Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Completamento chiuso,
Trova errore,
Vero o falso,
Domande in serie
Libro
La pagina che non c'era / Narrativa
Capitolo
Capitolo 2 - Soste narrative: le descrizioni
Libro
La pagina che non c'era / Poesia e teatro
Capitolo
Capitolo 2 - Soste narrative: le descrizioni
Libro
La pagina che non c'era / Poesia e teatro con Letteratura delle origini
Capitolo
Capitolo 2 - Soste narrative: le descrizioni
Libro
La pagina che non c'era / Epica
Capitolo
Capitolo 2 - Soste narrative: le descrizioni
INFO

Italiano

I modi per descrivere
Solo un piccolo punto nero si muoveva nel vasto semicerchio della spiaggia. Via via che si avvicinava allo scheletro arenato di una barca per la pesca delle sardelle, apparve chiaro [...] che questo punto possedeva quattro gambe; a ogni istante diveniva sempre più evidente che era formato dalle figure di due giovanotti.
(V. Woolf, Oggetti solidi, in Tutti i racconti e altre prose, trad. di A. Bottini e F. Duranti, Racconti edizioni, Roma, 2016)

La descrizione della scena segue il punto di vista del ________ e si muove secondo un criterio ________, che va da un'immagine di insieme ai particolari: il modo in cui rappresenta i soggetti rivela la finalità ________ del testo.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Descrizioni e referenti
A: Una descrizione efficace del paesaggio può coinvolgere tutti i sensi e non solo la vista.
B: La descrizione di un paesaggio si chiama ecfrasi.
C: La descrizione dello spazio e del paesaggio ha nei testi letterari solo funzione di sfondo.
D: Anche i personaggi di un testo narrativo sono delineati attraverso descrizioni.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La descrizione dello spazio
Quando il narratore descrive ________ o in generale uno spazio, può ricorrere a elementi ________ anche se non sta delineando un posto reale: se invece si parla di luoghi inventati, la descrizione è detta ________.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Paesaggi di sfondo, paesaggi simbolici
Scherzi a parte, quando fu sul ponte si dimandò se aveva il coraggio di annegarsi nel Naviglio. […] Si accostò al parapetto, fissò l'occhio nel biancheggiamento turbolento dell'acqua, che rimbalza e scaturisce dalla chiavica e manda tra le due portaccie del sostegno l'ululato d'una bestia feroce. A questo rumore si mescolava il friggìo dell'acqua, che traboccava dalle grondaie e ribolliva sul lastrico.
(E. De Marchi, Demetrio Pianelli, Guanda, Milano, 2000)

Nel testo lo spazio descritto assume un valore ________ perché rispecchia lo stato d'animo cupo del ________ e trasmette emozioni al lettore, facendo ricorso non solo a elementi visivi ma anche al senso ________.  
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Descrivere una scena
Ho visto spiagge di zucchero e un'acqua di un blu limpidissimo. Ho visto un completo casual da uomo tutto rosso col bavero svasato. Ho sentito il profumo che ha l'olio abbronzante quando è spalmato su oltre dieci tonnellate di carne umana bollente.
(D. Foster Wallace, Una cosa divertente che non farò mai più, trad. di G. D'Angelo e F. Piccolo, minimum fax, Roma, 2012)

Questa passo descrive una scena in cui prevalgono i dettagli e i ________, come il blu e il rosso. Sono presenti anche delle figure umane, caratterizzate però solo attraverso il senso ________: questa particolare prospettiva rivela che la ________ della descrizione non è informativa, ma espressiva.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Descrivere il cielo
Il cielo, nel quale alto vaniva l'estremo grigiore del giorno, era rigato dal ronzio e dai lumi delle vetture volanti, e di tanto in tanti dal passaggio di un vascello aereo, illuminato come un teatro, con i suoi fuochi di posizione verdi e rossi, a prua e a poppa.
(A. Savinio, Angelo, in Casa «La Vita», Adelphi, Milano, 1988)
A: Si tratta di una descrizione fantastica.
B: La descrizione coinvolge solo la vista.
C: La descrizione ha finalità persuasiva.
D: La descrizione segue un criterio gerarchico.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Tipi di descrizione
Di che tipo sono le seguenti descrizioni? Per ogni brano scegli l'opzione corretta, poi fai clic su Conferma.
A: Via del Corno è lunga cinquanta metri e larga cinque, è senza marciapiedi. Confina ai due capi con via dei Leoni e via del Parlascio, chiusa come fra due fondali; un'isola, un'oasi nella foresta, esclusa dal traffico e dalle curiosità.
(V. Pratolini, Cronache di poveri amanti, Mondadori, Milano, 1996)
B: Fango in terra e fango in cielo: stillanti, grondanti, chiazzati di tetra umidità i tetti, le case, i muri; cinereo e grigio tutto: e dalla monotona deformità della nubi filtrava un'acquerugiola lenta, fredda, ostinata.
(G. Carducci, Eterno femminino regale, in Edizione nazionale delle opere di Giosue Carducci, Zanichelli, Bologna, 1935-40)
C: La cucina rassomigliava a tutte le cucine sarde: larga, col pavimento di mattoni, il soffitto di canne annerite dal fumo; grandi casseruole di rame lucenti, arnesi per fare il pane, spiedi enormi e taglieri di legno pendevano dalle pareti brune. (G. Deledda, La via del male, Mondadori, Milano, 1983)
Domande in serieDomande in serie
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

Descrivere uno spazio chiuso
Di fianco al letto, all'altezza del capezzale, c'era un carrello di legno di noce a due ripiani, quello di sopra occupato da una lampada snodabile accesa, dal telefono, da una teiera di coccio rosso, da una coppia di tazze di porcellana bianca con l'orlo decorato, e da un termos di alpacca.
(G. Bassani, Il giardino dei Finzi-Contini, Mondadori, Milano, 1998)

Il brano presenta una descrizione soggettiva perché presenta in modo personale un elenco di cose presenti nella stanza: il narratore dà indicazioni vaghe sul loro aspetto e disposizione, e la descrizione ha una funzione persuasiva nei confronti del lettore.  
Trova erroreTrova errore
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La descrizione soggettiva
Un vestito bruno che non le aveva mai visto, elegantissimo, sembrava tirato fuori per qualche grande occasione; anche il cappello gli sembrò nuovo, e osservò persino delle scarpettine poco adatte per camminare in Sant'Andrea con quel tempo.
(I. Svevo, Senilità, in Romanzi, Einaudi-Gallimard, Torino, 1993)
A: La descrizione è resa interamente attraverso lo sguardo del personaggio.
B: Gli elementi sono descritti con pochissimi aggettivi.  
C: Le caratteristiche dell'abbigliamento vengono riportate senza ulteriori commenti.
D: La descrizione è accompagnata da considerazioni e ipotesi del descrivente.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Italiano

La descrizione mista
Riusciva solo a toccarlo con la punta del suo bastone [...]; ma poteva vedere che era un pezzo di porcellana di forma curiosa, simile più che altro ad una stella marina − divisa, o rotta per caso, in cinque punte irregolari ma riconoscibili. Il colore era principalmente azzurro, ma certe strisce o macchie verdi coprivano l'azzurro, e righe cremisi gli davano una ricchezza e un lustro di incredibile seduzione.
(V. Woolf, Oggetti solidi, in Tutti i racconti e altre prose, trad. di A. Bottini e F. Duranti, Racconti edizioni, Roma, 2016)

Quale particolare elemento soggettivo rende mista la descrizione dell'oggetto desiderato dal personaggio?
A: La descrizione dei colori dell'oggetto
B: L'ordine in cui vengono descritte le caratteristiche dell'oggetto
C: Il riferimento al potere di seduzione dell'oggetto
D: La precisione della descrizione della forma dell'oggetto
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza