero 2 fornisce due prodotti e l'isomero 3 fornisce tre prodotti. Individuate gli isomeri 1, 2 e 3.
A: 1 = p-dietilbenzene
2 = m-dietilbenzene
3 = o-dietilbenzene
B: 1 = p-dietilbenzene
2 = o-dietilbenzene
3 = m-dietilbenzene
C: 1 = o-dietilbenzene
2 = m-dietilbenzene
3 = p-dietilbenzene
D: 1 = m-dietilbenzene
2 = o-dietilbenzene
3 = p-dietilbenzene
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le reazioni di acilazione e alchilazione di Friedel-Crafts
Quali delle seguenti reazioni possono avvenire?
A: Fenolo + cloruro di isopropile in presenza di cloruro di alluminio
B: Anilina + cloruro di ciclopentile in presenza di cloruro di alluminio
C: Nitrobenzene + cloruro di acetile in presenza di cloruro di alluminio.
D: Anisolo + bromuro di pentanoile in presenza di cloruro di alluminio
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza