Capitolo 3. Gli amminoacidi e le proteine

10 esercizi
SVOLGI
Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Trova errore,
Vero o falso
Area tematica
Argomento
Libro
Biochimica / Volume unico
Capitolo
Capitolo 3. Gli amminoacidi e le proteine
INFO

Chimica

Le funzioni delle proteine
Le proteine hanno molte funzioni importanti: la loro presenza conferisce resistenza ________ alla pelle, ai muscoli e ai tendini; alcune proteine formano la matrice su cui si organizzano i componenti ________ delle ossa e dei ________; agiscono come ________ e molecole segnale; trasportano l'________ e altre sostanze nel sangue; favoriscono l'________ dei prodotti di rifiuto del metabolismo e svolgono funzioni ________.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Classi di proteine
Le proteine svolgono numerose funzioni di fondamentale importanza negli organismi viventi. Gli ________ sono catalizzatori biologici, ossia aumentano la ________ delle reazioni chimiche che avvengono nell'organismo. Gli ________ come l'insulina vengono prodotti dalle ghiandole endocrine. Le proteine strutturali costituiscono l'________ dell'organismo umano. Le proteine di trasporto come l'________ portano le sostanze nell'organismo, anche attraverso le ________.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le unità strutturali delle proteine
Le unità di base delle proteine sono venti amminoacidi che mostrano caratteristiche strutturali comuni: tutti possiedono almeno un
A: gruppo fosfato.
B: gruppo ossidrile.
C: gruppo ammino.
D: gruppo aldeidico.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La classificazione degli alfa-l-amminoacidi
I diciotto α-l-amminoacidi possono essere classificati in base alla disposizione della loro catena laterale. Alcuni possiedono una catena polare e possono essere aromatici o alifatici. Fra gli amminoacidi polari, alcuni presentano un gruppo aldeidico nella catena laterale.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Il legame tra amminoacidi
Gli amminoacidi si legano fra loro per formare catene ________. In opportune condizioni, il gruppo ________ di un amminoacido si lega al gruppo α-ammino di un secondo amminoacido con perdita di una molecola di ________. Il particolare legame ammidico che si forma fra i due amminoacidi è noto come legame ________. Si genera una nuova molecola che prende il nome di ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La struttura primaria delle proteine
La struttura primaria di una proteina
A: è l'ordine con cui gli amminoacidi si susseguono nella catena polipeptidica.
B: è indipendente dal modo in cui gli amminoacidi sono ordinati nella catena polipeptidica.
C: è codificata da un gene sotto forma di triplette di nucleotidi.
D: è il punto di partenza del dogma centrale della biologia formulato da F. H. C. Crick.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La struttura secondaria delle proteine
Regioni limitate della catena polipeptidica si avvolgono nello spazio tridimensionale in maniera ordinata a formare elementi di struttura ________ molto regolari, fra cui rivestono particolare importanza l'α-________ e il ________-β. La conformazione di questi brevi tratti di struttura secondaria viene stabilizzata dalla formazione di numerosi ________ a idrogeno fra i gruppi C=O e N—H della catena principale del ________. I vari elementi di struttura secondaria sono collegati fra loro da tratti meno ________ della catena polipeptidica che assumono un andamento ad ________ e prendono il nome di ________, se costituiti da pochi amminoacidi, o ________, nel caso in cui presentino lunghezza maggiore.
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La conformazione delle catene polipeptidiche
Le proteine possiedono sempre una struttura ________ che deriva dall'associazione di vari elementi di struttura ________, uniti da regioni ad ________ a lunghezza variabile, che formano ________ compatti che rappresentano le unità ________ delle molecole proteiche.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La struttura quaternaria delle proteine
Nella struttura quaternaria, tra le subunità costitutive si instaurano interazioni
A: non covalenti, spesso di natura idrofoba.
B: covalenti, spesso di natura idrofila.
C: non covalenti, spesso di natura idrofila.
D: covalenti, spesso di natura idrofoba.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

L'emoglobina
L'emoglobina è un tipico esempio di proteina provvista di struttura terziaria. Tale molecola, infatti, è formata da quattro domini, uguali fra loro, ciascuna delle quali contiene un gruppo ammino eme al cui centro è posizionato uno ione Cu2+, che ha la funzione di legare una molecola di H2.
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza