INFO

Scienza e cultura dell'alimentazione

1. Il chicco d'uva si chiama:
A: drupa
B: acino
C: siconio
D: conocarpo  
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

2. Costituiscono il prodotto della fermentazione alcolica del mosto d'uva:
A: CH3COOH + CO2
B: CH3CH2COOH + CO2
C: CH3CH2OH + CO2
D: CH3OH + CO2
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

3. La fermentazione malo-lattica agisce nel vino nel senso di:
A: abbassare l'acidità
B: innalzare l'acidità
C: aumentare le proprietà antiossidanti
D: disperdere il contenuto zuccherino
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

4. È una vinificazione utilizzata nella produzione del vino novello:
A: in rosso
B: in bianco  
C: in rosato  
D: con macerazione carbonica  
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

5. È una malattia del vino:
A: bouquet
B: goudron
C: intorbidamento
D: filante
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

6. È un prodotto secondario della fermentazione e garantisce morbidezza al vino:
A: acido tannico
B: glicerina
C: acido acetico
D: anidride carbonica
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

7. In Italia una unità alcolica (UA) corrisponde a:
A: 7 g di alcol etilico
B: 10 g di alcol metilico  
C: 12 g di alcol etilico
D: 20 g di alcol etilico  
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

8. Le birre denominate "ale" provengono da una:
A: fermentazione bassa
B: fermentazione alta
C: fermentazione spontanea
D: nessuna delle risposte precedenti
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

9. Sono birre ottenute da una fermentazione spontanea:
A: Ale
B: Lager
C: Lambic
D: Birre light
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

10. Una birra a 15 gradi Plato contiene circa:
A: 4 gradi alcolici
B: 5 gradi alcolici
C: 7,5 gradi alcolici
D: 10 gradi alcolici
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza