Tipo di esercizi
Scelta multipla,
Completamento chiuso,
Posizionamento,
Vero o falso
Libro
Enologia e biotecnologie vitivinicole
Capitolo
Capitolo 5. Biotecnologie enologiche
INFO

Scienze

Significato di microbiota
Il termine «microbiota»
A: indica le specie di batteri che colonizzano un ambiente
B: indica l'insieme di microrganismi, flora e fauna che colonizzano un ambiente
C: indica qualcosa che non è visibile dall'occhio umano
D: viene usato solo in ambito viticolo ed enologico
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Analisi microbiologiche di base in enologia
Le analisi microbiologiche di base in ambito enologico
A: non possono essere svolte dal personale di cantina
B: vengono chiamate anche analisi specialistiche
C: includono la conta su piastra Petri e la microscopia
D: non sono analisi di routine
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Caratteristiche di un laboratorio di microbiologia enologica
In un laboratorio di microbiologia enologica
A: si possono distinguere quattro aree distinte
B: l'area dedicata alle analisi è tenuta in leggera sovrappressione
C: è assicurato il medesimo grado di igiene in tutte le aree
D: l'area di carico e scarico merci non è a rischio di contaminazioni
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Che cos'è la PCR (Polymerase Chain Reaction)
La PCR (Polymerase Chain Reaction)
A: è un esempio di analisi microscopica
B: si basa sul processo di replicazione del DNA
C: è una tecnica coltura-dipendente
D: è una tecnica di analisi genetica
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

I metodi di analisi quantitativi in enologia
I metodi di analisi quantitativi
A: determinano la carica microbica presente nel campione
B: verificano la presenza o assenza di uno specifico microrganismo
C: sono selettivi per un numero infinito di specie microbiche
D: sono tutti metodi coltura-dipendenti
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Le analisi coltura-dipendenti e coltura-indipendenti
I metodi di ________ microbiologica possono essere distinti in coltura-dipendenti e coltura-indipendenti.
I metodi coltura-________ includono tutte le analisi che prevedono la separazione dei ________ dal substrato originario e la loro ________ in mezzi sintetici.
I metodi coltura-________, si avvalgono di tecniche strumentali e ________ per osservare la ________ senza isolarla dal substrato.  
PosizionamentoPosizionamento
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Evoluzione della popolazione microbica durante la vinificazione
Dopo la vendemmia, i ________ presenti in cantina colonizzano rapidamente il ________. Dopo qualche giorno di latenza, i lieviti, più vigorosi dei ________, iniziano la fermentazione alcolica.
Nei primi 5-7 giorni prevalgono i lieviti ________, successivamente ________ prende il sopravvento. Contemporaneamente, i batteri ________ si mantengono vitali nel mosto e una volta conclusasi la fermentazione ________ rapidamente di numero, mentre i lieviti ________. L'uso di colture  selezionate  ________ il rischio di alterazioni del mosto e del vino: in questo caso, infatti, i microrganismi aggiunti ________ sulla microflora spontanea della cantina.
Completamento chiusoCompletamento chiuso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Allestire materiali per l'analisi microbiologica
Indica quali delle seguenti attrezzature sono utilizzate nei laboratori di analisi microbiologiche sul vino
A: Agitatore
B: Citometro di flusso
C: Igrometro
D: Frigorifero
E: Autoclave
F: Anemometro
G: Microscopio
H: Imbottigliatrice
I: pH-metro
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

La conta su piastra Petri per scopi enologici
A: La conta su piastra Petri è considerata dall'OIV la tecnica ufficiale e più affidabile
B: Per stimare il numero di colonie di microrganismi presenti su un substrato, la conta su piastra Petri non è adatta
C: La conta su piastra Petri è un metodo utilizzato anche per il monitoraggio microbiologico dei vini imbottigliati
Vero o falsoVero o falso
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze

Categorie di microrganismi nel processo di vinificazione
A: Il lieviti alterativi si sviluppano si sviluppano nei vini in affinamento
B: I lievi apiculati portano a termine la fermentazione alcolica
C: I batteri acetici attivano il processo della fermentazione malolattica
D: Le muffe, potendo alterare l'uva in prossimità della vendemmia, producono in tutti i casi effetti negativi e pertanto sono sempre da evitare
Vero o falsoVero o falso
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza