Biotecnolgie. Tecnologia del DNA ricombinante

16 esercizi
SVOLGI
INFO

Biologia

Durante un clonaggio, per individuare le colonie batteriche in cui è stato introdotto il gene ricombinante, si utilizza lo screening definito "bianco/blu". Su cosa si basa?
A: sullo sviluppo di proteine colorate, codificate dal vettore
B: sulla colorazione che una cellula batterica assume quando ha alti livelli traduzionali dovuti all'inserzione del DNA ricombinante
C: Nessuna delle risposte è corretta
D: sulla produzione di una proteina, solitamente la ß-galattosidasi, capace di convertire o meno un substrato posto nel terreno in un metabolita colorato
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Come si comporta il DNA sottoposto a un elettroforesi?
A: Le sue cariche negative lo faranno migrare verso il polo positivo del campo elettrico
B: Le sue cariche positive lo faranno migrare verso il polo negativo del campo elettrico
C: Resta pressochè inerte, essendo una molecola neutra
D: Dipende dall'intensità del campo elettrico
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Un enzima di restrizione è:
A: un enzima deputato al confinamento spaziale di altre proteine all'interno dei lisosomi cellulari
B: un enzima utilizzato nell'amplificazione di un gene d'interesse
C: un enzima capace di tagliare il DNA solo in presenza di una particolare sequenza nucleotidica
D: un enzima capace di tagliare proteine solo in presenza di una specifica sequenza aminoacidica
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Oltre ai marker di selezione, sui vettori plasmidici sono spesso presenti geni codificanti per proteine facilmente identificabili (come lacZ), utili nelle fasi finali del clonaggio. Come vengono definiti tali geni?
A: reporter
B: cromofori
C: di controselezione
D: flag
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

L'insulina è costituita da due catene aminoacidiche, A e B, unite da due ponti disolfuro. Come viene prodotta l'insulina ricombinante?
A: Le due catene sono prodotte ricombinanti in E. coli e unite chimicamente in seguito
B: Le due catene sono prodotte e unite enzimaticamente in E. coli
C: È prodotta interamente in S. cerevisiae
D: È prodotta in cellule di mammifero
Scelta multiplaScelta multipla
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Cos'è un topo knockout?
A: Un topo capace di crescere solo in un ambiente sterile
B: Un topo albino
C: Un topo a cui è stato inattivato un gene
D: Un topo privo di coda
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La ligasi è un enzima capace di:
A: legare insieme due catene polipeptidiche mediante la formazione di un legame peptidico
B: legare catene di acidi grassi a molecole di glicerolo per formare trigliceridi
C: oligomerizzare monomeri utilizzati per la produzione di materiali plastici
D: unire frammenti di acidi nucleici (DNA, RNA o misti a seconda dell'enzima) mediante la formazione di un legame fosfodiestereo
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Per promuovere il mantenimento di un vettore plasmidico nella cellula batterica si sfruttano i cosiddetti marker di selezione presenti sul plasmide. Solitamente essi sono:
A: geni di resistenza ad antibiotici
B: geni per la produzione di proteine fluorescenti
C: geni per la biosintesi di pigmenti
D: geni necessari per la replicazione plasmidica
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

I vettori plasmidici utilizzati per i clonaggi hanno al loro interno una regione chiamata Multiple Cloning Site. In cosa consiste?
A: È la regione che comprende 2 o più marker di selezione
B: È la regione in cui sono presenti numerosi siti di restrizione unici
C: È la regione che contiene l'origine di replicazione plasmidica, utile per mantenere il plasmide in multipla copia all'interno dell'ospite
D: Nessuna delle risposte precedenti è corretta
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La PCR può essere utilizzata per diversi scopi. Quali tra quelli proposti?
A: amplificazione di un gene d'interesse
B: screening per individuare la colonia batterica che ha incorporato il gene di interesse dopo un clonaggio
C: inserzione di mutazioni casuali all'interno di una sequenza nucleotidica
D: conversione di RNA in DNA
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Mediante diverse tecniche è possibile esprimere una proteina di un particolare organismo in un organismo differente, per facilitarne la produzione e la purificazione in larga scala. La proteina così ottenuta viene detta:
A: ricombinante
B: pseudoproteina
C: biotecnologica
D: proattiva
Scelta multiplaScelta multipla
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Un vettore shuttle è caratterizzato da:
A: dalla capacità di replicarsi in cellule di specie diverse
B: dalla capacità di trasportare fino a 45 kilobasi
C: dalla presenza di due geni diversi di resistenza agli antibiotici
D: dalla capacità di replicarsi anche nei batteriofagi
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La PCR (Polymerase Chain Reaction) si basa sull'utilizzo dell'enzima Taq polimerasi. Da quale organismo è stata isolata questa proteina?
A: Thermus aquaticus
B: Thermobacter aquaflexii
C: Thermophylus actinomyces ceppo Q
D: Thermolobus cereus
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

La trascrittasi inversa è:
A: una DNA polimerasi-DNA dipendente
B: una RNA polimerasi-RNA dipendente
C: una RNA polimerasi-DNA dipendente
D: una DNA polimerasi-RNA dipendente
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Nella sequenza di un vettore di espressione devono essere presenti:
A: un promotore di trascrizione
B: un terminatore di trascrizione
C: una sequenza per il legame del ribosoma
D: Tutte le risposte sono corrette
Scelta multiplaScelta multipla
3

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Biologia

Quali tra i seguenti aminoacidi sono definiti aromatici?
A: Glutammina, asparagina, serina.
B: Alanina, prolina, valina.
C: Prolina e arginina.
D: Fenilalanina, tirosina e triptofano.
Scelta multiplaScelta multipla
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza