Filtri

Scienza e cultura dell'alimentazione

Nel primo anno di vita le richieste proteiche del bambino sono di circa:
A: 0,9 g/kg di peso corporeo
B: 1 g/kg di peso corporeo
C: 2 g/kg di peso corporeo
D: 4 g/kg di peso corporeo
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

Possono influire negativamente sull'attività e attenzione dei bambini:
A: i macronutrienti
B: i micronutrienti
C: alcuni conservanti
D: alcuni coloranti
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

Sali minerali che possono essere carenti nella dieta dell'adolescente:
A: rame e selenio
B: ferro e calcio
C: cromo e zolfo
D: folati e magnesio
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

La dieta vegana esclude:
A: tutti gli alimenti di origine animale
B: tutti gli alimenti di origine animale escluse le uova
C: tutti gli alimenti di origine animale esclusi i pesci
D: tutti gli alimenti di origine animale esclusi i formaggi
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

Secondo la religione islamica gli alimenti consentiti sono detti:
A: haram
B: halal
C: koshèr
D: tarèf
Scelta multiplaScelta multipla
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

A: L'età evolutiva va dalla prima infanzia all'età della fanciullezza.
B: In un adulto il fabbisogno di proteine è di 0,9 g per kg di peso corporeo.
C: Secondo l'OMS una persona si considera "grande vecchio" quando supera gli 80 anni.
D: La dieta fruttariana è caratterizzata dal consumo esclusivo di frutta sia fresca che secca.
E: La legge 116/2016 entrata in vigore nel 2016 si prefigge la limitazione degli sprechi alimentari.
Vero o falsoVero o falso
5

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

L'anziano, per il venir meno della sensazione di sete, può andare incontro a fenomeni di iperidratazione.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

Nel 2015 il consumo di latte pro-capite è stato stimato sui 70 litri pro-capite.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

La prima infanzia indica quel periodo che va da 0 a cinque anni.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

La dieta ovo-vegetariana ammette il consumo di alimenti vegetali e formaggi.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza

Scienza e cultura dell'alimentazione

Nel 1957 apre a Parma il primo supermercato italiano ispirato ai modelli americani.
Trova erroreTrova errore
2

Il punteggio di un esercizio è determinato
dalla difficoltà: da 1 (più facile) a 5 (più
difficile).Vuoi saperne di più? Consulta il
Centro Assistenza