Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento aperto,
Posizionamento,
Vero o falso
Libro
Trasformazioni e produzioni agroalimentari / Volume unico
Capitolo
Capitolo 2 - Nutrienti e metabolismi
Libro
Trasformazioni e produzioni agroalimentari / Per Viticoltura ed Enologia
Capitolo
Capitolo 2 - Nutrienti e metabolismi
INFO

Chimica

Anabolismo
Quale delle seguenti caratteristiche si riferisce all'anabolismo?
A: Avviene con produzione di energia.
B: Ha luogo nei mitocondri.
C: Consiste in reazioni di sintesi.
D: Da molecole complesse si passa a molecole più semplici.
E: I pricipi nutritivi vengono demoliti.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Ruolo degli enzimi nelle reazioni metaboliche
A: Gli enzimi sono molecole proteiche poco sensibili al calore.
B: In una reazione, l'energia di attivazione è l'energia minima che serve ai reagenti per trasformarsi in prodotti.
C: NAD e FAD sono coenzimi, ossia molecole organiche non proteiche.
D: Gli ioni inorganici, come Fe3+, Mg2+, Mn2+, Zn2+, nelle reazioni metaboliche svolgono la funzione di cofattori.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Disaccaridi
Lo zucchero da tavola, il saccarosio, è un disaccaride costituito da una molecola di α-D-glucosio e da una molecola di ________. Dalla sua idrolisi si ottiene lo zucchero ________, costituito da parti uguali di glucosio e fruttosio. L'idrolisi del saccarosio può avvenire per mezzo dell'________ invertasi, oppure per via chimica da acidi.
Il saccarosio, nelle zone ________, si estrae dalla ________ e, come sottoprodotto della lavorazione, si ricava il melasso di canna, utilizzato per la produzione di ________. Nelle zone temperate il saccarosio viene invece estratto dalle radici della ________.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Glicolisi
Quale delle seguenti definizioni, inerenti la glicolisi, è corretta?
A: È un ciclo metabolico di otto reazioni.
B: Avviene solo nel fegato.
C: L'attivazione del glucosio e la sua trasformazione in fruttosio-difosfato produce due molecole di ATP.
D: Si ha produzione di piruvato.
E: Non richiede la fosforilazione del glucosio e degli altri composti che partecipano al processo metabolico.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Ciclo di Krebs
Il ciclo di Krebs rappresenta la tappa finale del metabolismo dei nutrienti; è detto anche ciclo degli acidi tricarbossilici o dell'acido ________, che è il primo prodotto che si forma; le reazioni proseguono fino a tornare a ________, che è la molecola a cui si unisce l'acetilCoA nella prima reazione in cui si forma il citrato. In ogni giro, una molecola di ________ viene ossidata con formazione di due unità di diossido di carbonio; contemporaneamente si ha la formazione di acqua e ATP nella catena ________. L'acetilCoA può essere utilizzato anche per la biosintesi di numerosi composti come gli acidi grassi, gli ________ e il colesterolo.
Completamento apertoCompletamento aperto
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Schizomiceti
Tra i microrganismi responsabili dei processi fermentativi, vi sono gli schizomiceti (batteri), che comprendono:
A: i Nitrobacter.
B: i lieviti.
C: gli Acetobacter.
D: le muffe.
E: i Lactobacillus.
F: i Clostridium.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Lipidi saponificabili
Sono tutti lipidi saponificabili tranne:
A: gli steroli.
B: i terpeni.
C: i fosfolipidi.
D: le cere.
E: i glicolipidi.
F: gli steroidi.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Lipidi anfipatici
I lipidi sono caratterizzati dalla loro insolubilità in acqua; sono invece solubili nei solventi ________. Quelli che presentano una testa polare idrofila e una coda apolare ________, come gli acidi grassi e il ________, in soluzione acquosa si aggregano; in particolare, formano tre tipi di aggregato: la ________, il ________ e il liposoma. Nel primo tipo, si forma una ________ con le code idrofobe (ossia le lunghe catene di ________) rivolte all'interno e le teste idrofile rivolte all'esterno, a contatto con l'acqua. Negli aggregati a doppio strato, come nelle membrane cellulari, le molecole si dispongono ponendo all'interno la ________ e all'esterno la ________. Il liposoma presenta una forma ________ con una cavità ________ all'interno.
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Amminoacidi
Gli amminoacidi sono caratterizzati dalla presenza di un gruppo amminico, uno carbossilico e da una catena ________ o gruppo R. In base alla natura del gruppo R, si possono classificare in amminoacidi con R apolare alifatico e ________, come l'alanina e la fenilalanina; amminoacidi con R polare, solubili in acqua, poiché possono formare ________, come la cisteina con il gruppo ________, la tirosina con il gruppo –OH e l'asparagina con il gruppo –CONH2; amminoacidi con R carico negativamente per la presenza di un secondo gruppo ________, come gli acidi glutammico e ________; amminoacidi con R carico positivamente per la presenza di un secondo gruppo amminico, come la ________.
PosizionamentoPosizionamento
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Vitamine idrosolubili
Sono tutte vitamine idrosolubili tranne una, quale?
A: Retinolo.
B: Biotina.
C: Acido folico.
D: Piridossina.
E: Riboflavina.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza