INFO

Chimica

L'ibridazione dell'azoto
L'azoto amminico:
A: è ibridato sp.
B: è ibridato sp2.
C: è ibridato sp3.
D: non è ibridato.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le ammine stereoisomere
Se l'azoto amminico ha legati tre gruppi diversi:
A: si può isolare uno dei due enantiomeri.
B: non si possono avere due enantiomeri se vi sono solo tre sostituenti.
C: i due enantiomeri si interconvertono molto velocemente a temperatura ambiente e non si possono isolare.
D: si isola lo stereoisomero risolvendo la miscela racemica.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La nomenclatura delle ammine
Assegnate il nome al composto mostrato qui accanto:
A: N-metil-4-metossibenzenammina
B: N-metil-p-metossianilina
C: N-metil-p-anisidina
D: Nessuna delle risposte precedenti è corretta.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Un composto azotato
A quale classe di composti appartiene la sostanza mostrata qui accanto?
A: Sali di arildiazonio
B: Azocomposti
C: Ammine secondarie
D: Ammine terziarie
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La basicità delle ammine
Le ammine aromatiche sono meno basiche delle ammine alifatiche perché:
A: nelle ammine aromatiche il doppietto elettronico è delocalizzato per risonanza.
B: nelle ammine alifatiche il doppietto è localizzato sull'azoto.
C: nelle ammine aromatiche il doppietto libero è meno disponibile a essere ceduto a un protone.
D: Tutte le precedenti affermazioni sono corrette.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

I metodi di preparazione delle ammine
Quale, tra i seguenti, non è un metodo di preparazione delle ammine?
A: Ammonolisi degli alogenuri alchilici.
B: Amminazione riduttiva di aldeidi o chetoni.
C: Idrolisi dei nitrili.
D: Riduzione del nitrogruppo.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

L'ammonolisi degli alogenuri alchilici
Qual è la frase sbagliata in relazione all'ammonolisi degli alogenuri alchilici?
A: Generalmente si ottengono miscele di prodotti.
B: Per fermarsi alla prima sostituzione occorre utilizzare un eccesso di reagente azotato.
C: Avviene una sostituzione SN1.
D: Può essere una reazione intramolecolare.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Reazioni impossibili
Quali delle seguenti reazioni non avvengono?
A: cloruro di benzendiazonio + nitrobenzene
B: trimetilammina + acetaldeide
C: N-etilanilina + acido cloridrico
D: feniletilammina + cloruro di benzile
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

L'efedrina
L'efedrina è un alcaloide naturale con la formula mostrata qui accanto.
Qual è il numero di centri chirali presenti nella molecola e la loro configurazione assoluta?
A: Un centro chirale R.
B: Un centro chirale S.
C: Due centri chirali 1R,2R.
D: Due centri chirali 1R,2S.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La reazione di diazotazione
Che cosa si intende con reazione di diazotazione?
A: La reazione di un'ammina primaria con acido nitroso.
B: La reazione di un'ammina primaria aromatica con acido nitroso.
C: La perdita di azoto da un sale di arildiazonio.
D: La reazione di formazione dell'acido nitroso.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza