INFO

Chimica

Indica per ognuna delle seguenti affermazioni la teoria acido-base relativa.
A: Un acido è un donatore di protoni.
B: Una base è un donatore di una coppia di elettroni.
C: Un acido rilascia in soluzione acquosa ioni H+.
D: Un acido presenta lacune elettroniche.
Domande in serieDomande in serie
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

La teoria di ________ definisce gli acidi come sostanze capaci di rilasciare in acqua ________ e le basi come composti che in acqua liberano ________ . La teoria di ________ non fa riferimento solo al solvente acqua, e definisce come ________ la specie chimica in grado di donare un idrogenione a ________ , che è quindi la specie chimica in grado di accettarlo. ________ cedendo l'idrogenione si trasforma ________ , mentre ________ accettando l'idrogenione si trasforma ________ . Alcune specie chimiche, come l'acqua, possono accettare o donare ________ a seconda delle sostanze con cui reagiscono e sono denominate ________ .
Completamento chiusoCompletamento chiuso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

A: Ad ogni acido può essere sempre associata la propria base coniugata.
B: Una base differisce dal proprio acido coniugato per la presenza di un H nella formula, che la base possiede e l'acido no.
C: La base coniugata di un acido forte è sempre debole.
D: Un acido debole ha sempre una base coniugata debole.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

A: Un acido di Lewis può accettare doppietti elettronici non condivisi.
B: Una base di Lewis deve avere orbitali disponibili per la condivisione degli elettroni.
C: La reazione acido-base di Lewis produce composti di coordinazione.
D: Sono reazioni acido-base di Lewis quelle che coinvolgono ioni di metalli di transizione e acqua.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

A: La definizione di acido e base di Lewis è compresa da in quella data da Brønsted-Lowry.
B: La definizione di acido di Arrhenius è compresa nella definizione fornita da Brønsted-Lowry.
C: La teoria di Arrhenius prevede coppie coniugate acido-base solo in ambiente acquoso.
D: La teoria di Brønsted-Lowry riguarda la cessione/accettazione di elettroni, quella di Lewis di protoni.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Quale tipo di equilibrio tra ioni ossonio e ioni idrossido è riferibile alle reazioni che seguono?

1. Soluzione neutra = ________ .
2. Soluzione acida = ________ .
3. Soluzione basica = ________ .
PosizionamentoPosizionamento
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

In una soluzione ________ la concentrazione degli ioni idrossido è pari a ________ , ed è uguale a quella degli ioni ________ . Il prodotto ________ per una soluzione neutra, come l' ________ , è pari a ________ ; nel caso in cui una delle due concentrazioni ________ , l'altra deve necessariamente diminuire, poiché il prodotto ionico è una ________ . Per esempio, se la concentrazione dello ione ________ aumenta, arrivando a 10–2, la concentrazione dello ione ossonio raggiunge il valore di ________ . Si tratta di una soluzione ________ . Al contrario, in una soluzione ________ è maggiore la concentrazione dello ione ________ rispetto a quella dello ione ________ .
PosizionamentoPosizionamento
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

A: A parità di concentrazione il pH di un acido debole è sempre maggiore del pH di un acido forte.
B: Per determinare il pOH di una soluzione con di un acido debole si deve considerare il suo grado di dissociazione.
C: A parità di concentrazione il pOH di una base debole è sempre minore del pOH di una base forte.
D: Nel caso di una base debole, la concentrazione di ioni idrossido in soluzione è sempre maggiore della concentrazione dell'elettrolita di partenza.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Perché il pH di una soluzione di un acido forte si calcola direttamente dalla concentrazione molare?
A: Perché l'acido forte si dissocia parzialmente a temperatura ambiente.
B: Perché l'acido forte si dissocia completamente in ioni positivi e negativi.
C: Perché l'acido forte non si dissocia e precipita.
D: Perché i due valori coincidono.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

A: Una soluzione è sempre acida se il pH<7.
B: Il pH aumenta quando la concentrazione di ioni OH diminuisce.
C: Valori di pOH superiori a 7 indicano una soluzione acida.
D: La variazione di 3 unità di pH indica una concentrazione di ione ossonio 300 volte più elevata.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

In una data soluzione costituita da una base forte come l'idrossido di sodio, la concentrazione degli ioni idrossido è 0,001 M. Qual è la concentrazione degli ioni ossonio?
A: 1 · 10–7 M.
B: 1 · 10–12 M.
C: 1 · 10–14 M.
D: 1 · 10–11 M.
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Una soluzione 0,1 M a 25 °C di acido benzoico C6H5COOH ha pH = 2,6. Qual è il valore di Ka?
A: 1,6 · 10–4.
B: 6,3 · 10–5.
C: 4,8· 10–14.
D: 1,6 · 102.
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Una soluzione di:
A: carbonato di potassio con una concentrazione di [H+] pari a 2,51 · 10–12 ha un pH acido.
B: bicarbonato di sodio con una concentrazione di [OH] pari a 10–5 ha un pOH<7.
C: ammoniaca per uso domestico con pH = 11,8 ha [H+]>[OH].
D: di sapone da bucato con pOH = 2,2 ha un pH pari a 11,8.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Un acido è tanto più ________ quanto più facilmente si ________ una volta in soluzione, e quanto più ________ è la sua costante di ________ . Il pH di una soluzione esprime la ________ degli ioni ________ in soluzione ed è eguale al logaritmo ________ in base ________ di [H3O+]. La ________ del pH e del ________ di una soluzione è sempre eguale a ________ .
Completamento apertoCompletamento aperto
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

A: L'idrolisi acida si ottiene in soluzioni con sali provenienti da acidi deboli e basi forti
B: L'idrolisi basica si ottiene in soluzioni con sali provenienti da acidi deboli e basi deboli.
C: I sali binari danno sempre idrolisi neutre.
D: I sali quaternari possono dare idrolisi neutre.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

A: NH3/NH4Cl è una soluzione tampone.
B: HClO4/KClO4 è una soluzione tampone.
C: HCN/NaCN è un sistema tampone.
D: H3PO3/H3PO3 non è un sistema tampone.
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Qual è la funzione di una soluzione tampone?
A: Alzare il pOH per aggiunta di un acido forte.
B: Abbassare il pH per piccole aggiunte di acidi forti
C: Ridurre le variazioni di pH a seguito di piccole aggiunte di acidi (o basi) forti.
D: Ridurre le variazioni di pH a seguito di grandi aggiunte di acidi (o basi) forti
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

In una titolazione acido base:
A: il punto equivalente corrisponde al punto di viraggio.
B: il titolo rappresenta la concentrazione del composto da determinare, detto titolante.
C: il titolo rappresenta la concentrazione del composto da determinare, detto titolando.
D: il pH finale dipende dalla forza delle specie chimiche che partecipano al sistema.
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Le curve di ________ di una reazione ________ permettono di determinare il punto ________ e l' ________ più adatto per la titolazione. L'andamento della curva rappresenta la ________ di ________ in funzione del ________ di ________ aggiunto. La ripidità della curva intorno al punto di ________ è proporzionale alla ________ con cui si passa da un ambiente ________ ad uno basico.
Completamento apertoCompletamento aperto
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Chimica

Una soluzione di H2SO4 è 0,18 M. Qual è la sua concentrazione normale?
A: 0,18 N.
B: 0,09 N.
C: 0,36 N.
D: 0,5 N.
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza