Filtri

Scienze naturali

Scrivi il nome di ognuno dei seguenti termini oggetto di studio dell'ecologia.

a. Spazio fisico occupato da un ecosistema. ________
b. Territorio nel quale una specie trova le condizioni ottimali per vivere. ________
c. Le abitudini, le necessità e il ruolo che una specie ha nell'ecosistema. ________
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Un ecosistema:
A: è rappresentato dall'insieme di comunità che vivono in un territorio
B: è un'entità ben delimitata che non ha scambi di materia con gli altri ecosistemi
C: riceve energia dall'esterno
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Una comunità:
A: è formata da individui della stessa specie
B: comprende individui anche di specie diverse
C: è formata da individui che occupano la stessa nicchia ecologica
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Indica quale dei seguenti non è un fattore abiotico.
A: La salinità dell'acqua
B: La temperatura
C: La presenza di predatori
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Quale dei seguenti gruppi di piante è quello che riesce a vivere in montagna alle quote più alte?
A: Piante latifoglie
B: Pianti aghifoglie
C: Piante erbacee
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Indica quali delle seguenti interazioni sono intraspecifiche o interspecifiche.
A: Competizione per l'accoppiamento.
B: Simbiosi mutualistica.
C: Difesa del branco.
Domande in serieDomande in serie
4

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Scrivi il nome del tipo di rapporto interspecifico descritto nei seguenti esempi.

a. Una zanzara succhia il sangue a una persona. ________
b. Un'aquila mangia un coniglio. ________
c. I batteri che vivono nel nostro intestino si nutrono di sostanze che non siamo in grado di digerire. ________
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Scrivi il nome del ruolo svolto all'interno della catena alimentare da ognuno dei seguenti tipi di organismi.

a. Erbivori ________
b. Carnivori ________
c. Batteri ________
Completamento apertoCompletamento aperto
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

In una catena alimentare una specie eterotrofa potrebbe essere:
A: un produttore
B: un consumatore
C: un decompositore
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

La peronospera è un fungo che cresce sulle foglie della vite arrecandole un danno, pertanto è un esempio di:
A: simbiosi mutualistica
B: parassitismo
C: commensalismo
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Indica quale delle seguenti affermazioni sono corrette se riferite all'energia in un ecosistema.
A: La principale fonte di energia di un ecosistema è rappresentata dal Sole
B: In ogni passaggio all'interno dell'ecosistema si disperde circa il 10% di energia
C: L'energia si disperde soprattutto sotto forma di calore
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

Indica quali delle seguenti affermazioni sono corrette se riferite al ciclo del carbonio.
A: Gli organismi acquatici utilizzano il carbonio per costruire i propri gusci e le proprie conchiglie
B: L'anidride carbonica si può sciogliere nell'acqua dei mari e degli oceani
C: L'anidride carbonica viene immessa nell'atmosfera solo attraverso le combustioni
Vero o falsoVero o falso
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

I batteri che prendono l'azoto dell'atmosfera e lo rendono disponibile per essere poi utilizzato dalle piante sono chiamati:
A: nitrificanti
B: denitrificanti
C: azotofissatori
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

A: La crescita della popolazione mondiale è più elevata nei paesi ricchi
B: Lo sviluppo sostenibile riguarda soltanto i paesi poveri
C: Quando le condizioni socio economiche sono buone la natalità diminuisce
Vero o falsoVero o falso
1

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienze naturali

La raccolta differenziata:
A: è finalizzata al riciclo dei materiali
B: è finalizzata al riutilizzo degli oggetti
C: permette un risparmio di materie prime e una riduzione dell'inquinamento
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza